• Puoi restituire il prodotto entro 45 giorni

  • Spedizione gratuita per ordini superiori a €20

  • 2 anni di garanzia

1
0

Carrello

Al momento non ci sono articoli nel carrello.

    Prodotti

    Ottieni l'assistenza adatta alle tue esigenze
    Cerchi una soluzione specifica per il tuo prodotto?

    Le letture del termometro auricolare non sono uguali

    Quando si utilizza il termometro auricolare intelligente Philips Avent, si possono ottenere letture diverse con misurazioni multiple. Ecco quale potrebbe essere la causa.

    Normali variazioni quotidiane

    È normale che le letture della temperatura possano variare nel corso della giornata. Una variazione giornaliera normale è pari a circa 0,5 °C, con temperature più basse al mattino e temperature più elevate nel tardo pomeriggio/sera.

    Altri fattori

    Le differenze tra le misurazioni possono anche dipendere dai seguenti fattori:

    • La temperatura del termometro non è la stessa della stanza in cui avviene la misurazione (ad esempio perché si trovava in un ambiente molto più caldo o più freddo).
    • Il termometro viene inserito nel canale uditivo a una diversa profondità o angolazione.
    • Il canale uditivo non è privo di cerume.
    • L'orecchio è stato coperto, la persona è stata sdraiata sull'orecchio, ha tenuto un auricolare o un apparecchio acustico all'interno del condotto uditivo, ha fatto un bagno o una doccia o è stata in una stanza estremamente fredda o calda poco prima della misurazione.
    • Il sensore a infrarossi non è stato pulito prima dell'uso.
    • Il dispositivo è stato tenuto in mano troppo a lungo. Lasciare il dispositivo su un tavolo nella stanza in cui deve avvenire la misurazione e lasciarlo raffreddare prima di utilizzarlo.
    • La temperatura della stanza è troppo alta o troppo bassa. Utilizzare il termometro a temperature comprese tra 10 °C e 40 °C.

    La visualizzazione ottimale del nostro sito richiede la versione più recente di Microsoft Edge, Google Chrome o Firefox.