1
Lampade a LED retrofit

Scopri la nostra nuova gamma di lampade a LED retrofit

Se vedi meglio ottieni prestazioni migliori, reagisci più velocemente e guidi in sicurezza 

Non lasciarti spaventare dal buio, scegli Philips e inizia a guidare di notte con più sicurezza e controllo.

Hai una domanda?

Tutto quello che devi sapere sull'illuminazione a LED è qui!

Hai una domanda? Cerca la risposta tra quelle preparate dai nostri esperti di illuminazione a LED. 

Che cos'è una lampada a LED retrofit? A cosa serve?


È una soluzione per i conducenti che vogliono migliorare la propria soluzione d'illuminazione sostituendo le tradizionali

lampade alogene.

Per quanto riguarda gli utilizzi, occorre distinguere tra luci da interno e da esterno:

  • Interno:
  • Esterno:
Quali sono le differenze tra la gamma Vision e quella X-tremeUltinon?


La gamma X-tremeUltinon è ottimizzata per fornire le massime prestazioni, grazie alla tecnologia LED più avanzata,

ed è anche progettata per garantire una maggiore durata.

Com'è calcolata la durata prevista di una lampada a LED?


A livello generale, la parte più delicata di un LED è il PCB (Printed Circuit Board), poiché esso è sottoposto a un considerevole surriscaldamento e, se non viene correttamente raffreddato, va incontro a un peggioramento delle prestazioni.

Pertanto, calcoliamo sempre la durata del LED in base al PCB.

A cosa serve la scatola di controllo?

Serve a trasformare la tensione dell'auto (12 V) nella tensione di cui ha bisogno la lampada a LED per funzionare correttamente.
Qual è generalmente il punto che si rompe più facilmente in un LED?

Innanzitutto la struttura della lampada a LED è fondamentale per mantenere le sue prestazioni ottiche nel tempo. Dal momento che il calore è il problema principale delle lampade a LED, il sistema di raffreddamento è una componente critica (ventola e/o sistema di dissipazione del calore). La lampada deve inoltre essere inserita correttamente all'interno del faro, in modo che non si muova e non si danneggi durante la marcia del veicolo.
Perché è consigliabile acquistare questo prodotto?


I vantaggi di questa gamma sono numerosi:

  • Consente di adottare una lampada tecnologicamente all'avanguardia al posto di una tradizionale a un costo contenuto (senza dover sostituire l'intero faro o acquistare un'auto con i fari a LED)
  • Permette di ottenere una maggiore visibilità sulla strada e di aumentare la sicurezza per sé e per i conducenti degli altri veicoli
  • Permette di dotare l'auto di eleganti luci più bianche che ne rinnovano il look e si abbinano alle luci diurne (DRL)
  • Grazie alla maggiore durata, consente di risparmiare il costo di sostituzione delle lampade tradizionali, che hanno una durata media di 1-3 anni
La gamma di lampade a LED Philips è ecocompatibile?


Sì, la gamma di lampade a LED Philips contribuisce alla protezione dell'ambiente attraverso:

1. Un significativo risparmio energetico, che aiuta a ridurre il consumo di risorse e l'emissione di CO₂

2. La piena conformità agli standard ROHS / REACH, il che significa non contenere alcun materiale pericoloso e dannoso per l'ambiente

3. Una maggiore durata e quindi l'eliminazione di rifiuti e costi legati alla sostituzione di pezzi usurati, riducendo al contempo il consumo complessivo di risorse.

Posso risparmiare passando alle lampade a LED?

Sì, le lampade a LED Philips durano più a lungo, quindi consentono di risparmiare i frequenti costi di sostituzione (mediamente ogni 1-3 anni) delle lampade tradizionali. Inoltre, una lampada a LED consuma una quantità di energia notevolmente inferiore (ad es. una lampada alogena H4 consuma 55 W, mentre un LED H4 consuma 23 W).
Come posso distinguere una lampada Philips/Lumileds originale da una copia?

