• Puoi restituire il prodotto entro 45 giorni

  • Spedizione gratuita per ordini superiori a €20

  • 2 anni di garanzia

1
0

Carrello

Al momento non ci sono articoli nel carrello.

    Prodotti

    Ottieni l'assistenza adatta alle tue esigenze
    Cerchi una soluzione specifica per il tuo prodotto?

    Viene emesso uno stridio dal telefono Philips DECT?

    Controllare il livello della batteria del ricevitore. Un livello della batteria basso può essere causa di rumore. Posizionare il ricevitore sulla base di ricarica per ricaricarlo oppure, se necessario, inserire delle nuove batterie.

    Scollegare e ricollegare molte volte TUTTI i cavi della linea telefonica (inclusi quelli che vanno verso il telefono e ad altri apparecchi collegati come FAX).

    Una bassa qualità audio o uno stridio possono essere causati da un collegamento sbagliato tra il connettore della linea telefonica e il collegamento a parete, oppure con altri collegamenti tramite cavo. Scollegando e ricollegando tutti i cavi è possibile ristabilire una buona connessione.

    Il rumore a bassa frequenza può essere generato da segnali di radiofrequenza riflessi sul telefono da superfici metalliche (compresi tavoli in metallo o stagno, nonché il rivestimento metallico di alcune apparecchiature elettroniche). Spostare la base del telefono su una superficie non metallica.

    Nel caso in cui lo stridio continui, il problema può essere causato dal telefono stesso o dalla linea telefonica.

    Per capire se il problema è causato dal telefono, provare a sostituirlo temporaneamente con un altro telefono. Se lo stridio non viene eliminato con il nuovo telefono, allora è causato dalla linea telefonica. Se lo stridio scompare, verificare ancora una volta collegando nuovamente il telefono DECT.

    Uno stridio o un'eco può anche essere dovuto all'interferenza della connessione DSL (Digital Subscriber Line). In questo caso, contattare il proprio fornitore di servizi per installare un filtro DSL adatto.

    La visualizzazione ottimale del nostro sito richiede la versione più recente di Microsoft Edge, Google Chrome o Firefox.