1
A forma di mamma

Ciuccio per neonati, quale scegliere mese per mese?

Per un neonato succhiare è un atto spontaneo che procura piacevoli sensazioni e per questo il ciuccio risulta davvero importante nel far sentire il piccolo più confortato e tranquillizzarlo durante il pianto. I succhietti per neonati sono realizzati appositamente per favorire il momento della suzione, che per il tuo bambino è sinonimo di nutrimento e del contatto con te, mamma. Gli esperti suggeriscono di introdurre il ciuccio comunque dopo il compimento del quindicesimo giorno del neonato, per un buon avvio dell’allattamento.
Succhietti

In commercio ne troverai tantissimi, ma non tutti i ciucci per neonati sono uguali! Oltre che nella forma, nei colori e nei materiali, esistono ciucci specifici in base all’età, progettati per rispondere alle diverse esigenze del tuo bambino nel suo percorso di crescita. E allora quale scegliere? Vediamo come fare a destreggiarsi tra i tanti tipi di ciuccio in circolazione.

 

Partiamo dai materiali e dalla fatidica scelta tra ciuccio in silicone o in caucciù.
 

Il ciuccio in caucciù ha le caratteristiche di resistenza ai morsi e alle incisioni e viene percepito spesso dal bambino come morbido. Tuttavia il ciuccio in silicone, in seguito a lavaggi e sterilizzazioni, non si deforma e risulta più resistente. Inoltre il ciuccio in silicone non assorbe odori e sapori e soprattutto non provoca reazioni allergiche che possono essere a volte riscontrate rispetto al lattice dei ciucci in caucciù se non correttamente mantenuti¹.
 

Proprio per tutte queste caratteristiche, ciucci e tettarelle in silicone sono da preferire soprattutto nei primi mesi di vita, tra 0 e 6 mesi.
 

Veniamo ora alla forma del ciuccio. Oggi tutti i succhietti in commercio vengono progettati per offrire al tuo bambino comfort e sicurezza e per limitarne il possibile impatto su denti e palato. Da preferire, infatti, sono i ciucci ortodontici. In ogni caso, i ciucci per neonati da 0 a 6 mesi sono più piccoli e leggeri e sono disegnati per riprodurre il movimento di suzione. I ciucci per bambini da 6 a 18 mesi, invece, sono pensati soprattutto per una funzione di rilassamento e, spesso, hanno un’impugnatura e una struttura tali che il piccolo possa afferrarli e impugnarli correttamente con le sue manine. Il consiglio generale è quello di preferire succhietti anatomici, ossia disegnati per adattarsi alla conformazione della bocca e del palato.


¹Bill Hesselmar et al., “Pacifier Cleaning Practices and Risk of Allergy Development”, World Pediatrics 2013

Entra a far parte del Club My Baby & Me