• Puoi restituire il prodotto entro 30 giorni

  • Spedizione gratuita per ordini superiori a €20

  • 2 anni di garanzia

1
0

Carrello

Al momento non ci sono articoli nel carrello.

    Ottieni l'assistenza adatta alle tue esigenze
    Cerchi una soluzione specifica per il tuo prodotto?

    La macchina da caffè Philips non produce una buona schiuma di latte

    Se la qualità della schiuma di latte della macchina da caffè Philips è inferiore a quanto previsto, provare a seguire i suggerimenti di seguito per risolvere il problema.

    Temperatura del latte

    Si consiglia di utilizzare sempre latte freddo conservato in frigorifero per garantire una perfetta schiuma di latte. Una temperatura del latte più elevata può alterare la qualità della schiuma.

    Quantità di latte

    È importante utilizzare una quantità di latte sufficiente per evitare l'aspirazione di aria che altera la produzione della schiuma. Provare ad aumentare la quantità di latte per migliorare la schiuma di latte.

    Tipo di latte

    Tipi diversi di latte possono produrre schiuma di quantità e qualità differenti. Si consiglia di utilizzare uno dei seguenti tipi di latte:
    • latte vaccino parzialmente scremato
    • latte vaccino intero
    • latte senza lattosio

    Il sistema del latte è sporco

    Per garantire una schiuma di latte di buona qualità, assicurarsi sempre che il sistema del latte e tutte le parti correlate siano puliti. Pulire le parti seguendo le istruzioni riportate nel manuale dell'utente.

    Prestare sempre particolare attenzione alla pulizia del circuito del latte della macchina da caffè. Cercare di evitare che il latte si secchi al suo interno, poiché il latte solidificato è difficile da rimuovere.

    Nota: Solo il sistema LatteGo è lavabile in lavastoviglie. Altri sistemi del latte, come le caraffe del latte, non sono lavabili in lavastoviglie.

    Se queste soluzioni non risolvono il problema, contattare Philips per ulteriore assistenza.
     

    La visualizzazione ottimale del nostro sito richiede la versione più recente di Microsoft Edge, Google Chrome o Firefox.