Quando acquisti una lampada a LED Philips retrofit, puoi verificare la sua autenticità utilizzando il codice presente nell'etichetta antifalsificazione. In questo modo ti assicuri di avere acquistato un prodotto Philips originale.
Come si fa a sapere se le lampade a LED retrofit sono compatibili con i propri fari?


Per verificare la compatibilità della lampada a LED Philips Retrofit con la tua auto,

1. Misura il diametro del faro e lo spazio disponibile dietro di esso. Per poter installare le lampade a LED retrofit, occorre un diametro di almeno 60 mm e uno spazio di almeno 70 mm dietro al faro.

2. Verifica inoltre se il connettore viene utilizzato come porta lampada. In caso affermativo, non potrai installare le lampade a LED retrofit. In caso di dubbi, contatta il tuo concessionario/installatore.

Quali sono i vantaggi del design delle lampade a LED Philips?


Il design delle lampade a LED Philips è brevettato. La struttura della lampada a LED Philips è unica e offre numerosi vantaggi:

1. È ottimizzata per assicurare il massimo vantaggio in termini di prestazioni e durata

2. La geometria del fascio luminoso è perfettamente regolata per distribuire la luce frontalmente dove occorre

3. La posizione dei LED (chip) ricalca fedelmente quella della lampada tradizionale, riproducendo lo stesso fascio luminoso

4. Dona ai LED maggiore robustezza, grazie alla protezione contro urti, umidità e sovraccarichi di corrente.

Cosa significa il termine CANbus?

Il termine significa "Control Area Network Bus". Si tratta di un dispositivo che serve a monitorare le condizioni del veicolo mentre è operativo. La maggior parte dei modelli europei più recenti è dotata di CANbus, quindi Philips consiglia di chiedere al concessionario quale sia il sistema in dotazione alla propria auto prima dell'acquisto.
Qual è il significato di "AirFlux", "CeraLight" e "SafeBeam"?
 
  • Safebeam: tecnologia che proietta la luce esattamente dover serve per garantire la massima sicurezza (non abbaglia gli altri guidatori). Il valore FOM (Figure of Merit, cifra di merito, corrisponde alla luce proiettata sulla strada) è in accordo con ECE R112.
  • Airflux: il più recente sistema di gestione del calore con raffreddamento attivo (H7) e passivo (H4), per una maggiore durata e prestazioni migliori. Il raffreddamento passivo viene utilizzato quando lo spazio all'interno del faro è sufficiente a consentire la dissipazione efficace del calore senza influire sulle prestazioni. L'unità della lampada H7 è in genere più piccola di quella della lampada H4, per cui la dissipazione del calore deve essere attiva per riuscire a muovere l'aria calda dal retro della lampada a LED.
  • CeraLight (solo su T10 XU): utilizza componenti in ceramica per una gestione ottimale della dissipazione del calore, garantendo la durata maggiore possibile in condizioni estreme.
Perché il LED-4 è dotato di sistema di dispersione del calore mentre il LED-7 di ventola?


La struttura del faro è diversa a seconda che debba ospitare lampade alogene H4 o H7.

La lampada alogena H4 normalmente è installata in fari di dimensioni più grandi (perché devono assolvere sia la funzione anabbagliante che quella abbagliante). Di conseguenza, lo spazio intorno alla lampada è sufficiente per dissipare il calore.

La lampada H7 viene installata in fari dalle dimensioni più piccole e quindi necessita della ventola per far circolare più velocemente l'aria calda.

Come si può controllare quale LED utilizzare per sostituire una vecchia lampada?

Consulta la sezione "Trova la lampada adatta alla tua auto" sul sito Web Philips per sapere quale tipo di lampada ti occorre. Per ogni tipo è indicato il nome ECE corrispondente. Utilizza la tabella comparativa tra lampade alogene e a LED retrofit riportata di seguito:
Conviene utilizzare un kit di conversione per HID allo Xenon o una lampada a LED retrofit?

