1
0

Carrello

Al momento non ci sono articoli nel carrello.

    • Puoi restituire il prodotto entro 45 giorni

    • Spedizione gratuita per ordini superiori a €35

    • 2 anni di garanzia

    A forma di mamma

    Come allattare con il biberon: consigli e metologie


    Come allattare con il biberon nel modo più naturale possibile? Ecco i nostri consigli pratici, anche sulla scelta dello strumento giusto.


    L’allattamento al seno è il gesto più naturale, sano e comodo del mondo, ma purtroppo non sempre è possibile. Ci sono mamme che hanno problemi di salute, o che tornano al lavoro (a volte anche pochi mesi dopo il parto), che per le più svariate ragioni non possono offrire il loro seno al bimbo quando lui lo richiede. In tutti questi casi, un valido biberon di qualità può dare al bimbo comfort e comodità.

    Ma come scegliere il modello giusto? E come allattare con questo strumento nel modo più naturale e soddisfacente possibile? Ecco alcuni semplici consigli!

    Come scegliere il biberon


    Prima di tutto devi essere sicura di scegliere lo strumento giusto: seleziona i biberon con tettarella progettata per rendere la suzione più naturale possibile, realizzati con materiali atossici. Importante anche il design, che deve essere morbido e anatomico, e la presenza di valvola anti-colica.

    Come allattare con il biberon


    Il momento del pasto, anche se tramite biberon e non attraverso il seno, è sempre importantissimo per il bambino e la mamma: è quell’istante in cui, oltre che nutrimento, tra di loro passa la comunicazione, l’affetto, l’attaccamento. Per questo, quando ti appresti ad allattare con il biberon, preparati come prima di una poppata: è indispensabile cercare un angolo appartato, caratterizzato da silenzio e tranquillità, dove possiate sentirvi a vostro agio. Posiziona il bimbo semi-seduto, con la testa sollevata, in modo che possa ciucciare con comodità. Nel frattempo avrai riscaldato il latte con lo scaldabiberon: ricorda che la temperatura consigliata è analoga a quella corporea, quindi circa 36-37 gradi, ma ci sono bimbi che lo preferiscono leggermente più freddo (già da piccoli hanno le loro preferenze!).
     

    Nel momento in cui lo offri al tuo bimbo, inclina il biberon in modo che la tettarella sia piena di latte: questo è importantissimo per evitare bolle d'aria che potrebbero causargli problemi di digestione e coliche.

    L’importanza dell’igiene


    I biberon che utilizzi devono essere sempre perfettamente puliti. Almeno per i primi 4 mesi, poi, è necessario , sterilizzare il biberon a dovere dopo ogni utilizzo.

    Trova il biberon più adatto a voi!


    All’interno della gamma Philips trovi tanti biberon progettati per un allattamento più naturale possibile. Le ampie tettarelle morbide e anatomiche simulano la consistenza del seno e, con la loro forma sagomata, garantiscono una flessione naturale per un flusso senza interruzioni. La loro valvola anticolica è progettata per ridurre l'incidenza di disturbi causati dall'ingresso di aria nel biberon, tenendola lontana dal pancino del bimbo. Tanti modelli tra cui potrai sicuramente trovare quello giusto per te e per il tuo piccolo!