• Puoi restituire il prodotto entro 30 giorni

  • Spedizione gratuita per ordini superiori a €20

  • 2 anni di garanzia

1
0

Carrello

Al momento non ci sono articoli nel carrello.

    Tempo di lettura: 7 Min

    Succhi di frutta fatti in casa da conservare: come preparare succhi di frutta da vero professionista e conservarli più a lungo

     

    Un succo di frutta appena spremuto è paradisiaco. Non solo è pieno di sapore, ma contiene anche tutte le vitamine e i nutrienti essenziali. Tuttavia, i succhi di frutta freschi hanno breve durata e, poco dopo la loro preparazione, il loro apporto vitaminico diminuisce. Pertanto, conservare l’estratto di frutta casalingo appena spremuto, richiede un po’ più di attenzione. La nostra pratica guida che segue ti aiuterà a preparare il perfetto succo di frutta e ti spiegherà come conservare il succo di frutta fatto in casa, per preservare tutte le vitamine. 

    Come conservare i succhi fatti in casa: inizia preparando il succo perfetto 

     

    Prima di mostrarti come conservare i succhi fatti in casa, devi iniziare a “spremere”. Ci sono moltissimi prodotti sul mercato, ideali per creare il perfetto bicchiere di succo appena spremuto. Se vuoi saperne di più su come scegliere l’estrattore di succo perfetto, continua a leggere questa guida.

    Metodi di estrazione del succo

     

    Esistono due metodi principali di estrazione:

     

    • Estrazione a vapore: questo metodo utilizza il vapore, che riscalda il frutto, rimuovendo gli enzimi ed estraendo un succo concentrato. 
    • Spremitura a freddo: Questo metodo utilizza una pressa idraulica per estrarre il succo da frutta e verdura.

     

    La spremitura di succhi a freddo ha un chiaro vantaggio. Quando la frutta è sottoposta a calore, perde enzimi e vitamine, ma con la spremitura a freddo non puoi sbagliare: metti il frutto nell’estrattore a freddo, accendilo e gustati un delizioso succo appena spremuto. 

    Succo fresco

    Scegliere l’estrattore giusto  


    Quando scegli l’estrattore di succo, vale la pena prendersi un po’ di tempo per ricercare i diversi modelli a disposizione. Ecco la nostra guida ai diversi tipi di estrattori. 

     

    • Estrattore a centrifuga: certo, puoi usare uno spremiagrumi manuale per il tuo succo, ma questo non solo richiede tempo e fatica, ma ti fa perdere vitamine. Un elettrodomestico di buona qualità, come Philips Avance Collection, utilizza un sistema chiuso che versa il succo direttamente nel bicchiere o nella brocca, che puoi utilizzare per conservare l’estratto di frutta in frigo. Questo riduce l’ossidazione e la perdita di vitamine. Avance ti permette di scegliere, inoltre, due tipi diversi di succosità, oltre alla consistenza: più leggera o più densa. 
    • Estrattore di succo Slow Juicer: come suggerisce il nome stesso, l’estrazione del succo avviene lentamente e quindi è più delicata, ma non lasciarti confondere dal nome. Sebbene la maggior parte degli slow juicer abbiano un rapporto di giri al minuto inferiore, ti prepareranno comunque un bicchiere di succo fresco in men che non si dica. Lento? Non proprio. Delicato? Assolutamente. Questo equivale anche a un gusto maggiore. L’estrattore di succo Philips della Viva Collection, ha un design unico senza setaccio, che ti permette di pulirlo in meno di un minuto. La sua ampia apertura di inserimento cibo ti permette di inserire frutta intera, sbucciata e con i semi laddove necessario. Un altro vantaggio dell’estrattore di succo di Philips, è che mantiene inalterati i nutrienti di frutta e verdura fino al 90%, grazie alla sua innovativa tecnologia MicroMasticating, che ha un rapporto basso di giri al minuto*.

    Succo di frutta fatto in casa: conservazione prolungata senza perdere nutrienti essenziali  

     

    Vuoi sapere per quanto tempo si possono conservare gli estratti di frutta? Sei nel posto giusto! Ecco le risposte ad alcune delle domande più frequenti su come conservare i succhi fatti in casa, così potrai gustarti i tuoi succhi fatti in casa preferiti più a lungo. 

    Quanto tempo si possono conservare gli estratti di frutta?

     

    Se vuoi conservare il tuo succo di frutta appena spremuto senza congelarlo, puoi tenerlo in frigo fino a tre giorni. Se lo congeli, invece, può durare dai 12 ai 16 mesi. 

    Come conservare i succhi fatti in casa?


    Questo dipende per quanto tempo vuoi conservarli e se vuoi mantenere le vitamine e i nutrienti. Conservare l’estratto di frutta in frigorifero assicura una minore perdita di vitamine rispetto alla conservazione a temperatura ambiente. Se lo metti in freezer, invece, perderai pochissimi nutrienti e potrai conservarlo più a lungo. 

