• Puoi restituire il prodotto entro 45 giorni

  • Spedizione gratuita per ordini superiori a €20

  • 2 anni di garanzia

1
0

Carrello

Al momento non ci sono articoli nel carrello.

    Prodotti

    Ottieni l'assistenza adatta alle tue esigenze
    Cerchi una soluzione specifica per il tuo prodotto?

    L'umidificatore Philips ha smesso di funzionare

    Se l'umidificatore Philips ha smesso di funzionare, la soluzione potrebbe essere semplice. Nelle righe seguenti è possibile scoprire la soluzione al problema.

    Il livello di umidità è pari al 70% o superiore

    L'umidificatore è progettato per spegnersi automaticamente una volta raggiunto il 70% di umidità relativa (RH, Relative Humidity). Ciò accade poiché un'umidità superiore al 70% non è confortevole per gli utenti.

    In questo caso non occorre preoccuparsi, poiché non c'è alcun problema con l'umidificatore.

    Il serbatoio dell'acqua è vuoto

    Quando il serbatoio dell'acqua è vuoto, l'umidificatore non riceve acqua e non può funzionare.

    Per evitare che questo accada, accertarsi che vi sia acqua nel serbatoio.

    Tenere presente che più basso è il livello di umidità nella stanza e più velocemente si svuoterà il serbatoio dell'acqua.

    La parte superiore non è posizionata correttamente

    Quando la parte superiore dell'umidificatore Philips (unità superiore) non è posizionata correttamente sul serbatoio dell'acqua, le due parti non sono correttamente collegate e l'umidificatore non funziona.

    Controllare che la parte superiore dell'umidificatore Philips sia posizionata correttamente.

    Unità superiore dell'umidificatore Philips

    Si è verificato un problema di alimentazione

    Accertarsi che l'umidificatore sia collegato a una presa funzionante (per farlo, collegare un altro apparecchio alla presa e verificarne il funzionamento).

    La visualizzazione ottimale del nostro sito richiede la versione più recente di Microsoft Edge, Google Chrome o Firefox.