1
A forma di mamma

Cibi nutrienti per una crescita sana del tuo bambino

Il cibo di cui si nutrono i bambini nei primi anni di vita assume un ruolo fondamentale durante la loro crescita e può avere un impatto sulla loro salute anche a distanza di tempo.

Per questo motivo è fondamentale essere sicuri che la loro alimentazione sia ricca di sostanze nutritive fondamentali per lo sviluppo durante i primi anni.
Mamma che dà la pappa al bambini

Non è mai troppo tardi per iniziare una corretta alimentazione, ma è importante ricordare che i bambini non sono piccoli adulti, in quanto hanno piccoli stomaci e minor appetito. Infatti, diete poco caloriche e con alto contenuto di fibre sono consigliate per adulti ma non sono idonee per bambini sotto i cinque anni, in quanto l’apporto calorico non genera sufficiente energia e nutrimenti di cui hanno bisogno i più piccoli.

 

Lo stomaco di un bambino ha le dimensioni di un pugno chiuso, per cui hanno necessità di mangiare poco e spesso, e occorre predisporre loro una dieta bilanciata e ben strutturata. È importante far sì che pasti e spuntini siano a orari regolari, piuttosto che permettere ai bambini di mangiucchiare costantemenente durante la giornata.

 

Tra i due e i cinque anni i bambini cominciano gradualmente a mangiare le stesse pietanze del resto della famiglia, e il modo migliore per assicurare loro una dieta salutare e bilanciata è di includere ogni giorno gli alimenti che fanno parte di queste macro categorie:

 

Cereali, riso, pasta, patate e altri cibi ricchi di amido

 

Questi cibi danno energia e vitamine, quindi è necessario siano presenti ad ogni pasto, scegliendo preferibilmente prodotti con farina o grano integrali.

 

Frutta e verdura

 

È importante che i bambini mangino frutta e/o verdura ad ogni pasto, per un totale ideale di 5 porzioni al giorno. Per bambini sotto i cinque anni, non esistono quantità ideali da servire. Molti bambini potrebbero però trovare scoraggiante un mucchio enorme di verdura! È molto meglio dar porzioni tali che si è certi possano mangiare, per poi incrementare durante la crescita. La frutta può essere servita in diversi modi, tutti validi: fresca, secca o confezionata (in questo caso meglio in acqua o succo piuttosto che sciroppo). La verdura congelata può essere di grande aiuto perchè facile e veloce da preparare, senza sprechi.

 

Latte e latticini

 

I cibi di questo gruppo (latte, formaggi yogurt) sono importantissimi perchè forniscono calcio, necessario per la crescita di ossa e denti sani; in particolare, è consigliato servire latte intero e latticini ai bambini sotto i due anni. È ideale riuscire a servire latticini 3 volte al giorno: è sufficiente una piccola tazza di latte la mattina e proporre qualche fetta di formaggio durante i pasti (anche il formaggio grattugiato è un’ottima soluzione!). Dopo il secondo anno di età, se il bambino ha un buon appetito e cresce bene, si può pensare di passare a latte parzialmente scremato e latticini con pochi grassi. Comunque sia se siete insicure è sempre bene confrontarsi con il proprio nutrizionista o medico pediatra di riferimento.

 

Carne, pesce, uova, frutta secca, fagioli e legumi

 

Questi cibi forniscono proteine importanti per una crescita sana, e contengono inoltre ferro, zinco e altre importanti sostanze nutritive come la vitamina D. É consigliato servire almeno due volte al giorno cibi di questo gruppo. Cerca di proporre pesce due volte alla settimana, proponendone piccole porzioni alla volta al tuo bambino così da introdurlo lentamente nella sua alimentazione. Lo apprezzerà pian piano! Servire salmone almeno una volta, in quanto si tratta di un pesce ricco di Omega-3.

 

Cibi ricchi di grassi, zuccheri o sale

 

Stai in guardia verso i cibi ricchi di grassi e zuccheri come patatine, torte, biscotti e dolciumi vari, che sono da consumare solo occasionalmente e in piccole quantità. Cibi e bevande contenenti zuccheri sono da servire durante i pasti per ridurre il rischio di carie. In generale, cerca di utilizzare olio d’oliva piuttosto che grassi saturi come il burro. Cibi come avocado o salmone forniscono sostanze nutritive essenziali come Omega-3 e vitamine. Controlla sempre il quantitativo di sale presente in certe pietanze e cerca di non aggiungerlo ai cibi dei bimbi piccoli (in generale anche per i più grandi è consigliabile non esagerare). Diffida da bevande gasate o eccessivamente zuccherate: dottori, dentisti e dietologi guardano con preoccupazione al crescente consumo di queste bevande da parte dei bambini, non solo per la possibile formazione di carie, ma anche per i rischi legati bellicosità. Acqua e latte sono le bevande più salutari per i bambini, altamente consigliate per i vostri piccoli in caso di sete. Anche spremute o succhi di frutta sono un ottimo rimedio alla sete: è consigliabile però diluirle in un bicchiere d’acqua (50/50) essendo notoriamente bevande ad alto contenuto di zuccheri.

 

Quali sono i cibi che il tuo piccolo mangia volentieri? Condividi con noi le tue esperienze!

Fiona Hunter
Nutrizionista

Entra a far parte del Club My Baby & Me