    Come posso ottenere più nutrienti dal mio succo di frutta fresco?


    Quando usi frutta con buccia commestibile (ad esempio le mele), non sbucciarla. La buccia è piena di vitamine e nutrienti, il che la rende ideale per succhi di frutta appena spremuti. Se aggiungi la buccia nel tuo succo, prolungherai la durata di conservazione delle vitamine, oltre a incrementare il contenuto nutrizionale del succo fin da subito. 

    Di cosa hai bisogno

    Viva Collection

    Estrattore di succo

    HR1889/70

    Viva Collection Estrattore di succo

    HR1889/70

    Una ricarica di energia pronta in 1 solo minuto

    Bevi la tua porzione quotidiana di succo sano. L'estrattore di succo Philips offre la tecnologia più avanzata per la preparazione dei succhi. Questo slow juicer è caratterizzato da un'ampia apertura di inserimento cibo che permette di inserire frutta e verdura a pezzi interi. Si risciacqua in soli 90 secondi. Scopri tutti i vantaggi

    Prezzo di vendita consigliato: € 219,99

    Una ricarica di energia pronta in 1 solo minuto

    Bevi la tua porzione quotidiana di succo sano. L'estrattore di succo Philips offre la tecnologia più avanzata per la preparazione dei succhi. Questo slow juicer è caratterizzato da un'ampia apertura di inserimento cibo che permette di inserire frutta e verdura a pezzi interi. Si risciacqua in soli 90 secondi. Scopri tutti i vantaggi

    Una ricarica di energia pronta in 1 solo minuto

    Bevi la tua porzione quotidiana di succo sano. L'estrattore di succo Philips offre la tecnologia più avanzata per la preparazione dei succhi. Questo slow juicer è caratterizzato da un'ampia apertura di inserimento cibo che permette di inserire frutta e verdura a pezzi interi. Si risciacqua in soli 90 secondi. Scopri tutti i vantaggi

    Prezzo di vendita consigliato: € 219,99

    Una ricarica di energia pronta in 1 solo minuto

    Bevi la tua porzione quotidiana di succo sano. L'estrattore di succo Philips offre la tecnologia più avanzata per la preparazione dei succhi. Questo slow juicer è caratterizzato da un'ampia apertura di inserimento cibo che permette di inserire frutta e verdura a pezzi interi. Si risciacqua in soli 90 secondi. Scopri tutti i vantaggi

    Succo di frutta fatto in casa: la conservazione in congelatore è l’unico modo per conservarlo più a lungo?

     

    Se il tuo congelatore è già pieno e vuoi sapere come conservare i succhi fatti in casa, un altro modo possibile è la pastorizzazione. Questo metodo uccide i microrganismi che fanno andare a male il succo. Un metodo semplice e veloce per conservare i tuoi succhi di frutta fatti in casa. 


    Suggerimento: Con questo metodo puoi conservare il succo appena spremuto fino a un anno. Tuttavia, tieni presente che il processo di riscaldamento farà perdere più vitamine al tuo succo.

    Come faccio a pastorizzare il mio succo?


    Per conservare il tuo succo di frutta segui questi semplici passaggi:

     

    • Versa il succo appena estratto in bottiglie di vetro sterili.
    • Metti le bottiglie di vetro in un tegame per conserve. Se non ce l’hai, puoi usare una pentola in acciaio inossidabile. L’acciaio inossidabile funziona bene, in quanto permette al contenuto di cuocersi velocemente. Evita le padelle in alluminio poiché potrebbero far inacidire la frutta. 
    • Riempi la pentola di acqua calda fino a coprire la parte inferiore delle bottiglie.
    • Assicurati che l’acqua sia almeno a 72°C.
    • Dopo 20 minuti, rimuovi le bottiglie e metti i coperchi prima di sistemarle in dispensa. 

     

    Con questa semplice guida che ti spiega come conservare i succhi fatti in casa adesso hai tutte le informazioni necessarie per preparare succhi di frutta fatti in casa da conservare. 


    * Test interni effettuati su 1 kg di uva, mele, more, fragole, pomodori, anguria, arance e melograni. 

    Scopri di più

    Iscriviti alla nostra Newsletter

    * Questo campo è obbligatorio

    Un regalo di benvenuto del 10% di sconto*

    Offerte esclusive e accesso anticipato agli sconti

    Aggiornamenti sulle innovazioni Philips e consigli per uno stile di vita sano

    *
    Vorrei ricevere comunicazioni promozionali, in base alle mie preferenze e al mio comportamento, su prodotti, servizi, eventi e promozioni Philips. Posso disiscrivermi facilmente in qualsiasi momento!

    La visualizzazione ottimale del nostro sito richiede la versione più recente di Microsoft Edge, Google Chrome o Firefox.