Cardiology

Medici che osservano il cuore di un paziente

Efficienza e affidabilità nelle procedure per il trattamento delle cardiopatie strutturali

 

Guida mediante imaging senza pari e collaborazione ottimale all'interno dell'équipe medica per esiti migliori e una riduzione della durata delle procedure.

Assistenza di alta qualità per il paziente e ottimizzazione del carico di lavoro per il personale rappresentano sempre una priorità

 

Nel trattamento delle cardiopatie strutturali ci si trova a dover crescenti limitazioni connesse ai modelli di rimborso che pongono problemi di redditività. Sorge pertanto la necessità di ottimizzare la gestione dei pazienti e le risorse, pur mantenendo come priorità un'assistenza al paziente di alta qualità e carichi di lavoro gestibili per il personale.

Difficoltà durante il trattamento

Collaborazione

Flussi di lavoro inefficienti e protocolli di imaging complessi complicano l'indispensabile collaborazione multidisciplinare.1

Standardizzazione

Le procedure dipendono dalle tecniche dell'operatore e questo complica la definizione di misurazioni e interpretazioni riproducibili.2

Amministrazione

Carichi di lavoro eccessivi, processi di lavoro inefficienti e carico amministrativo sono alcuni dei principali fattori che determinano la sindrome da burnout del personale sanitario.3
Icona soluzioni

La soluzione di cui hai bisogno

 

Nel trattamento dei pazienti affetti da cardiopatia strutturale è necessaria una soluzione che offra efficienza e affidabilità nelle procedure mediante:

 

  • migliore collaborazione all'interno del laboratorio
  • maggiore affidabilità nella guida con immagini e nel posizionamento del dispositivo
  • ridotta variabilità e maggiore standardizzazione

Soluzioni Philips per l'efficienza e l'affidabilità nelle procedure

 

La perfetta integrazione di soluzioni hardware e software offre migliori comunicazioni e flussi di lavoro all'interno del laboratorio, maggiore affidabilità nella visualizzazione dell'anatomia e del dispositivo e maggiore standardizzazione.

Cardiologo interventista che utilizza l'analisi TC automatizzata

HeartNavigator

Analisi TC completamente automatizzata per l'impianto valvolare aortico transcatetere, compresi dimensionamento e proiezione radiologica ottimale. Potente flusso di lavoro flessibile per la pianificazione e la guida di qualsiasi procedura per le cardiopatie strutturali. Integrazione nel laboratorio di cateterismo per viste automatiche e fusione fluoroscopica delle informazioni per la pianificazione.
Cardiologo interventista che esegue una procedura per cardiopatia strutturale

Sistema ecografico EPIQ CVxi

La qualità dell'immagine e l'imaging fotorealistico di EPIQ CVxi offrono una visualizzazione migliorata insieme a funzionalità di quantificazione automatica per contribuire a ottimizzare il posizionamento del dispositivo.
Cardiologo che utilizza l'imaging con fusione in tempo reale di immagini radiografiche ed ecografiche

EchoNavigator

Fusione in tempo reale delle immagini ed ecografiche e radiografiche dal vivo per migliorare la comunicazione e l'affidabilità.
Cardiologi interventisti che eseguono un intervento nel laboratorio di cateterismo

Azurion

Possibilità di trattamento di un paziente in più al giorno, grazie alla riduzione del 17% la durata della procedura4, con opzioni di flusso di lavoro ottimizzate nel software clinico e di radiologia interventistica.
Cardiologi che eseguono il monitoraggio emodinamico di un paziente in laboratorio

Hemo X3

Misurazioni emodinamiche avanzate all'interno del laboratorio di cateterismo. Integrazione con il monitor paziente Philips IntelliVue X3 per consente un monitoraggio continuo del paziente prima, durante e dopo la procedura.
Cardiologo clinico al lavoro con IntelliSpace Portal

IntelliSpace Cardiovascular

Accesso semplice a immagini e informazioni praticamente ovunque e in qualunque momento per l'intera équipe medica attraverso la piattaforma di analisi avanzata integrata.

Se anche la tua struttura si trova di fronte a una di queste sfide, contattaci e parliamone.

*

Contattaci per informazioni

* Questo campo è obbligatorio
*
*
*
*
*
*
*
*
*
Specificando il motivo del contatto potremo fornirle un servizio migliore.
We work with partners and distributors who may contact you about this Philips product on our behalf.
*
*

Final CEE consent

1. Nadeen N. Faza, Özge Özden Tok, Rebecca T. Hahn. Imaging in Structural Heart Disease: The Evolution of a New Subspecialty, JACC: Case Reports, Volume 1, Issue 3, 2019, Pages 440-445, ISSN 2666-0849, doi.org/10.1016/j.jaccas.2019.08.012.

2. Wunderlich, N. C., Küx, H., Kreidel, F., Birkemeyer, R., Siegel, R. J. (2016). The Changing Paradigm in the Treatment of Structural Heart Disease and the Need for the Interventional Imaging Specialist. Interventional cardiology (London, England), 11(2), 135–139. https://doi.org/10.15420/icr.2016:12:2 Karina V. Bunting, Richard P. Steeds, Luke T. Slater, Jennifer K. Rogers, Georgios V. Gkoutos, Dipak Kotecha, A Practical Guide to Assess the Reproducibility of Echocardiographic Measurements, Journal of the American Society of Echocardiography, Volume 32, Issue 12, 2019, Pages 1505-1515, ISSN 0894-7317, doi.org/10.1016/j.echo.2019.08.015

3. Rubin B, Goldfarb R, Satele D, Graham L. Burnout and distress among physicians in a cardiovascular centre of a quaternary hospital network: a cross-sectional survey. CMAJ Open. 2021 Jan 11;9(1):E10-E18. doi: 10.9778/cmajo.20200057. PMID: 33436451; PMCID: PMC7843077

4. Riduzione del 17% della durata della procedura, con la possibilità di trattare un paziente in più al giorno grazie alle opzioni di flusso di lavoro ottimizzate nel software clinico e di terapia guidata dalle immagini (IGT) (Azurion - Philips Azurion Simulation Study 2016 - 12NC 452299123041 - FEB 2017)

 

* È responsabilità dell'utente garantire il rispetto dei requisiti di rete Philips (ad esempio relativi a prestazioni e VPN) per IntelliSpace Cardiovascular.

La visualizzazione ottimale del nostro sito richiede la versione più recente di Microsoft Edge, Google Chrome o Firefox.