Per passare dalla tecnologia alogena a quella allo Xenon, occorre cambiare l'intero faro e quindi impegnarsi in una trasformazione complessa e costosa della propria auto. Se si opta per la lampada a LED Philips Retrofit, basta sostituire la lampada mantenendo il faro in dotazione. Anche se le prestazioni di un kit di conversione per HID allo Xenon sono superiori, i costi di manutenzione inferiori rendono preferibile la lampada a LED retrofit.
È necessario utilizzare l'adattatore CANbus per l'installazione delle lampade a LED?

L'utilizzo dell'adattatore CANbus è vivamente consigliato per evitare una velocità di lampeggiamento eccessiva o un messaggio di errore sul cruscotto.
Cosa significano le sigle SMD o SMT?

Significano "Dispositivo a montaggio singolo" (Single Mounted Device) e "Tecnologia di montaggio in superficie" (Surface Mounted Technology). Si riferiscono alla modalità costruttiva delle lampade a LED e a come al loro interno i LED vengono utilizzati per diffondere la luce.
Perché la maggior parte dei concorrenti utilizza i chip Lumileds?

Oggi sono i chip migliori sul mercato, in termini di prestazioni e affidabilità. Inoltre sono i più piccoli: 16x20 mm invece di 35x35 mm o addirittura 50x50 mm che per molto tempo sono state le misure standard nel settore automobilistico. Grazie alle loro dimensioni, possono replicare quasi perfettamente la forma e la posizione del filamento delle lampade alogene che sostituiscono.
Binning dei chip dei LED. Come sceglierli in modo da avere lo stesso CCT per ogni PCB?

In quanto produttori di LED, abbiamo le competenze per scegliere i migliori chip per ogni LED. Tutti i LED selezionati per la produzione delle nostre lampade hanno la stessa temperatura di colore e ciò significa che acquistandolipuoi essere certo di ottenere la migliore emissione luminosa e la massima omogeneità.
Perché le lampade a LED Philips non sono dotate di CANbus integrato?


Philips ha scelto di utilizzare l'adattatore CANbus separato per due motivi:

1. Nella maggior parte dei casi non è necessario installare l'adattatore CANbus

2. Nei casi in cui serve, è meglio installarlo separatamente, perché integrarlo renderebbe la lampada troppo grande e costosa. L'adattatore CANbus è obbligatorio solo nel caso degli indicatori di direzione (che vengono sempre venduti con il CANbus nella scatola), perché devono lampeggiare al giusto ritmo, altrimenti normalmente non è necessario. Di seguito viene riportato un elenco dei casi in cui potrebbe essere necessario installare il CANbus:

  • Indicatori di direzione (anteriori e posteriori)
  • Fari (anabbaglianti/abbaglianti e fendinebbia)
  • Luci di posizione
Il Festoon a 24 V è dotato di CANbus?

Il Festoon a 24 V non è venduto insieme al CANbus, perché non tutti i veicoli ne hanno bisogno. Nel caso il CANbus sia necessario per evitare messaggi di errore o lampeggiamenti, utilizzare il CANbus Philips da 21 W.
È possibile utilizzare il CANbus da 21 W per i LED a 24 V? In caso affermativo, quanti ne servono per lampada?

Né il CANbus Philips da 5 W, né quello da 21 W sono dedicati a un uso specifico; sono entrambi concepiti per aumentare la potenza in Watt del LED in modo da evitare messaggi di errore sul cruscotto e lampeggiamenti al momento dell'accensione del LED e impedire che gli indicatori di direzione lampeggino più velocemente del necessario.
L'adattatore CANbus elimina la corrente residua al momento dello spegnimento della lampada?

Gli adattatori Philips CANbus sono progettati per regolare la quantità di Watt nel sistema elettrico prima che raggiunga il LED. Quando il LED è spento, la potenza rimasta è assorbita dal CANbus. In questo modo il LED rimane spento.
L'accensione e lo spegnimento progressivi delle lampade esterne di certi veicoli vengono modificati dall'installazione dei LED?

