1
0

Carrello

Al momento non ci sono articoli nel carrello.

    Respira liberamente

     

    Soluzioni di trattamento e gestione ideate per rispondere al tuo stile di vita e aiutarti in ogni fase della BPCO

    La BPCO può rendere difficoltosa la respirazione.

    Vivere non deve essere difficile.

    Si stima che la BPCO interessi più di 210 milioni di persone nel mondo1 collocandosi al quarto posto tra le cause di morte, in costante aumento2. Tuttavia, grazie alla formazione, all'impegno e alla responsabilizzazione possiamo aiutare i pazienti affetti da questa patologia a vivere una vita soddisfacente.

     

    Ulteriori informazioni sulla giornata mondiale della BPCO e sul contributo che puoi dare alla COPD Foundation con una donazione Philips.

    Domande frequenti

    Cos'è la BPCO?

    BPCO è un termine che comprende numerose patologie polmonari progressive che rendono difficile la respirazione, tra cui bronchite cronica ed enfisema¹. Una delle cause principali è l'esposizione prolungata al fumo di sigaretta, in particolare in caso di inalazione del fumo. Tuttavia, anche il fumo passivo, l'inquinamento atmosferico, i fumi e le polveri chimiche presenti nell'ambiente o sul luogo di lavoro possono determinare la BPCO².

     

    1. Web MD. Che cos'è la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)? 
    http://www.webmd.com/lung/copd/tc/chronic-obstructive-pulmonary-disease-copd-overview
    Ultimo accesso il 4 agosto 2015

    2. Web MD. 10 domande frequenti sulla convivenza con la BPCO. Cos'è la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)? 
    http://www.webmd.com/lung/copd/10-faqs-about-living-with-copd#2
    Ultimo accesso il 5 agosto 2015

    Quali sono i sintomi della BPCO?

    La tosse cronica, della durata di diverse settimane in assenza di altre malattie come raffreddore o influenza, è il primo segno di BPCO. La tosse è solitamente soggetta a un peggioramento mattutino e può essere aggravata dall'attività fisica o dal fumo. Altri sintomi tipici includono respiro corto, sibili, costrizione toracica e aumento della produzione di muco (o catarro) 1,2.

     

    1. Healthline. Sei segni di BPCO. 
    http://www.healthline.com/health-slideshow/copd-symptoms#9
    Accesso effettuato il 24 giugno 2015.

    2. European Lung Foundation. Malattie polmonari: vivere bene con la BPCO.

     

    www.european-lung-foundation.org 
    Accesso effettuato il 19 giugno 2015.

    Quali sono le cause della BPCO?

    Una delle cause principali della BPCO è l'esposizione prolungata al fumo di sigaretta, in particolare con l'inalazione del fumo. Ma anche il fumo passivo, l'inquinamento atmosferico, i fumi o le polveri chimiche del luogo di lavoro possono determinare la malattia1.

    Le particelle inalate possono sollecitare le ghiandole di muco dei bronchi a produrre una quantità di muco maggiore del normale. In aggiunta, l'infiammazione prodotta determina ispessimento e gonfiore delle pareti bronchiali. I fattori ambientali e genetici, inoltre, possono svolgere anch'essi un ruolo nello sviluppo della BPCO 1,2.

     

    1. Web MD. 10 domande frequenti sulla convivenza con la BPCO. Cos'è la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)? 
    http://www.webmd.com/lung/copd/10-faqs-about-living-with-copd#2
    Ultimo accesso il 5 agosto 2015

    2. medicinenet.com. Bronchite cronica 
    http://www.medicinenet.com/chronic_bronchitis/page3.htm

     

    Ultimo accesso il 5 agosto 2015.

    Come viene trattata la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)?

    Sebbene non esistano cure per la BPCO, sono disponibili molti trattamenti efficaci per gestire i sintomi e rallentare la progressione della malattia, in modo che sia possibile condurre una vita attiva1.

     

    1. Healthline. Tu e la BPCO: gestione dei sintomi.
    http://www.healthline.com/health/copd/and-you-symptom-management#1

     

    Accesso effettuato il 10 luglio 2015.

