Fegato

Sistemi ecografici per applicazioni epatiche


Nuove funzionalità di imaging del fegato modificano la gestione dei pazienti

Imaging del fegato

Imaging del fegato

I sistemi ecografici Philips per l'imaging del fegato mettono a vostra disposizione gli strumenti necessari per la valutazione e la gestione delle patologie epatiche. L'elastografia shear-wave, abbinata a una qualità dell'immagine eccezionale, fornisce metodi non invasivi e convenienti in termini di costi per acquisire dati aggiuntivi utili per la valutazione di patologie epatiche.
Miniatura del video YouTube sulla valutazione del fegato

Soluzione ecografica eccellente per la valutazione del fegato

Non è un segreto che le patologie epatiche stiano diventando sempre più frequenti in tutto il mondo. Secondo l'organismo statunitense Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie, le patologie del fegato sono la 12a principale causa di morte negli Stati Uniti. Molte persone, ad esempio, hanno l'epatite C ma non lo sanno. Per vari anni la biopsia del fegato è stato il metodo tradizionalmente accettato per valutare la patologia ma il dolore, i costi e i tempi di attesa dei risultati si sono rivelati un ostacolo per alcuni pazienti. Grazie alle innovazioni apportate da Philips nel sistema ecografico EPIQ, è ora disponibile una soluzione multifunzione completa che consente di valutare, curare e monitorare molte condizioni mediche a carico del fegato.

Per parlare con un rappresentante di vendita o semplicemente per rimanere aggiornati

Compilate il modulo per essere ricontattati.

Risorse sull'ecografia per la valutazione del fegato

Soluzioni ecografiche per applicazioni epatiche

Immagine dei prodotti costituiti da trasduttori

ElastPQ Imaging con elastografia shear-wave

L'elastografia shear-wave costituisce un metodo non invasivo, riproducibile e di facile esecuzione per la valutazione della rigidità dei tessuti. Le ricerche suggeriscono che invece di eseguire biopsie costose e dolorose, un semplice esame ecografico comprensivo di elastografia shear-wave possa diventare una pratica di routine per la valutazione delle condizioni del fegato.  L'elastografia shear-wave ad alte prestazioni di ElastQ Imaging produce una valutazione quantitativa in tempo reale a colori codificati della rigidità dei tessuti di vaste regioni di interesse (ROI).  ElastQ Imaging consente anche di eseguire misurazioni retrospettive su immagini archiviate: un'esclusiva mappa di affidabilità utilizza un'analisi intelligente che aggiunge un ulteriore elemento di certezza alle misurazioni dell'utente, per appurare che siano state eseguite su aree di tessuto con una propagazione adeguata delle onde trasverse.

Imaging PureWave

La tecnologia a cristalli PureWave è la maggiore innovazione degli ultimi 40 anni nel campo dei materiali piezoelettrici per trasduttori. I cristalli di PureWave, puri e uniformi, sono dell'85% più efficienti rispetto ai materiali piezoelettrici convenzionali, pertanto assicurano prestazioni eccezionali. Questa tecnologia, parte integrante dei nostri trasduttori C5-1, C9-2 e X6-1, assicura una penetrazione migliore nei pazienti più difficili da esaminare e risultati eccellenti a livello di risoluzione dei dettagli, sensibilità Doppler e prestazioni dell'ecografia con mezzo di contrasto.

Ecografia con mezzo di contrasto

I mezzi di contrasto possono trasformare il ruolo dell'ecografia del fegato, permettendo di studiare i pattern di aumento del segnale di lesioni epatiche sospette in tempo reale e di giungere più velocemente all'elaborazione di diagnosi più attendibili. Con Philips EPIQ, l'ecografia con mezzo di contrasto si integra perfettamente nel flusso di lavoro standard riuscendo a fornire dettagli eccellenti durante la scansione delle fasi arteriosa, portale e tardiva.  Inoltre, mettendo a disposizione tecnologie avanzate, come la visualizzazione Full HD di MaxVue, il trasduttore PureWave C9-2, l'imaging di fusione e la quantificazione Q-App, EPIQ garantisce massime prestazioni per il rilevamento e la caratterizzazione delle lesioni, anche negli esami più complessi.

