Ecografia con mezzo di contrasto

Ecografia con mezzo di contrasto

I mezzi di contrasto possono trasformare il ruolo dell'ecografia, permettendo ai medici di studiare i pattern di aumento del segnale di lesioni epatiche sospette in tempo reale e di giungere più velocemente all'elaborazione di diagnosi risolutive.

Con i sistemi ecografici Philips, l'ecografia con mezzo di contrasto si integra perfettamente nel flusso di lavoro standard riuscendo a fornire dettagli eccellenti durante la scansione delle fasi arteriosa, portale e tardiva.  Grazie inoltre ad avanzate tecnologie come MaxVue, il trasduttore C9-2 PureWavela fusione di immagini, la quantificazione integrata tramite le Q-App Philips e la soluzione specifica per il fegato, la massima affidabilità è ormai la norma anche negli esami tecnicamente più difficili. Innovative soluzioni come la tecnologia 3D/4D xMatrix trasformano la valutazione delle lesioni epatiche e forniscono un modo rapido ed efficace per visualizzare i vasi che le alimentano e la risposta alla terapia.  Si stanno preparando molti sviluppi interessanti nel campo dell'ecografia con mezzo di contrasto, fate clic sul collegamento per contattare l'ufficio vendite Philips di zona.

Per parlare con un rappresentante di vendita o semplicemente per rimanere aggiornati

Compilate il modulo per essere ricontattati.

Risorse sull'ecografia con mezzo di contrasto

Affidabilità diagnostica in pazienti tecnicamente difficili

Maggiore affidabilità diagnostica in pazienti tecnicamente difficili.

 

Scoprite come raggiungere i massimi livelli di affidabilità anche sui pazienti tecnicamente più difficili.

Nuove sinergie rese possibili dai sistemi ecografici

Nuove sinergie rese possibili dai sistemi ecografici

 

Il Professor Dirk-André Clevert dell'ospedale universitario di Monaco si affida a Philips per l'imaging con mezzo di contrasto dell'addome.

Fusione di immagini

La registrazione automatica conferisce maggiore semplicità alla fusione di immagini, migliorando la cura del paziente

 

Scoprite in che modo la fusione delle immagini con registrazione automatica può influire positivamente sulle procedure dell'ecografia con mezzo di contrasto.

Video sull'ecografia con mezzo di contrasto

Ecografia con mezzo di contrasto: applicazione pratica

 

La D.ssa Teresa Fontanilla, dell'ospedale universitario Puerta de Hierro Majadahonda di Madrid, in Spagna, parla della propria esperienza professionale maturata con i sistemi ecografici Philips nel campo dell'ecografia con mezzo di contrasto.

Individuate il trasduttore più adatto per il vostro sistema

Il trasduttore più adatto per il vostro sistema

 

Ergonomici e leggeri, i trasduttori della nostra ampia gamma sono disponibili in numerose configurazioni che consentono una migliore penetrazione con minori artefatti. Di seguito la nostra gamma completa di trasduttori e le istruzioni dettagliate per la cura e la manutenzione.

La vostra opinione è importante

Forniteci le informazioni richieste per indirizzare la vostra domanda all'incaricato. Provvederemo a ricontattarvi al più presto.
*

Contattaci per informazioni

* Questo campo è obbligatorio
*
*
*
*
*
*
*
*
*
Specificando il motivo del contatto potremo fornirle un servizio migliore.
*
*

Altri prodotti della gamma dei sistemi ecografici

Icona applicazioni cardiovascolari

Settore cardiovascolare

Icona imaging generico

Imaging generico

Icona ostetricia e ginecologia

Ostetricia &
Ginecologia

Icona punto di cura

Punto di cura

Icona sistemi ricondizionati

Sistemi ricondizionati

Icona formazione e addestramento

Formazione e addestramento

Icona servizi per sistemi ecografici

Servizi per sistemi ecografici

Icona Philips Medical Capital

Vi occorre un finanziamento?
Siamo qui per aiutarvi

Icona domande

Domande sulla sicurezza?

Icona documentazione

Alla ricerca di documentazione sui prodotti?

Contattaci per informazioni

* Questo campo è obbligatorio
*

Informazioni personali

*
*
*

Informazioni aziendali

*
*
*
Sei un operatore sanitario?
Campo obbligatorio

Note:

I contenuti presenti nella pagina che segue contengono informazioni rivolte esclusivamente agli OPERATORI SANITARI, in quanto si riferiscono a prodotti rientranti nella categoria dei dispositivi medici che richiedono l’impiego o l’intervento da parte di professionisti del settore medico-sanitario.