EchoNavigator

Unione di immagini fluoroscopiche ed ecografiche dal vivo

Trova prodotti simili

Informazioni migliori e maggiore affidabilità nell'individuazione e trattamento del problema con SmartFusion. EchoNavigator unisce automaticamente in tempo reale immagini fluoroscopiche dal vivo e Live 3D TEE (ecografia transesofagea), consentendo una guida intuitiva e rapida del dispositivo nello spazio 3D.

Caratteristiche
Live 3D TEE

Punto di riferimento aggiuntivo con il cono TEE

Come ulteriore punto di riferimento durante l'intervento, viene visualizzato il profilo del campo di vista (cono) dell'ecocardiografia transesofagea (TEE). Le immagini TEE tridimensionali forniscono informazioni fondamentali sull'anatomia dei tessuti molli.

Punto di riferimento aggiuntivo con il cono TEE

Come ulteriore punto di riferimento durante l'intervento, viene visualizzato il profilo del campo di vista (cono) dell'ecocardiografia transesofagea (TEE). Le immagini TEE tridimensionali forniscono informazioni fondamentali sull'anatomia dei tessuti molli.

Punto di riferimento aggiuntivo con il cono TEE

Come ulteriore punto di riferimento durante l'intervento, viene visualizzato il profilo del campo di vista (cono) dell'ecocardiografia transesofagea (TEE). Le immagini TEE tridimensionali forniscono informazioni fondamentali sull'anatomia dei tessuti molli.
-

I marcatori automatici fanno da guida e informano sul contesto

I marcatori posizionati sulle strutture a tessuti molli nell'immagine ecografica appaiono automaticamente sulla fluoroscopia fornendo informazioni di contesto e guida.

I marcatori automatici fanno da guida e informano sul contesto

I marcatori posizionati sulle strutture a tessuti molli nell'immagine ecografica appaiono automaticamente sulla fluoroscopia fornendo informazioni di contesto e guida.

I marcatori automatici fanno da guida e informano sul contesto

I marcatori posizionati sulle strutture a tessuti molli nell'immagine ecografica appaiono automaticamente sulla fluoroscopia fornendo informazioni di contesto e guida.
Facilita il lavoro di squadra e la comunicazione all'interno del laboratorio

Flusso di lavoro agevole

Perché ci sia accordo su come procedere, è necessario che la comunicazione tra l'ecocardiografista e l'interventista o il chirurgo sia trasparente e che non vi siano fraintendimenti. Unendo automaticamente le immagini ecografiche e fluoroscopiche, EchoNavigator velocizza questo processo e migliora il lavoro di squadra.

Flusso di lavoro agevole

Perché ci sia accordo su come procedere, è necessario che la comunicazione tra l'ecocardiografista e l'interventista o il chirurgo sia trasparente e che non vi siano fraintendimenti. Unendo automaticamente le immagini ecografiche e fluoroscopiche, EchoNavigator velocizza questo processo e migliora il lavoro di squadra.

Flusso di lavoro agevole

Perché ci sia accordo su come procedere, è necessario che la comunicazione tra l'ecocardiografista e l'interventista o il chirurgo sia trasparente e che non vi siano fraintendimenti. Unendo automaticamente le immagini ecografiche e fluoroscopiche, EchoNavigator velocizza questo processo e migliora il lavoro di squadra.
Collegamento intuitivo e orientamento automatico

Sempre lo stesso orientamento e la stessa prospettiva

La posizione e l'orientamento del trasduttore TEE vengono riportati automaticamente sull'immagine radiografica, consentendo il movimento sincronizzato dell'immagine ecografica e di quella fluoroscopica in seguito al riposizionamento dell'arco a C.

Sempre lo stesso orientamento e la stessa prospettiva

La posizione e l'orientamento del trasduttore TEE vengono riportati automaticamente sull'immagine radiografica, consentendo il movimento sincronizzato dell'immagine ecografica e di quella fluoroscopica in seguito al riposizionamento dell'arco a C.

Sempre lo stesso orientamento e la stessa prospettiva

La posizione e l'orientamento del trasduttore TEE vengono riportati automaticamente sull'immagine radiografica, consentendo il movimento sincronizzato dell'immagine ecografica e di quella fluoroscopica in seguito al riposizionamento dell'arco a C.
Tre utili prospettive

Tre prospettive per una rappresentazione avanzata del contesto

È possibile visualizzare contemporaneamente fino a tre diverse viste ecografiche delle strutture anatomiche, per migliorare la rappresentazione visiva dei tessuti molli e la posizione del dispositivo.