La gamma di lampade a LED retrofit Philips è stata progettata per sostituire perfettamente la configurazione presente nell'auto. Questo significa che l'accensione e lo spegnimento progressivi continuano a funzionare dopo l'installazione dei LED.
Qual è la differenza tra la geometria del fascio luminoso della lampada a LED rispetto a una normale alogena H4/H8/H11?

Ciascuna lampada a LED della gamma Philips è progettata in base alle caratteristiche e alla certificazione della lampada alogena o tradizionale che deve sostituire, per assicurare l'affidabilità del prodotto e garantire la sicurezza di conducenti e passeggeri. La geometria delle lampade a LED segue scrupolosamente quella delle lampade che sostituiscono.
Sulla driver box della lampada a LED c'è scritto: "Attenzione: non toccare. Superficie calda". Quanto può diventare calda quella superficie? Abbastanza da danneggiare cavi o altre componenti sotto il cofano?

Philips consiglia vivamente di assicurare sempre la driver box con le fascette in plastica, per evitare che si muova durante la guida e far sì che rimanga attaccata a una parte in metallo, in caso di surriscaldamento.
Dopo aver installato una luce a LED, vedrò un messaggio di errore sul cruscotto?

I LED hanno una potenza in Watt (con cui si misura il consumo energetico) inferiore rispetto alle luci tradizionali. Alcune auto sono dotate di un sistema di rilevamento delle luci che avvisa il conducente in caso di guasto a una delle luci. In pratica, il sistema invia impulsi elettrici al sistema elettrico per verificare il funzionamento delle luci. Poiché la potenza emessa sarebbe troppo bassa per poter essere rilevata durante la verifica del sistema, Philips ha sviluppato il sistema CANbus, che converte la potenza evitando la visualizzazione di messaggi di errore.
Cosa succede se gli indicatori di direzione smettono di funzionare?

Se gli indicatori di direzione smettono di funzionare ma non il CANbus, il lampeggiamento sarà normale (il CANbus sarà ancora in grado di estrarre energia per il lampeggiamento) ma il LED non sarà più in funzione. In questo caso occorre un esame visivo per controllare che la lampada sia ancora funzionante.
Come si sostituisce una lampada a incandescenza con una lampada a LED? È difficile?

L'intera gamma di lampade a LED Philips è studiata per sostituire le lampade alogene e tradizionali, quindi la sostituzione è semplice. Occorre solo seguire le istruzioni sulla confezione o al suo interno e assicurarsi prima dell'acquisto che l'ottica del veicolo sia adatta a ricevere una lampada a LED, ossia che ci sia spazio sufficiente all'interno del faro.
La lampada a LED installata non si accende. Come è possibile risolvere il problema?


Se la lampada a LED non si accende, è probabile che tu debba "invertire la polarità", rovesciando la lampada. Le lampade a LED funzionano come le batterie dotate di polarità positiva e negativa. Se una lampada non sia accende, rimuovila, rovesciala e installala nuovamente seguendo le istruzioni riportate nell'illustrazione qui sotto:
1. Rimuovi la lampada a LED dall'alloggiamento

2. Rovescia la lampada

3. Reinseriscila nell'alloggiamento

4. Assicurati che la lampada a LED si accenda

Di quale adattatore CANbus ho bisogno: 5 W o 21 W?

L'adattatore CANbus da 5 W è utilizzato per le luci interne e per illuminare la targa. Quello da 21 W è impiegato per l'illuminazione esterna e quindi per luci di posizione e i fari abbaglianti e anabbaglianti. Occorre sempre fare riferimento alla potenza in Watt della lampada originale. Ad esempio, un P21W di solito ha bisogno di 21 W, mentre il nostro LED-RED [≈P21W] ha una potenza di 1,9 W. La differenza è quindi di 21 W - 1,9 W = 19.1 W. Questo significa che per compensare questa differenza di potenza occorre un Philips CANbus da 21 W.
Come si installa l'adattatore CANbus per LED?

