Allarmi acustici Philips

Monitoraggio paziente

Allarmi acustici Philips

IA23 Finalist 2Col Stacked
Dot logo
UX Design Awards logo
IDEA Bronze logo

Trasformare i suoni dell'assistenza sanitaria

Innovare il monitoraggio paziente è sempre stata una costante per Philips. Tuttavia, una delle funzioni più importanti del monitor, ovvero i suoni stessi, è rimasta invariata per decenni.

In collaborazione con tecnici audio e musicisti di fama mondiale, Philips ha reinventato i suoni dei monitor paziente, creando il primo ambiente acustico ospedaliero progettato intorno agli operatori sanitari e ai loro pazienti. Adottando un approccio creativo al crescente problema del sovraccarico di allarmi e dei livelli di rumore negli ospedali1, Philips mira a trasformare l'ambiente terapeutico per medici e pazienti in tutto l'ospedale.

Immagine IntelliVue

Prodotto in evidenza

Monitor paziente al posto letto IntelliVue MX850

Il monitor paziente al posto letto Philips IntelliVue MX850 risponde direttamente alle esigenze di sicurezza informatica in continua evoluzione del settore sanitario, con una serie di funzionalità che supportano le strategie di sicurezza informatica. Inoltre, questo straordinario monitor offre funzionalità avanzate e un'ampia gamma di misurazioni. È particolarmente adatto alle esigenze degli ambienti di cura ad alta criticità.

Funzionalità

Immagine ambiente terapeutico sereno

Un ambiente terapeutico sereno per i pazienti e gli operatori sanitari

Secondo alcune stime, l'80%2 di tutti i suoni all'interno di aree quali i reparti di terapia intensiva può essere attribuito ai monitor paziente. Si calcola una media di 350 allarmi per paziente ogni giorno3 e, di questi, una percentuale compresa tra l'85 e il 99% corrisponde a falsi positivi4, 5. La maggior parte delle aziende utilizza un set di suoni di allarme standard (IEC-ISO), con poche innovazioni in termini di suoni e segnali acustici emessi dai monitor. Philips ha visto in questa situazione un'opportunità di innovazione e ha pensato di risolvere il problema critico del sovraccarico di allarmi trasformando i suoni stessi.

Miniatura modifiche minime

Modifiche minime. Un effetto spettacolare.

Philips ha collaborato con un team di tecnici del suono e musicisti leader del settore per introdurre un ambiente sonoro in grado di attenuare e ammorbidire i toni acuti dei suoni di monitoraggio paziente tradizionali. Questo ambiente è stato rigorosamente testato e affinato; il risultato è un'esperienza sonora più gradevole all'orecchio, che al contempo aiuta i medici a decifrare al meglio gli innumerevoli segnali acustici a cui sono esposti.

Immagine della riduzione dell'affaticamento dovuto al sovraccarico di allarmi

Riduzione dell'affaticamento dovuto al sovraccarico di allarmi

I medici hanno bisogno di soluzioni per gestire l'ambiente terapeutico, stressante e rumoroso. Troppi allarmi possono causare anche situazioni potenzialmente pericolose in cui un allarme viene ignorato, silenziato accidentalmente o interpretato in modo errato. Stabilire una strategia di gestione degli allarmi efficace è fondamentale, ma in genere ci si limita a decidere quale allarme tacitare e quando. Anche il vostro ambiente di cura potrebbe trarre vantaggio da un approccio agli allarmi più mirato? Contattaci qui di seguito.

I nuovi allarmi acustici Philips sono disponibili in*

  •  

    IntelliVue MX750

    Il monitor paziente Philips IntelliVue MX750 risponde direttamente alle crescenti esigenze di sicurezza informatica nella sanità, con una serie di funzionalità in grado di supportare le strategie di cybersicurezza implementate dagli ospedali.¹ Un monitor straordinario che offre inoltre funzionalità avanzate e un'ampia gamma di misurazioni.

  •  

    IntelliVue MX550

    IntelliVue MX550 vi offre potenti funzionalità di monitoraggio al posto letto con la garanzia di un funzionamento continuo grazie alla batteria di backup. Fornisce dati completi e immediati e può fare la differenza quando si seguono più pazienti con priorità diverse.

  •  

    IntelliVue MX850

    Il monitor paziente al posto letto Philips IntelliVue MX850 risponde direttamente alle crescenti esigenze di sicurezza informatica nella sanità, con una serie di funzionalità in grado di supportare le strategie di cybersicurezza implementate dagli ospedali. Un monitor straordinario e di qualità superiore che offre funzionalità avanzate, opzioni di configurazione flessibili e un'ampia gamma di misurazioni, ed è adatto alle esigenze degli ambienti per cure ad alta criticità.

  •  

    IntelliVue MX500

    IntelliVue MX500 coniuga, in un'unica unità compatta, la potenza del monitoraggio, la portabilità e la flessibilità. Fornendo dati completi e immediati, può fare la differenza quando si seguono più pazienti con priorità diverse.

  •  

    IntelliVue MX450

    IntelliVue MX450 coniuga, in un'unica unità compatta, la potenza del monitoraggio, la portabilità e la flessibilità. Fornendo dati completi e immediati, può fare la differenza si seguono più pazienti con priorità diverse.

  •  

    IntelliVue MX400

    IntelliVue MX400 apporta la potenza del monitoraggio in un'unità estremamente compatta e facile da trasportare. Fornendo dati completi e immediati, può fare la differenza quando si seguono più pazienti con priorità diverse.

Grazie per il tuo interesse.

Facci sapere come ti possiamo aiutare.

1
Dettagli del contatto
2
Riferimenti

Note a piè di pagina

**La disponibilità del prodotto varia a seconda dei Paesi. Per informazioni sulla disponibilità del portafoglio completo di prodotti, contattare l'ufficio vendite Philips di zona.

[1] Joseph, B. E., Mehazabeen, H., & U, M. (2020). Noise pollution in hospitals - A study of public perception. Noise & health, 22(104), 28–33. https://doi.org/10.4103/nah.NAH_13_20.

[2] Cho, O. M., Kim, H., Lee, Y. W., & Cho, I. (2016). Clinical Alarms in Intensive Care Units: Perceived Obstacles of Alarm Management and Alarm Fatigue in Nurses. Healthcare Informatics Research, 22(1), 46–53.

[3] Jones K. (2014). Alarm fatigue a top patient safety hazard. CMAJ : Canadian Medical Association journal = journal de l’Association medicale canadienne, 186(3), 178.https://doi.org/10.1503/cmaj.109-4696.

[4] O’Carroll TM. Survey of alarms in an intensive therapy unit. Anaesthesia. 1986 Jul;41(7):742-4. doi: 10.1111/j.1365-2044.1986.tb12844.x. PMID: 3463228.

[5] Graham KC, Cvach M. Monitor alarm fatigue: standardizing use of physiological monitors and decreasing nuisance alarms. Am J Crit Care. 2010 Jan;19(1):28-34; quiz 35. doi: 10.4037/ajcc2010651. PMID: 20045845.

You are about to visit a Philips global content page

Continue

You are about to visit a Philips global content page

Continue

La visualizzazione ottimale del nostro sito richiede la versione più recente di Microsoft Edge, Google Chrome o Firefox.

Sei un operatore sanitario?
Campo obbligatorio

Note:

I contenuti presenti nella pagina che segue contengono informazioni rivolte esclusivamente agli OPERATORI SANITARI, in quanto si riferiscono a prodotti rientranti nella categoria dei dispositivi medici che richiedono l’impiego o l’intervento da parte di professionisti del settore medico-sanitario.