1
0

Carrello

Al momento non ci sono articoli nel carrello.

    Assistenza Philips

    All'interno del bollitore sono presenti piccole macchie

    Aggiornato il 2021-10-13
    Se si notano piccole macchie all'interno del bollitore Philips, leggere i consigli per la risoluzione dei problemi riportati di seguito.
     

    I residui di calcare devono essere rimossi dal bollitore

    A seconda della durezza dell'acqua della rete idrica locale, potrebbero formarsi piccole macchie sulla resistenza del bollitore Philips. Il problema è dovuto all'accumulo di calcare nel bollitore nel corso del tempo. Pur essendo del tutto innocuo, il calcare in dosi eccessive può compromettere il funzionamento del bollitore. Per risolvere il problema, rimuovere il calcare dal bollitore Philips.

    Per eseguire la pulizia, è possibile utilizzare un tipo qualsiasi di agente anticalcare (liquido, in polvere o in pasticche). Se si utilizza un agente anticalcare, seguire le istruzioni di pulizia presenti sul flacone o sulla confezione.

    Se si preferisce eseguire la rimozione del calcare utilizzando l'aceto, seguire le istruzioni riportate di seguito:

    1. 
    Riempire d'acqua il bollitore fino a tre quarti del livello massimo e portare a ebollizione.
    2. 
    Una volta spento il bollitore, aggiungere dell'aceto bianco (8% di acido acetico) fino a raggiungere il livello massimo.
    3. 
    Lasciare agire la soluzione per tutta la notte.
    4. 
    Svuotare il bollitore e risciacquarlo accuratamente.
    5. 
    Riempire il bollitore con acqua pulita e portare a ebollizione.
    6. 
    Svuotare il bollitore e risciacquarlo nuovamente con acqua pulita.
    7. 
    Ripetere questa procedura fino a eliminare completamente tutte le tracce di calcare.
    Nota: se non si gradisce l'odore di aceto, è possibile utilizzare dell'acido citrico.

    Nota: La rimozione regolare del calcare prolunga la durata del bollitore. In caso di utilizzo normale (fino a 5 volte al giorno), si consiglia la frequenza di pulizia riportata di seguito:
    • Una volta ogni 3 mesi se si utilizza acqua dolce (fino a 18 dH).
    • Una volta al mese se si utilizza acqua dura (superiore a 18 dH)
    Se le soluzioni sopra riportate non risolvono il problema, contattare Philips.

     
    Contatta Philips

    Saremo lieti di aiutarti

    Cerchi altro?

    Scopri tutte le opzioni di assistenza Philips

    La visualizzazione ottimale del nostro sito richiede la versione più recente di Microsoft Edge, Google Chrome o Firefox.