1
A forma di mamma

Arredare la cameretta. Quando il fai da te fa la differenza

Qualche tempo prima dell’arrivo di un bimbo scatta l’ansia da “devo preparargli tutta la cameretta!”. C’è a chi scatta prima e chi invece lascia tutto per le ultime settimane. Come sempre, anche in questo caso una giusta via di mezzo è la cosa migliore. Se da un lato può essere un momento stressante per tante mamme, dall’altro è anche una grande gioia e in tante non vedono l’ora di cominciare a preparare un nido sicuro e bello per il proprio bambino.
 

Posto che tra gli essenziali rientrano il lettino, un mobile per contenere tutti i vestiti, il fasciatoio e personalmente aggiungerei anche un mangiapannolini a prova di bomba atomica, ciò che fa davvero la differenza sono i tocchi personali che potete aggiungere alla stanza.
 

In quelle ultime settimane di attesa è bello creare qualcosa di speciale per il vostro cucciolo e personalizzare l’ambiente può essere un modo per renderlo più accogliente. Potreste scegliere delle belle carte regalo e ritagliare dei quadrati o rettangoli della misura che preferite, incorniciarli e creare una parete decorata in modo originale con pochissima spesa. Io l’ho fatto per la stanza delle gemelle scegliendo online delle carte dai colori pastello e dalle stampe geometriche.
 

Un’altra idea è quella di personalizzare i mobili sostituendo i pomelli in dotazione con altri più divertenti e colorati. In commercio ormai se ne trovano davvero tanti e vi assicuro che il risultato è garantito.

sweetasacany

Un’altra bella idea è quella di decorare la parete dietro al lettino ritagliando tante farfalle di carta di varie dimensioni. Vi basta cercare online le silhouette ed il gioco è fatto; vi basterà stamparle ed usare come forma per ritagliare le vostre carte colorate. Per un maschietto invece potreste creare tante girandole di cartoncino. Farle è davvero semplice e sempre in rete trovate tanti tutorial. Io anni fa ne feci uno sulle coccarde, anche quelle oltre ad essere utili per i pacchetti sono belle anche come decorazione da parete.

 

La stanza del piccolo non è solo quella in cui va a nanna ma anche il luogo in cui trascorrerà molto tempo a giocare, scoprire e imparare. Il luogo in cui insieme a noi vivrà tanti momenti speciali e per questo è importante renderlo un ambiente tranquillo, rilassante e piacevole.

 

A cura di Federica Piccinini, www.sweetasacandy.com

Entra a far parte del Club My Baby & Me