1
0

Carrello

Al momento non ci sono articoli nel carrello.

    Cosa fare per le gengive sanguinanti

    Tempo di lettura: 4 Min

    “Sanguinamento delle gengive quando lavo i denti”: quanti di noi avranno cercato online questa informazione, perché mentre si spazzolano i denti avranno visto all'improvviso le gengive che sanguinano? Anche se non fa sempre male, molte persone rimangono scioccate quando vedono del sangue. Sebbene il sanguinamento gengivale possa essere un serio segnale di avvertimento, è un sintomo diffuso che si può facilmente trattare e curare a casa. Il motivo principale del sanguinamento delle gengive è la scarsa igiene orale e non appena l’avrai migliorata, non soffrirai più di problemi alle gengive. In questo articolo ti spiegheremo cosa puoi fare se le tue gengive sanguinano mentre ti lavi i denti e come fermare il sangue dalle gengive. Dopotutto, una bocca e un corpo sani hanno bisogno di gengive sane.

    Sangue alle gengive: cause

     

    Una scarsa igiene orale (spazzolatura non costante o errata) favorisce il deposito dei batteri della placca nelle gengive, provocandone l’infiammazione. Le gengive, così, diventano rosse e gonfie e iniziano a sanguinare appena si inizia a lavare i denti, se si passa il filo interdentale o per altri contatti. Quindi, perché sanguinano le gengive? L'emorragia è una reazione vascolare come conseguenza di una reazione di difesa nell'organismo1

     

    Le gengive infiammate (gengivite) possono essere facilmente trattate e guarite attraverso un'accurata igiene orale. Se invece l'infiammazione è in fase avanzata e coinvolge l'intero apparato parodontale (parodontite), allora dovrai recarti dal tuo dentista per curarla. 

     

    Se non sei sicuro, hai altre domande o dubbi su come fermare un’emorragia gengivale oppure soffri di forti sanguinamenti gengivali, consulta il tuo dentista.

    Un igienista dentale mostra uno spazzolino elettrico al suo paziente.

    Sangue dalle gengive: come fermarlo?

     

    Se ti stai chiedendo cosa fare quando sanguinano le gengive, la risposta è semplice: igiene orale accurata. Ciò significa:
     

    • Lavarsi i denti due volte al giorno: la scelta dello spazzolino giusto gioca un ruolo importante. Lo sapevi che con un moderno spazzolino sonico puoi rimuovere placca e batteri dai denti in modo molto più efficace rispetto a uno spazzolino manuale? Philips Sonicare 9900 Prestige è stato specificamente progettato per mantenere le gengive sane. Il suo sensore di pressione integrato ti avvisa quando stai esercitando troppa forza, mentre i lati morbidi della testina si adattano delicatamente ai bordi delle gengive.
    • Pulizia degli spazi interdentali: poiché la placca e i batteri si accumulano principalmente negli spazi interdentali, è necessario pulirli quotidianamente con filo interdentale o con uno spazzolino interdentale come Philips Sonicare AirFloss.
    • Utilizzo del collutorio: un collutorio antibatterico completa il programma quotidiano di pulizia dentale.
    • Pulizia professionale dei denti: fai una pulizia professionale dei denti dal tuo dentista almeno una volta all'anno. Questo rimuove il tartaro e la placca, le cause più comuni di sanguinamento delle gengive. 

     

    Oltre a una cura orale diligente, ci sono alcune cose che puoi fare per curare le gengive sanguinanti, come:

     

    • Evita il consumo eccessivo di cibi e bevande che aggrediscono lo smalto e favoriscono lo sviluppo di batteri, come dolci, torte e biscotti, ecc., frutta altamente acida, bibite gassate, succhi di frutta e vino.
    • Evita di fumare2.
    • Utilizza la tecnica di spazzolatura corretta. Leggi qui come fare. 

     

    Insegna ai tuoi figli, fin da piccoli, cos'è un'accurata igiene orale e perché è importante. In questo modo ridurrai al minimo il rischio di carie, gengive sanguinanti e altre malattie e insieme potrete goderti denti belli e un corpo sano.

    Di cosa hai bisogno

    You are about to visit a Philips global content page

    You are about to visit the Philips USA website.

    La visualizzazione ottimale del nostro sito richiede la versione più recente di Microsoft Edge, Google Chrome o Firefox.