1
0

Carrello

Al momento non ci sono articoli nel carrello.

    • Puoi restituire il prodotto entro 45 giorni

    • Spedizione gratuita per ordini superiori a €35

    • 2 anni di garanzia

    A forma di mamma

    Cuscino da allattamento, a cosa serve e come si usa

    L’allattamento è un momento unico e speciale che richiede intimità, comfort e privacy per essere vissuto in tutta serenità e dolcezza insieme al tuo bambino. Molto spesso si tende a sottovalutare l’impegno fisico che allattare un bebè richiede, così come non si tiene nella dovuta considerazione l’importanza di una corretta postura sia per la mamma che per il piccolo. Niente paura! Tutto quello che ti occorre è un soffice e colorato cuscino da allattamento, un validissimo aiuto per te e il tuo bimbo in diversi momenti della giornata, soprattutto nelle prime settimane di vita quando le poppate sono molto frequenti.
     

    A cosa serve un cuscino da allattamento?

    I cuscini da allattamento nascono con una funzione ben precisa: aiutare e sostenere la mamma durante la poppata, riducendo lo sforzo per la schiena e gli arti e mantenendo il bambino nella posizione ideale. Grazie alla sua particolare struttura, infatti, il cuscino per allattamento è in grado di ridurre il carico del peso del bebè sulla schiena e sulle braccia della mamma, con grandissimo sollievo anche per le spalle e per il collo.

    cuscino_allattamento

    Inoltre, mantenendo il piccolo nella posizione corretta per la suzione, riduce la tensione e il dolore in prossimità dei capezzoli, permettendo al bebè di attaccarsi correttamente al tuo seno ed evitando che si stacchi prima del tempo a causa di una posizione scomoda. Proprio per questo è molto consigliato da pediatri e ostetriche per avviare con successo l’allattamento al seno. Alcuni dei modelli che potrai trovare in commercio sono progettati per poter essere utilizzati anche come cuscino per gravidanza, utilissimo alle mamme per riposare bene nelle ultime settimane della loro dolce attesa. Con questa tipologia di cuscino, infatti, potrai riposare in completo relax, nella posizione più comoda per te e più sicura per il tuo bel pancione, perché ti aiuterà a mantenerti sul fianco sinistro, prevenendo il rischio di rigirarti durante il sonno. Davvero utilissimo!

     

    Quali sono i vantaggi del cuscino da allattamento?

    I benefici, sia per te che per il tuo piccolino, sono davvero tanti! Un recente studio medico ha dimostrato che per il 90% delle neomamme il cuscino aiuta a ridurre significativamente la tensione sull’addome e sulla muscolatura, facilita il giusto posizionamento del bebè durante la poppata, rendendola meno stressante e davvero piacevole per entrambi¹. Oltre al sollievo per te, mamma, il cuscino da allattamento aiuta il bambino a rimanere in posizione corretta anche subito dopo mangiato, evitando il rischio di rigurgiti e agevolando la digestione. Inoltre, grazie al suo comfort, potrai allattare comodamente mantenendo le mani libere e dandoti la possibilità di goderti questo momento tutto speciale insieme al tuo bambino.
     

    Come si usa il cuscino da allattamento?

    Ora che conosci i vantaggi del cuscino da allattamento, vediamo come funziona e come usarlo al meglio per trarne tutti i benefici. Prima di tutto, scegli il modello più adatto alle tue esigenze, avendo cura che abbia una forma circolare, che non sia troppo soffice e che sia realizzato in materiali sicuri e confortevoli per il tuo bambino. A seconda della tipologia prescelta, avrai a disposizione diverse possibilità per utilizzarlo comodamente. Una delle posizioni più classiche è quella che vuole il cuscino sistemato lateralmente e poggiato sulle gambe, in modo che ti fasci il corpo e ti permetta di adagiare il piccolo. Un’alternativa è quella di posizionare il cuscino frontalmente e sistemare il piccolo disteso e con la testa rivolta verso il seno. Se preferisci allattare rimanendo distesa, ad esempio durante le ore notturne, ti basterà collocare il piccolo lateralmente sul lettone accanto a te e adagiarti delicatamente sul fianco, facendo attenzione che il suo corpo aderisca bene al tuo. In questo modo, con il cuscino da allattamento le poppate notturne saranno meno traumatiche, più comode e più veloci.
     

    Anche quando il tuo bambino continuerà a crescere e sarà in grado di mantenersi ritto con la schiena e con la testa, potrai utilizzare il cuscino per sostenerlo durante il momento della pappa!


     

    ¹ Studio condotto dal Prof. Guido Moro, Direttore dell’Unità Operativa di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale Macedonio Melloni di Milano su un campione di 105 donne (2012).

    Ottieni il 10% di sconto su tutti i prodotti Avent*

    Aggiungi il prodotto al carrello e inserisci il codice "ITAVENT10"

     

    *rispetto al prezzo attuale del negozio