1
0

Carrello

Al momento non ci sono articoli nel carrello.

    Allergeni a casa: forfora degli animali domestici

    Allergeni a casa: forfora degli animali domestici

    E in che modo Philips può aiutarti

    4 minuti di lettura

    Crediamo che ci sia sempre un modo per rendere migliore la vita delle persone. Ecco perché ci impegniamo a creare soluzioni complete per contribuire a migliorare la qualità dell'aria dentro le abitazioni. In questo articolo parleremo di allergeni provenienti dai nostri animali domestici e vi daremo alcuni suggerimenti su come evitarli.

     

    Cosa è esattamente la forfora dell'animale domestico?

    Il sistema immunitario ci protegge dagli invasori esterni, come batteri, funghi e virus, che possono causare infezioni. Tuttavia, in coloro che soffrono di allergie il sistema immunitario considera una sostanza che è normalmente innocua per la maggior parte delle persone come qualcosa di pericoloso, e la attacca. Un esempio di queste sostanze sono le proteine contenute nella forfora degli animali domestici.

     

    Un'occhiata da vicino

    La forfora degli animali domestici è costituita da piccole, persino microscopiche, particelle di pelle che si staccano dagli animali con pelliccia o piume, come gatti, cani, roditori e uccelli. Questa sostanza può causare reazioni nelle persone che hanno un'allergia specifica. Ma non è solo la pelle dei nostri amici a quattro zampe a causare il problema. Le proteine che si trovano nella saliva, nelle urine e nelle feci di questi animali possono causare reazioni allergiche in alcune persone.

     

    Gli allergeni possono disperdersi nell'aria quando accarezziamo o toelettiamo un animale domestico o quando la polvere che si deposita in casa viene sollevata durante la pulizia con un panno, l'aspirapolvere o nel corso di altre attività domestiche. E poiché sono molto piccoli e leggeri, una volta sollevati, possono rimanere sospesi nell'aria per molto tempo[1].

     

    Esistono razze di gatti ipoallergeniche?

    Purtroppo, la risposta è no, perché indipendentemente dalla lunghezza del pelo, la saliva, l'urina e la forfora del gatto trasportano anche allergeni. Si ritiene che alcune razze, come il Siberiano e il Blu di Russia, producano meno allergeni, ma non esistono gatti veramente ipoallergenici.[2][3]

    Allergeni a casa: forfora degli animali domestici, fatti sulle allergie
    Sapevate che circa il doppio delle persone riferiscono di manifestare allergie ai gatti rispetto ai cani?[4]

    Come posso evitare la forfora degli animali domestici?

    Le dimensioni microscopiche e la forma frastagliata permette agli allergeni degli animali domestici di aderire facilmente a mobili, biancheria da letto, tessuti e molti oggetti trasportati dentro e fuori casa. Ecco perché la forfora di questi animali si sparge facilmente in casa e può essere trovata anche in case e edifici senza animali domestici. Fortunatamente, però, ci sono alcuni modi per tenerla alla larga:

     

    • Utilizzare un aspirapolvere ad alta filtrazione con filtri in grado di trattenere un'elevata percentuale delle particelle più piccole e aspirare tutte le superfici dei mobili imbottiti almeno due volte alla settimana
    • Lavare i copridivani ogni due settimane con un detergente per bucato anallergico
    • Lavare frequentemente i tappeti con acqua calda, dove possibile; sarebbe utile anche la pulizia a secco
    • Tenere gli animali domestici fuori dalla camera da letto, e tenere la porta della camera da letto ben chiusa, in modo che non riescano a entrare
    • Portare l'animale dal toelettatore o indossare una mascherina se esegui personalmente della toelettatura [5][6]

     

    I purificatori d'aria Philips sono dotati di un sistema avanzato di filtraggio multistrato integrato in grado di rimuovere il 99,97% degli allergeni presenti nell'aria, come la forfora degli animali domestici. Per scoprire di più su come rendere più pulita e sana l'aria che respiri in casa, segui questo link.

     

    Respira la differenza, oggi stesso.

     

     

    [1] https://www.lung.org/clean-air/at-home/indoor-air-pollutants/pet-dander

    [2] https://www.aafa.org/control-indoor-allergens/

    [3] Adrian Morris. ABC OF ALLERGOLOGY. Current Allergy & Clinical Immunology, giugno 2008 Vol 21, N. 2

    [4] B.-M. Bellach. Der Bundes-Gesundheitssurvey 1998. Gesundheitswesen 61 (1999) Sonderheft 2 S55–S56. Robert Koch-Institut, Berlin.

    [5] Environmental assessment and exposure control: a practice parameter—furry animals. J. Portnoy et al. / Ann Allergy Asthma Immunol 108 (2012) 223.e1–223.e15

    Ulteriori informazioni sugli articoli sulla qualità dell'aria
    • Purificatori d'aria Philips in abitazioni reali

      Purificatori d'aria Philips in abitazioni reali

      Leggi
    • La muffa

      La muffa

      Leggi
    • Acari della polvere

      Acari della polvere

      Leggi
    • Polline

      Polline

      Leggi
    • I purificatori d'aria possono contribuire a ridurre i livelli di aerosol

      I purificatori d'aria possono contribuire a ridurre i livelli di aerosol

      Leggi

    You are about to visit a Philips global content page

    You are about to visit the Philips USA website.

    La visualizzazione ottimale del nostro sito richiede la versione più recente di Microsoft Edge, Google Chrome o Firefox.