Se viene mostrato un messaggio di errore sul cruscotto o se le luci lampeggiano velocemente o risultano deboli dopo l'installazione di una lampada a LED, potrebbe essere necessario acquistare e installare un adattatore CANbus Philips. Consulta l'immagine qui sotto per le istruzioni relative all'installazione dell'adattatore CANbus Philips:
Perché le lampade a LED hanno un problema di polarità?

Le lampade a incandescenza normali sono attraversate dalla corrente in entrambe le direzioni, non hanno lati "positivi" o "negativi". La lampada quindi funziona sempre, indipendentemente dal verso nel quale è inserita. Le lampade a LED, invece, prendono corrente solo da una direzione. La situazione è simile a quella delle batterie, che hanno un polo positivo e uno negativo. Se i LED sono inseriti in modo non corretto non funzionano. La soluzione tuttavia è semplice, è sufficiente girare il LED.
Dopo l'installazione dei LED, sul mio veicolo appaiono messaggi di errore come se le luci fossero danneggiate.

I messaggi di errore appaiono perché la potenza in Watt della lampada a LED è molto inferiore a quella delle lampade tradizionali e questo fa sì che i sistemi di controllo non siano in grado di individuare la lampada. Se le luci del veicolo lampeggiano velocemente dopo l'installazione della lampada a LED, occorre acquistare un adattatore Philips CANbus.
Dopo l'installazione delle lampade a LED, la mia auto non parte. Cosa devo fare?

Dopo l'installazione delle lampade a LED, alcune auto entrano in modalità di emergenza. La lampada a LED ha un diverso valore di resistore rispetto alla lampada a incandescenza, quindi il computer dell'auto, non trovando il valore atteso del resistore, può attivare la modalità di emergenza, per avvisare il conducente che qualcosa non funziona. Questo comportamento capita raramente e il problema può essere facilmente risolto. Occorre innanzitutto verificare che la modalità di emergenza sia stata davvero causata dalla sostituzione delle lampade a incandescenza con quelle a LED. Se questo è il caso, significa che occorre acquistare un adattatore CANbus.
Quando si installano indicatori di direzione a LED, il lampeggiamento rimane quello delle lampade tradizionali o diventa più veloce?


In ogni confezione di indicatori di direzione forniamo due adattatori CANbus, che sono necessari per evitare che il lampeggiamento della lampada a LED sia più veloce di quello della lampada tradizionale. Se non vengono installati gli adattatori, il lampeggiamento della lampada a LED sarà più veloce, come se la lampada fosse danneggiata.


Ricorda di fissare l'adattatore CANbus a una superficie metallica, per evitare che si muova o che danneggi il veicolo.

Quali sono i rischi legali a cui vado incontro se guido su strade pubbliche il mio veicolo con le lampade a LED?

I rischi variano da Paese a Paese ma in genere comprendono la perdita della patente di guida e dell'assicurazione dell'auto, oltre a eventuali conseguenze penali.
Perché le lampade a LED sono studiate per i rally e l'uso in pista?

Solo le auto già dotate di fari a LED dal costruttore possono circolare con lampade a LED, perché non è consentito e non è certificato dall'ECE sostituire le lampade alogene con quelle a LED, in quanto l'alloggiamento della lampada non è stato costruito con queste finalità e non è in grado di riflettere perfettamente la luce sulla strada secondo standard certificabili.
Se un'auto monta le lampade a LED può passare la revisione?

La gamma di lampade a LED Philips è stata progettata per sostituire al meglio la tecnologia convenzionale originale senza che siano necessarie modifiche al veicolo. Anche se le loro prestazioni e gli aspetti tecnici sono conformi alla certificazione ECE, queste lampade non consentono di passare la revisione, dal momento che non sono la tecnologia originale.
Per quale motivo il LED non è ancora legale per l'utilizzo su strade pubbliche?