    Qual è la progressione della malattia?

    La BPCO ha quattro fasi, ciascuna con sintomi diversi di gravità crescente. Tuttavia, con il monitoraggio dei sintomi e una gestione efficiente, è possibile rallentare la progressione della malattia e condurre una vita più attiva1,2.

     

    1. Healthline. Tu e la BPCO: gestione dei sintomi.
    http://www.healthline.com/health/copd/and-you-symptom-management#1

     

    Accesso effettuato il 10 luglio 2015.

     

    2. Healthline. BPCO: sintomi e fasi.
    http://www.healthline.com/health/copd/stages#Overview1

     

    Accesso effettuato il 6 giugno 2015.

    Cos'è la riabilitazione respiratoria?

    Grazie alla combinazione di un programma di esercizi, formazione e sostegno, la riabilitazione respiratoria può contribuire a rendere la vita con la BPCO più confortevole aumentando la capacità di esercizio e migliorando la mobilità. Potrai apprendere tecniche di respirazione più efficaci, esercizi di rilassamento, suggerimenti sull'alimentazione più appropriata e i viaggi, così come indicazioni per evitare le crisi e stare bene. La riabilitazione respiratoria offre anche l'opportunità di incontrare altre persone con BPCO per lo scambio di esperienze, l'incoraggiamento reciproco e l'aumento della determinazione a migliorare la forma fisica e affrontare la malattia1.

     

    1. AACVPR (American Association of Cardiovascular and Pulmonary Rehabilitation). Riabilitazione respiratoria.
    http://www.copdfoundation.org/Portals/0/Files/pdfs/AACVPR-FactSheet.pdf
    Accesso effettuato il 6 giugno 2015.

    La BPCO è ereditaria?

    La genetica può svolgere un ruolo nello sviluppo della BPCO, anche se non si è fumatori o non si è stati esposti a fattori inquinanti per un periodo di tempo prolungato. L'enfisema, in particolare, può essere determinato da una carenza di alfa-1-antitripsina (AAT), una proteina che protegge i polmoni dagli effetti nocivi dei globuli bianchi. Tuttavia, non tutti i pazienti affetti da BPCO che non hanno mai fumato hanno una carenza di AAT. Pertanto si ritiene che esistano altri fattori genetici in grado di favorire la BPCO1.

     

    1. COPD Foundation:
    http://www.copdfoundation.org/What-is-

     

    COPD/Understanding-COPD/What-is-

     

    COPD.aspx#sthash.PjPozNK3.dpuf
    Accesso effettuato il 23 giugno 2015.

    Cosa posso fare per gestire la BPCO?

    Puoi fare molte cose che ti aiuteranno a gestire la BPCO1,2.

    • Smettere di fumare
    • Fare attività fisica con regolarità
    • Mangiare bene e mantenere il peso forma
    • Praticare tecniche di respirazione e di rilassamento
    • Apprendere come tossire in modo efficace
    • Riconoscere ed evitare i fattori di insorgenza delle crisi
    • Disporre di un piano d'azione per le crisi
    • Assumere i farmaci prescritti
    • Recarsi regolarmente dal medico, anche se ci si sente bene e, in modo particolare, in caso di preoccupazioni
    • Determinare se si è idonei per la riabilitazione respiratoria

    Riferimenti

     

    1 COPD Foundation, Rapporto sulla BPCO. 2011. Recuperato da: https://www.copdfoundation.org/pdfs/copd-uncovered-report-2011.pdf

    2 Lozano R, Naghavi M, Foreman K, et al. Global and regional mortality from 235 causes of death for 20 age groups in 1990 and 2010: a systematic analysis for the Global Burden of Disease Study 2010. Lancet 2012; 380(9859): 2095-128.

    3 Livestrong.com. Quali sono i vantaggi offerti dai nebulizzatori? http://www.livestrong.com/article/557219-what-are-the-benefits-of-nebulizers/ Accesso effettuato il 4 agosto 2015.

    You are about to visit a Philips global content page

    You are about to visit the Philips USA website.

    La visualizzazione ottimale del nostro sito richiede la versione più recente di Microsoft Edge, Google Chrome o Firefox.