Fusione di immagini e navigazione

La fusione di immagini riunisce i vantaggi intrinseci dell'imaging multimodalità direttamente nel sistema ecografico utilizzando il rilevamento elettromagnetico. Con l'unione di dati TC/RM/PET con l'ecografia live e la posizione del paziente in tempo reale, il medico ha a disposizione un potente strumento diagnostico, nel contempo diminuisce la quantità di radiazioni, data la minore necessità di eseguire scansioni di conformità, e aumenta la produttività nel reparto.  L'esclusiva tecnologia AIUS (Anatomical Intelligence Ultrasound) di EPIQ realizza la fusione di immagini con la registrazione automatica di volumi TC/RM ed ecografici, in un decimo del tempo rispetto allo standard di allineamento.  La navigazione dell'ago potenzia le prestazioni nelle procedure interventistiche epatiche più impegnative e ha dimostrato di migliorare il flusso di lavoro e ridurre l'esposizione alle radiazioni poiché richiede un numero inferiore di esami di conferma.  Philips EPIQ presenta una serie completa di soluzioni che includono il nuovo CIVCO eTrax™, il sensore universale adattivo per la localizzazione dell'ago Philips e i sensori per la localizzazione dell'ago coassiale Philips. Con un livello talmente alto di compatibilità con dispositivi per biopsia e ablazione, il medico è libero di scegliere gli strumenti migliori per la procedura da eseguire, a seconda del livello di complessità.
Sistema ecografico Epiq 7

La valutazione non invasiva del fegato resa semplice

 

La misurazione della rigidità del fegato viene effettuata nel giro di pochi secondi mediante una semplice scansione non invasiva.

Sistema ecografico Epiq 7

Ecografia con mezzo di contrasto

 

I mezzi di contrasto possono trasformare il ruolo dell'ecografia, permettendo ai medici di studiare i pattern di aumento del segnale di lesioni epatiche sospette in tempo reale e di giungere più velocemente all'elaborazione di diagnosi risolutive. Con i sistemi ecografici Philips, l'ecografia con mezzo di contrasto si integra perfettamente nel flusso di lavoro standard riuscendo a fornire dettagli eccellenti.

Sistema ecografico Epiq 7

Fusione e navigazione

 

Le funzionalità di fusione di immagini e navigazione dell'ago di Philips permettono di prendere decisioni affidabili anche in casi diagnostici complessi. Grazie alla semplificazione del flusso di lavoro, è possibile ottenere una fusione rapida ed efficace di immagini TC/RM/PET con ecografia live, mentre la navigazione dell'ago guida la biopsia in lesioni di piccole dimensioni e difficili da raggiungere.

La vostra opinione è importante

Forniteci le informazioni richieste per indirizzare la vostra domanda all'incaricato. Provvederemo a ricontattarvi al più presto.
*

Contattaci per informazioni

* Questo campo è obbligatorio
*
*
*
*
*
*
*
*
*
Specificando il motivo del contatto potremo fornirle un servizio migliore.
*
*

Altri prodotti della gamma dei sistemi ecografici

Icona applicazioni cardiovascolari

Settore cardiovascolare

Icona imaging generico

Imaging generico

Icona ostetricia e ginecologia

Ostetricia &
Ginecologia

Icona punto di cura

Punto di cura

Icona sistemi ricondizionati

Sistemi ricondizionati

Icona formazione e addestramento

Formazione e addestramento

Icona servizi per sistemi ecografici

Servizi per sistemi ecografici

Icona Philips Medical Capital

Vi occorre un finanziamento?
Siamo qui per aiutarvi

Icona domande

Domande sulla sicurezza?

Icona documentazione

Alla ricerca di documentazione sui prodotti?

Contattaci per informazioni

* Questo campo è obbligatorio
*

Informazioni personali

*
*
*

Informazioni aziendali

*
*
*
Sei un operatore sanitario?
Campo obbligatorio

Note:

I contenuti presenti nella pagina che segue contengono informazioni rivolte esclusivamente agli OPERATORI SANITARI, in quanto si riferiscono a prodotti rientranti nella categoria dei dispositivi medici che richiedono l’impiego o l’intervento da parte di professionisti del settore medico-sanitario.