1
A forma di mamma

Tutorial: come realizzare una giostrina per culla con gufetti by kreattivablog.com

L’arrivo di un bebè è una grande gioia che coinvolge tutta la famiglia, ognuno è pronto a dare consigli e una mano per costruire un ambiente accogliente e caldo per il nuovo arrivato, la cameretta così diventa un modo per coinvolgerli e renderli partecipi di questo momento così speciale ed emozionante.
 

Per creare la cameretta per un neonato, l’ideale sarebbe collocarla nel posto più tranquillo della casa, la culla deve essere posizionata in uno spazio raccolto dove il neonato possa sentirsi protetto come nella pancia della mamma, ed è sempre meglio usare colori molto tenui che possono adeguarsi alla crescita del bambino. Dopo aver creato questo ambiente rilassante e accogliente, non può certo  mancare la classica giostrina da culla, che grazie ai colori e al movimento riesce ad attirare l’attenzione del bimbo senza agitarlo.
 

In commercio ne troverete sicuramente per tutti i gusti e prezzi, ma io trovo che realizzarne una con le proprie manine sia un piacere unico e vi assicuro che non bisogna essere delle super creative per cimentarvi in questa avventura, basta solo un po’ di fantasia. Quella che vi andrò a proporre oggi è a prova di neo-mamma e con piccoli accorgimenti potrete personalizzarla facilmente, seguendo il vostro gusto personale: basterà modificare colori, materiali e soggetti e ognuna di voi avrà la sua giostrina unica per il proprio bambino.

giostrina_gufetti

Io per la mia giostrina con gufetti ho usato materiali economici e di facile reperibilità che sono:

 

  • Anello di polistirolo
  • Pezzo di stoffa (io ho usato un vecchio lenzuolo celeste)
  • Nastrino con orsetti (potrete sostituirlo con un normale nastro di raso)
  • Modello gufetto (lo puoi scaricare da qui)
  • Cartoncini colorati (rosso, bianco, celeste)
  • Roselline di feltro e cuoricini di cartone
  • Tulle rosso per bomboniere (tondi di velo)
  • Pistola a caldo e colla universale
  • Forbici
     

Tagliate con le forbici delle lunghe strisce di tessuto, girate la striscia intorno all’anello di polistirolo, fino a ricoprirlo interamente.
 

Con il modello scaricato, create la dima del gufo e tagliate tutti i pezzi per costruirlo (devono essere 6 gufetti completi, io ho usato del cartoncino ma potrete sostituirlo anche con feltro spesso 3,5 mm).
 

Con la colla universale incollate tutti i pezzi fino a formare i gufetti completi, tagliate dal nastro con orsetti, o di raso, 3 pezzi di 30 cm e incollate sulle estremità di ognuno i gufi, poi sul retro un altro gufo completo per nascondere il nastro appena incollato e per permettere che, in caso di movimento, il gufo sia sempre visibile su entrambi i lati.
 

Decorate il nastro annodando i tondi di tulle e fissate dei piccoli cuoricini di carta su entrambi i lati, fissate i nastri sulla parte superiore dell’anello con della colla a caldo e nascondete il punto di unione con delle roselline di feltro, completate con un giro di nastro intorno all’anello e create un piccolo gancetto superiore al centro, annodando 3 nastrini sulla parte superiore.
 

E voilà ecco la vostra giostrina pronta per il vostro bambino.
 

A cura di Rosa Forino, www.kreattivablog.com

Entra a far parte del Club My Baby & Me