La gamma di lampade a LED retrofit è stata progettata per sostituire le tecnologie alogena e tradizionale con ottiche che sono state certificate seguendo le specifiche per le lampade alogene o tradizionali. Al giorno d'oggi non esiste una certificazione che possa essere applicata alle lampade a LED retrofit e pertanto esse non sono legali per l'uso in strada.
A quale tipo di regolamentazione devono conformarsi le lampade a LED?


Al giorno d'oggi non esiste una certificazione ECE che regoli la sostituzione di lampade alogene con lampade a LED retrofit. Le certificazioni ECE attualmente in vigore valgono soltanto per le lampade (alogene, allo Xenon o a LED) sviluppate insieme alle ottiche per cui sono destinate:

  • ECE R37 per le lampade alogene
  • ECE R99 per le lampade allo Xenon
  • ECE R128, per le lampade a LED
Qual è l'impatto della certificazione R128 e perché non si applica alle lampade a LED Philips?

La certificazione ECE R128 riguarda le ottiche a LED, quindi si applica ai fari progettati per ospitare lampade a LED come sorgente di luce e non riguarda le lampade a LED retrofit, che sostituiscono lampade alogene omologate in base alla certificazione ECE R37.
Conseguenze legali per i clienti che vendono le lampade a LED


A seconda del Paese all'interno della regione EMEA, le sanzioni legali possono essere le seguenti:

  • Sanzioni pecuniarie
  • Ritiro dei prodotti e interruzione della vendita
  • Altre sanzioni come sospensione dell'attività o sanzioni penali
Se un consumatore viene fermato perché utilizza le lampade a LED su strade pubbliche, chi è considerato responsabile, il cliente o il negozio/distributore?

Nei Paesi dove le lampade a LED retrofit non possono essere utilizzate su strade pubbliche, il consumatore è l'unico responsabile, in caso di utilizzo su strada, perché al momento dell'acquisto è stato avvertito da Lumileds e i suoi partner dei possibili rischi e ha accettato una chiara esclusione di responsabilità.
Come si può dimostrare la legalità di una lampada a LED (altri fornitori dicono che le loro lampade a LED sono legali)?

I prodotti retrofit al momento non sono legali in Europa, a meno che non si tratti di lampade saldate nell'ottica e che la combinazione della soluzione retrofit e dell'ottica sia stata certificata. Questo significa un test completo di certificazione per ogni veicolo circolante (come nel caso delle lampade a LED Osram con le ottiche della Golf VII). Si tratta della certificazione ECE R48.
Importante: Questa luce LED retrofit è progettata in modo specifico e destinata esclusivamente all'utilizzo fuori strada, ad esempio in rally e nella guida su circuiti da corsa, pertanto la sua installazione è soggetta a una verifica tecnica.
La luce LED retrofit non può essere legalmente installata su veicoli da strada. Lumileds non accetta alcun tipo di responsabilità. È responsabilità dell'utente utilizzare le luci LED retrofit in modo conforme ai requisiti legali applicabili. Progettata per le piste di rally e circuiti da corsa.
Da non utilizzarsi sulle strade pubbliche. Le lampade LED retrofit e le luci di segnalazione esterne non possono essere vendute in Germania, Spagna, Slovacchia, Cipro, Regno Unito, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Grecia, Ungheria, Lettonia, Lussemburgo, Malta e Slovenia.

Perché scegliere le luci Philips?

prestazioni dell'illuminazione
Prestazioni ottimali per la tua sicurezza e per il massimo comfort
certificazione ece
Certificazione e omologazione DOT/SAE e ECE
prestazioni affidabili
Apparecchiature originali per prestazioni affidabili al massimo
prodotti senza mercurio
Sostenibilità: prodotti senza piombo e mercurio. Perché noi ci prendiamo cura della natura