Pioneer Plus Catetere per rientro IVUS guidato

Pioneer Plus

Catetere per rientro IVUS guidato

Trova prodotti simili

Il catetere per rientro guidato da IVUS Pioneer Plus è progettato per identificare il lume reale con la massima velocità per le occlusioni croniche totali (CTO) più complesse. Grazie all'offerta unica che comprende IVUS e un sistema a due fili in un unico dispositivo, il catetere Pioneer Plus offre ai medici la nitidezza guidata da IVUS per un vero rientro nel lume.

Caratteristiche
L'unico dispositivo per rientro IVUS guidato
L'unico dispositivo per rientro IVUS guidato

L'unico dispositivo per rientro IVUS guidato

Il catetere Pioneer Plus è l'unico dispositivo di rientro IVUS guidato e ChromaFlo.
Identifica il lume reale rapidamente e con precisione
Identifica il lume reale rapidamente e con precisione

Identifica il lume reale rapidamente e con precisione

Le singole esperienze con Pioneer Plus hanno dimostrato una durata effettiva della procedura di rientro di 6-10 minuti.¹
Procedure efficaci e sicure
Procedure efficaci e sicure

Procedure efficaci e sicure

Il catetere Pioneer Plus ha dimostrato una percentuale di efficacia compresa tra il 95% e il 100% nelle procedure di angioplastica subintimale.²
Complicanze procedurali ridotte al minimo
Complicanze procedurali ridotte al minimo

Complicanze procedurali ridotte al minimo

La guida e le indicazioni fornite dall'imaging IVUS integrato consentono di ridurre al minimo le complicanze procedurali.³
L'IVUS assiste nella valutazione della patologia
L'IVUS assiste nella valutazione della patologia

L'IVUS assiste nella valutazione della patologia

L'imaging IVUS assiste i medici nella valutazione dei marker patologici, inclusi la percentuale di estensione della placca, la posizione e la morfologia della lesione, il volume di calcio e la presenza di trombi. Fornisce inoltre l'analisi di parametri cruciali, come le misurazioni trasversali del lume, e assiste nella diagnosi della patologia.
IVUS aiuta a confermare i risultati del trattamento
IVUS aiuta a confermare i risultati del trattamento

IVUS aiuta a confermare i risultati del trattamento

L'imaging IVUS è utile per confermare i risultati post procedura, inclusi la completezza del trattamento, il posizionamento e l'espansione dello stent, e aiuta a stabilire se il paziente richiede una trombolisi. L'imaging mediante ChromaFlo può essere usato per verificare la corretta apposizione dello stent illustrando l'assenza di flusso tra stent e parete.
  • L'unico dispositivo per rientro IVUS guidato
  • Identifica il lume reale rapidamente e con precisione
  • Procedure efficaci e sicure
  • Complicanze procedurali ridotte al minimo
See all features
L'unico dispositivo per rientro IVUS guidato
L'unico dispositivo per rientro IVUS guidato

L'unico dispositivo per rientro IVUS guidato

Il catetere Pioneer Plus è l'unico dispositivo di rientro IVUS guidato e ChromaFlo.
Identifica il lume reale rapidamente e con precisione
Identifica il lume reale rapidamente e con precisione

Identifica il lume reale rapidamente e con precisione

Le singole esperienze con Pioneer Plus hanno dimostrato una durata effettiva della procedura di rientro di 6-10 minuti.¹
Procedure efficaci e sicure
Procedure efficaci e sicure

Procedure efficaci e sicure

Il catetere Pioneer Plus ha dimostrato una percentuale di efficacia compresa tra il 95% e il 100% nelle procedure di angioplastica subintimale.²
Complicanze procedurali ridotte al minimo
Complicanze procedurali ridotte al minimo

Complicanze procedurali ridotte al minimo

La guida e le indicazioni fornite dall'imaging IVUS integrato consentono di ridurre al minimo le complicanze procedurali.³
L'IVUS assiste nella valutazione della patologia
L'IVUS assiste nella valutazione della patologia

L'IVUS assiste nella valutazione della patologia

L'imaging IVUS assiste i medici nella valutazione dei marker patologici, inclusi la percentuale di estensione della placca, la posizione e la morfologia della lesione, il volume di calcio e la presenza di trombi. Fornisce inoltre l'analisi di parametri cruciali, come le misurazioni trasversali del lume, e assiste nella diagnosi della patologia.
IVUS aiuta a confermare i risultati del trattamento
IVUS aiuta a confermare i risultati del trattamento

IVUS aiuta a confermare i risultati del trattamento

L'imaging IVUS è utile per confermare i risultati post procedura, inclusi la completezza del trattamento, il posizionamento e l'espansione dello stent, e aiuta a stabilire se il paziente richiede una trombolisi. L'imaging mediante ChromaFlo può essere usato per verificare la corretta apposizione dello stent illustrando l'assenza di flusso tra stent e parete.

Specifiche Tecniche

Catheter size specs
Catheter size specs
Frequenza
  • 20 MHz
Sheath compatibility
  • 6F (0,087", 2,2 mm)
Tracking guide wire
  • 0,014"
Needle guide wire
  • 0,014"
Needle depth
  • 3 mm, 5 mm e 7 mm
Working length
  • 120 cm
Ordering info
  • PPLUS120
Needle size
  • 24G
Catheter size specs
Catheter size specs
Frequenza
  • 20 MHz
Sheath compatibility
  • 6F (0,087", 2,2 mm)
See all specifications
Catheter size specs
Catheter size specs
Frequenza
  • 20 MHz
Sheath compatibility
  • 6F (0,087", 2,2 mm)
Tracking guide wire
  • 0,014"
Needle guide wire
  • 0,014"
Needle depth
  • 3 mm, 5 mm e 7 mm
Working length
  • 120 cm
Ordering info
  • PPLUS120
Needle size
  • 24G
Indirizzo del produttore
  • 1. Saket R., Razavi, M., Padidar A., et al. Novel Intravasular Ultrasound-Guided Methods to Create Transintimal Arterial Communications: Initial Experience in Peripheral Occlusive Disease and Aortic Dissection. J Endovasc Ther. 2004; 11: 274-280.
  • 2. Al-Ameri, H et al. Peripheral Chronic Total Occlusions Treated with Subintimal Angioplasty and a True Lumen Re-Entry Device. Journal of Invasive Cardiology. 2009; 21(9): 468-472.
  • 3. Saketkhoo RR, Razavi MK, Padidar A, Kee ST, Sze DY, Dake MD. Percutaneous bypass: subintimal recanalization of peripheral occlusive disease with IVUS guided lumen re-entry. Tech Vasc Interv Radiol. 2004; 7: 23-27.

La visualizzazione ottimale del nostro sito richiede la versione più recente di Microsoft Edge, Google Chrome o Firefox.