Lettura: 5 min

Marzo 2021

Tiralatte che stimolano come i bambini

Prenota una visita dall'ostetrica per il check-up

I vantaggi dell'allattamento al seno sono innegabili. Studi dimostrano che il latte materno è la nutrizione ottimale per i neonati ed è fondamentale per la salute a breve e lungo termine del bambino; promuove l’equità sanitaria1, riduce il rischio di diarrea e la mortalità per polmonite2, agisce sull’asma3 e sull'IMC4.

 

In un mondo ideale, tutte le neo mamme saranno in grado di allattare al seno per tutto il tempo che desiderano. Quando l'allattamento al seno non è possibile a causa di parto prematuro, malattie o separazione (specie quando le mamme ritornano al lavoro), i tiralatte garantiscono che i bambini possano trarre ancora beneficio dal latte materno. I tiralatte sono anche uno strumento utile per sostenere l'allattamento al seno, aiutando ad avviare il flusso del latte e mantenendo (o incrementando) i livelli di produzione di latte.5

 

Molti tiralatte si basano solo sulla suzione (aspirazione), con diversi livelli di frequenza e intensità. Ma è sufficiente? Fare in modo che il tiralatte ottenga ciò che il bambino riceve naturalmente richiede un esame approfondito di come il corpo della mamma risponde a tale stimolazione.

Attivazione del MER


La suzione del bambino attiva le terminazioni nervose afferenti nell'area dell'areola e del capezzolo, che segnalano al sistema nervoso centrale di rilasciare nel flusso sanguigno prolattina (per la produzione di latte) e ossitocina (per l'emissione del latte).

 

L'ossitocina provoca la contrazione delle cellule alveolari, con conseguente rilascio del flusso di latte all'interno del seno.6-9 Il latte scorre quindi dagli alveoli attraverso i dotti delle ghiandole mammarie fino all'apertura dei dotti nel capezzolo. Questo processo, il riflesso di emissione del latte (MER, Milk Ejection Reflex) o erogazione, è fondamentale per l'allattamento.10,11 Il MER è sensibile anche a fattori scatenanti psicosociali.

Stimolazione tattile e modelli di suzione

 

Alcuni studi suggeriscono che il MER venga attivato molto più rapidamente dai neonati rispetto ai modelli di aspirazione dei tiralatte tradizionali. Queste informazioni hanno ispirato ricerche sugli effetti dell'aggiunta di un componente di compressione (tattile) al design di un tiralatte. Gli studi si sono concentrati principalmente sulla compressione meccanica e non sulla stimolazione dei recettori sensoriali. 12-14

 

Philips Avent ha basato il design della nuova gamma di tiralatte su queste ricerche, sviluppando la tecnologia Natural Motion, che combina l'aspirazione con la stimolazione tattile del capezzolo mediante compressione.

 

Durante uno studio clinico condotto sulla popolazione generale nei Paesi Bassi nel 2019, Philips Avent ha raccolto informazioni di natura fisiologica sulla stimolazione tattile e sui modelli di suzione dei bambini.

 

I risultati forniscono prove cliniche del fatto che il tiralatte elettrico Philips Avent di nuova concezione è comodo ed efficace e che le mamme hanno ottenuto un flusso di latte più rapido con Philips Avent rispetto ai tiralatte tradizionali con sola aspirazione. L'emissione del latte richiede appena 46 secondi.

 

Oltre ad aumentare la fiducia in sé delle neo mamme, un flusso più rapido del latte riduce anche il tempo necessario per estrarre il latte, lasciando quindi più tempo alle mamme per godersi il nuovo arrivato.

Condividi questo articolo:

Iscriviti alla nostra newsletter


Mantieniti aggiornata sui prodotti Philips Avent e sulla Philips Avent Academy per ostetriche. Articoli, formazione, eventi e nuovi colloqui e Webinar della Philips Avent Academy. Compila il modulo e ti invieremo un'e-mail di conferma. Saremo lieti di rimanere in contatto con te!

Stay up-to-date and subscribe

* Questo campo è obbligatorio

*
*
*
*
*

*

Non sei un professionista sanitario?

Riferimenti

  1. Roberts TJ, Carnahan E, Gakidou E. Can breastfeeding promote child health equity? A comprehensive analysis of breastfeeding patterns across the developing world and what we can learn from them. BMC Med 2013; 11: 254.
  2. Horta BL, Victora CG. Short-term effects of breastfeeding: a systematic review of the benefits of breastfeeding on diarrhea and pneumonia mortality. Geneva: World Health Organization, 2013.
  3. Lodge CJ, Tan DJ, Lau M, et al. Breastfeeding and asthma and allergies: a systematic review and meta-analysis. Acta Paediatr Suppl 2015; 104: 38–53.
  4. Giugliani EJ, Horta BL, de Mola CL, Lisboa BO, Victora CG. Effect of breastfeeding promotion interventions on child growth: a systematic review and meta-analyses. Acta Paediatr Suppl 2015; 104: 20–29
  5. Kent JC, Prime DK, Garbin CP. Principles for Maintaining or Increasing Breast Milk Production. Journal of Obstetric, Gynecologic & Neonatal Nursing. January 2012;41(1):114–21.
  6. Kimura C, Matsuoka M. Changes in Breast Skin Temperature During the Course of Breastfeeding. Journal of Human Lactation. February 2007;23(1):60–9.
  7. Prime DK, Geddes DT, Spatz DL, Robert M, Trengove NJ, Hartmann PE. Using milk flow rate to investigate milk ejection in the left and right breasts during simultaneous breast expression in women. International Breastfeeding Journal. 2009;4(1):10.
  8. Prime DK, Geddes DT, Hepworth AR, Trengove NJ, Hartmann PE. Comparison of the Patterns of Milk Ejection During Repeated Breast Expression Sessions in Women. Breastfeeding Medicine. 19 July 2011;6(4):183–90
  9. Ely F, Petersen WE. Factors Involved in the Ejection of Milk. Journal of dairy science. 1941; 24(3):211-223.
  10. Wambach K, Riordan J. Breastfeeding and Human Lactation. Jones & Bartlett Learning, Burlington, 2016.
  11. Ueda T, Yokoyama Y, Irahara M, Aono T. Influence of psychological stress on suckling-induced pulsatile oxytocin release. Obstet Gynecol. August 1994;84(2):259–62.
  12. Alekseev NP, Ilyin VI, Yaroslavski VK, Gaidukov SN, Tikhonova TK, Specivcev YA, e.a. Compression stimuli increase the efficacy of breast pump function. European Journal of Obstetrics & Gynecology and Reproductive Biology. april 1998;77(2):131–9.
  13. Alekseev NP, Ilyin VI. The Mechanics of Breast Pumping: Compression Stimuli Increased Milk Ejection. Breastfeeding Medicine. September 2016;11(7):370–5.
  14. Kobayashi H, Tsuji T, Awano Y, Mizuno K, Kawamura H, Onuki Z, e.a. Development of the Breast Pump with a Baby-Like Peristaltic Motion. 2008;10.
  15. Sulla base di una sperimentazione clinica sul prodotto (n=40) condotta nei Paesi Bassi nel 2019, rispetto ai risultati della versione precedente del prodotto. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo www.philips.com/avent. 3. 48,6 secondi di tempo per MER tramite un tiralatte elettrico doppio

You are about to visit a Philips global content page

Continue

You are about to visit the Philips USA website.

I understand

You are about to visit a Philips global content page

Continue

You are about to visit the Philips USA website.

I understand

La visualizzazione ottimale del nostro sito richiede la versione più recente di Microsoft Edge, Google Chrome o Firefox.