1
0

Carrello

Al momento non ci sono articoli nel carrello.

    Home ›› Gengive irritate: ecco cosa fare e come combatterle

    Home ›› Gengive irritate: ecco cosa fare e come combatterle 

    Gengive irritate: ecco cosa fare e come combatterle 

     

    È giusto utilizzare lo spazzolino elettrico sulle gengive irritate? Ecco alcuni consigli per scegliere gli strumenti adatti e curare, delicatamente, l’igiene orale. 

     

    Hai le gengive delicate, ritirate, che si irritano e sanguinano facilmente? In questi casi, l’igiene orale quotidiana può trasformarsi in un’operazione difficoltosa e fastidiosa. È ancora più importante, allora, lavarsi i denti con gli strumenti giusti, scegliendo spazzolini che siano efficaci nella rimozione della placca ma delicati sulla superficie dentale e sui bordi gengivali. Ma vediamo tutti i consigli utili per combattere e prevenire l’irritazione delle gengive, o per trattare al meglio le gengive ritirate.

     

    Mangia tanta frutta e verdura

     

    Una dieta sana è la prima scelta da fare per preservare il benessere delle gengive: assumi tanta frutta e verdura e alimenti ricchi di antiossidanti (la carenza di vitamine è tra le cause di irritazione), ed evita per quanto possibile bibite gassate e zuccheri raffinati.

     

    Limita il contatto con sostanze irritanti

     

    Le sostanze irritanti possono aumentare il gonfiore: meglio eliminare anche il fumo e gli alcolici. Specialmente se, a causa dell’età o di altri fattori, hai le gengive ritirate, che richiedono ancora più attenzione e delicatezza nella pulizia.

     

    Fai attenzione con il filo interdentale

     

    Pulire gli spazi tra dente e dente è fondamentale, perché è proprio lì che la placca tende ad annidarsi maggiormente, e gli spazzolini spesso non riescono ad esercitare la loro azione pulente in quei punti. Per questo occorre utilizzare il filo interdentale almeno una volta al giorno. Se hai le gengive delicate, però, dovrai fare molta attenzione a non utilizzarlo in modo troppo energico e in profondità, per non peggiorare la situazione. In alternativa, puoi provare l’idropulsore, che svolge la stessa funzione del filo utilizzando però un getto d’acqua o di collutorio: così non rischi tagli o irritazioni delle gengive!

     

    Usa un buon collutorio

     

    Almeno una volta al giorno sciacqua la bocca con un collutorio ad azione antisettica e disinfettante, che può alleviare il dolore bruciante delle gengive infiammate e igienizzare il cavo orale.

     

    Scegli il giusto spazzolino per gengive irritate

     

    Con le gengive irritate, come dicevamo, occorre utilizzare strumenti estremamente delicati. Gli spazzolini elettrici Philips Sonicare sono l’ideale per prenderti cura della tua igiene orale senza danneggiare denti e gengive. La loro tecnologia sonica è in grado di generare delicate microbolle che garantiscono una pulizia accurata ma non aggressiva sullo smalto e sulle mucose.

    Per pulire bene gli spazi interdentali, poi, puoi abbinarli all’uso di Airfloss Ultra, l’idropulsore che assicura la rimozione della placca anche nei punti più difficili, e senza rischi!

    Potrebbe piacerti

    You are about to visit a Philips global content page

    You are about to visit the Philips USA website.

    La visualizzazione ottimale del nostro sito richiede la versione più recente di Microsoft Edge, Google Chrome o Firefox.