Strumenti di supporto decisionale clinico

Strumenti di supporto decisionale clinico e sistemi informativi

 

Decisioni fondate sull'evidenza e interventi precoci

 

Dati sempre più utili al vostro servizio

Gli strumenti di supporto decisionale clinico in forma grafica quali ST Map, trend con orizzonte di riferimento e ProtocolWatch trasformano i dati in informazioni mirate e rilevanti sotto il profilo clinico. I dati di numerosi parametri clinici sono incorporati in visualizzazioni innovative e intuitive che consentono allo staff clinico di rilevare con un colpo d'occhio l'andamento delle condizioni di un paziente, sia al posto letto sia da remoto.
Scopri di più sugli strumenti di supporto decisionale clinico Philips

Scopri di più sui sistemi di monitoraggio dei parametri vitali e gli strumenti di supporto decisionale clinico Philips

*

Contattaci per informazioni

* Questo campo è obbligatorio
*
*
*
*
*
*
*
*
*
Indietro
Specificando il motivo del contatto potremo fornirle un servizio migliore.
*
*
Indietro

Trend con orizzonte di riferimento

Innovazioni visive a sostegno del processo decisionale clinico

Integrati in tutti i monitor paziente Philips IntelliVue, i trend con orizzonte di riferimento rappresentano un'innovativa opzione di visualizzazione dei trend su schermo che fornisce una rappresentazione grafica delle variazioni dei parametri vitali, evidenziando rapidamente le deviazioni e migliorando il tempo di risposta.

 

Abilitando l'opzione dei trend con orizzonte di riferimento, lo staff clinico può sfruttare informazioni visive in tempo quasi reale sul confronto tra valori misurati e valori di base o valori target di un paziente e sull'evoluzione generale delle misurazioni. Ciò riduce la necessità di raffrontare i dati paziente correnti con quelli pregressi, consentendo al medico di assumere decisioni ponderate e di agire di conseguenza nel minor tempo possibile.

miniatura del video su ST Map

ST Map

Visualizzazione flessibile

La American Heart Association (AHA) e altre organizzazioni professionali raccomandano il monitoraggio continuo del tratto ST per tutti i pazienti affetti da sindrome coronarica acuta a rischio di ischemia miocardica. In diversi contesti, il monitoraggio del tratto ST è chiaramente indicato come l'unico approccio pratico per il monitoraggio continuo non invasivo degli episodi ischemici.

 

La funzione ST Map utilizza i valori ST e i trend derivati dai piani verticale (derivazioni periferiche) e orizzontale (derivazioni precordiali) e li mostra sotto forma di mappa multiasse integrata dei tratti ST di un paziente. Coerentemente con le linee guida della American Heart Association e dell'American College of Cardiology, l'esclusiva visualizzazione dell'orientamento spaziale di ST Map aiuta il medico a identificare in modo facile e veloce le variazioni direttamente al posto letto.

 

La funzione ST Map è flessibile e facile da usare. Offre intervalli di visualizzazione trend da 12 secondi a 30 minuti e può essere usata con l'ECG a 12 derivazioni (sia convenzionale sia derivato con metodo EASI™ o Hexad) e il posizionamento standard per ECG con un cavo a 5 o 6 elettrodi.

Sorveglianza degli eventi

Intelligenza programmabile a supporto del rilevamento degli episodi

Una maggiore visibilità porta a un miglioramento delle funzionalità. La funzione di Sorveglianza Eventi offre una chiarezza preziosa a sostegno del processo decisionale clinico. Grazie a trigger degli eventi multiparametro personalizzabili che consentono analisi avanzate e a notifiche delle variazioni significative delle condizioni del paziente, questo strumento offre eccezionali funzionalità di rilevamento e documentazione degli eventi relativi al paziente.

 

La funzione di Riesame Eventi semplifica la sorveglianza degli eventi consentendo agli operatori sanitari di cambiare i trigger degli eventi, riesaminare gli eventi memorizzati e creare un evento manualmente. La visualizzazione del riepilogo degli eventi mostra tutti gli eventi memorizzati e consente l'applicazione di filtri in base a criteri specifici. Gli eventi possono essere stampati e aggiunti alla cartella clinica del paziente all'occorrenza. Le funzioni di Riesame degli Eventi Neonatali sono appositamente concepite per le esigenze delle unità di terapia intensiva neonatale e forniscono informazioni specifiche utili per la diagnosi e il trattamento dei neonati ricoverati in terapia intensiva.

miniatura per sorveglianza eventi

ProtocolWatch - Protocollo per la sepsi

Gestione sistematica della sepsi

miniatura di protocolwatch per la sepsi

L'insorgenza della sepsi è un evento subdolo e imprevedibile. Riuscire a rilevarla in tempo per poter agire nel modo più efficace possibile rappresenta dunque una sfida fondamentale. ProtocolWatch controlla continuamente i parametri vitali del paziente e le osservazioni infermieristiche in relazione ai criteri per l'individuazione del rischio di sepsi secondo protocollo, informando gli operatori sanitari di conseguenza.

 

Qualora vengano rilevati segni precoci di sepsi, l'applicazione per la sepsi ProtocolWatch informa lo staff clinico dei test, delle osservazioni o degli interventi appropriati sulla base di quanto definito dall'ospedale. Il "Bundle Rianimazione Sepsi" configurabile include un elenco promemoria dei trattamenti e degli obiettivi e una visualizzazione dei trend con orizzonte di riferimento dei principali valori misurati del paziente. L'applicazione per la sepsi ProtocolWatch registra inoltre le fasi del protocollo e le azioni degli operatori sanitari, offrendo la possibilità di stampare successivamente queste informazioni per scopi di documentazione e iniziative di miglioramento della qualità.

Trend con istogrammi

Un quadro completo delle misurazioni cliniche

Gli istogrammi sono una rappresentazione grafica delle misurazioni del paziente per un arco di tempo prolungato. Questi report quantitativi consentono al medico di valutare in modo rapido ed efficace le variazioni delle misurazioni. È infatti possibile, con un solo colpo d'occhio, individuare l'eventuale presenza di variazioni entro un determinato intervallo di valori per una panoramica chiara e specifica dei trend significativi, senza dover analizzare quantità ingestibili di dati.

 

Gli istogrammi supportano inoltre valutazioni quantitative della risposta del paziente a interventi clinici quali, ad esempio, la titolazione dei farmaci. Gli istogrammi possono risultare inoltre particolarmente utili al medico per monitorare e valutare la frequenza respiratoria dei neonati prematuri nelle fasi di cura intensiva. Forniscono inoltre dati che aiutano a ottimizzare la somministrazione di ossigeno e le impostazioni del ventilatore, valutare le risposte ai farmaci e pianificare la dimissione.

Strumenti di supporto decisionale clinico: trend con istogrammi
Sei un operatore sanitario?
Campo obbligatorio

Note:

I contenuti presenti nella pagina che segue contengono informazioni rivolte esclusivamente agli OPERATORI SANITARI, in quanto si riferiscono a prodotti rientranti nella categoria dei dispositivi medici che richiedono l’impiego o l’intervento da parte di professionisti del settore medico-sanitario.