Tre prospettive per una rappresentazione avanzata del contesto

È possibile visualizzare contemporaneamente fino a tre diverse viste ecografiche delle strutture anatomiche, per migliorare la rappresentazione visiva dei tessuti molli e la posizione del dispositivo.

Tre prospettive per una rappresentazione avanzata del contesto

È possibile visualizzare contemporaneamente fino a tre diverse viste ecografiche delle strutture anatomiche, per migliorare la rappresentazione visiva dei tessuti molli e la posizione del dispositivo.
Zoom rapido e protocolli di visualizzazione

modifica delle viste agevole da bordo tavolo

Per una maggiore praticità, il passaggio da una vista all'altra delle strutture anatomiche nei dati ecografici può essere comandato direttamente dal tavolo.

modifica delle viste agevole da bordo tavolo

Per una maggiore praticità, il passaggio da una vista all'altra delle strutture anatomiche nei dati ecografici può essere comandato direttamente dal tavolo.

modifica delle viste agevole da bordo tavolo

Per una maggiore praticità, il passaggio da una vista all'altra delle strutture anatomiche nei dati ecografici può essere comandato direttamente dal tavolo.
  • Live 3D TEE
  • -
  • Facilita il lavoro di squadra e la comunicazione all'interno del laboratorio
  • Collegamento intuitivo e orientamento automatico
Vedi tutte le caratteristiche
Live 3D TEE

Punto di riferimento aggiuntivo con il cono TEE

Come ulteriore punto di riferimento durante l'intervento, viene visualizzato il profilo del campo di vista (cono) dell'ecocardiografia transesofagea (TEE). Le immagini TEE tridimensionali forniscono informazioni fondamentali sull'anatomia dei tessuti molli.

Punto di riferimento aggiuntivo con il cono TEE

Come ulteriore punto di riferimento durante l'intervento, viene visualizzato il profilo del campo di vista (cono) dell'ecocardiografia transesofagea (TEE). Le immagini TEE tridimensionali forniscono informazioni fondamentali sull'anatomia dei tessuti molli.

Punto di riferimento aggiuntivo con il cono TEE

Come ulteriore punto di riferimento durante l'intervento, viene visualizzato il profilo del campo di vista (cono) dell'ecocardiografia transesofagea (TEE). Le immagini TEE tridimensionali forniscono informazioni fondamentali sull'anatomia dei tessuti molli.
-

I marcatori automatici fanno da guida e informano sul contesto

I marcatori posizionati sulle strutture a tessuti molli nell'immagine ecografica appaiono automaticamente sulla fluoroscopia fornendo informazioni di contesto e guida.

I marcatori automatici fanno da guida e informano sul contesto

I marcatori posizionati sulle strutture a tessuti molli nell'immagine ecografica appaiono automaticamente sulla fluoroscopia fornendo informazioni di contesto e guida.

I marcatori automatici fanno da guida e informano sul contesto

I marcatori posizionati sulle strutture a tessuti molli nell'immagine ecografica appaiono automaticamente sulla fluoroscopia fornendo informazioni di contesto e guida.
Facilita il lavoro di squadra e la comunicazione all'interno del laboratorio

Flusso di lavoro agevole

Perché ci sia accordo su come procedere, è necessario che la comunicazione tra l'ecocardiografista e l'interventista o il chirurgo sia trasparente e che non vi siano fraintendimenti. Unendo automaticamente le immagini ecografiche e fluoroscopiche, EchoNavigator velocizza questo processo e migliora il lavoro di squadra.

Flusso di lavoro agevole

Perché ci sia accordo su come procedere, è necessario che la comunicazione tra l'ecocardiografista e l'interventista o il chirurgo sia trasparente e che non vi siano fraintendimenti. Unendo automaticamente le immagini ecografiche e fluoroscopiche, EchoNavigator velocizza questo processo e migliora il lavoro di squadra.

Flusso di lavoro agevole

Perché ci sia accordo su come procedere, è necessario che la comunicazione tra l'ecocardiografista e l'interventista o il chirurgo sia trasparente e che non vi siano fraintendimenti. Unendo automaticamente le immagini ecografiche e fluoroscopiche, EchoNavigator velocizza questo processo e migliora il lavoro di squadra.
Collegamento intuitivo e orientamento automatico

Sempre lo stesso orientamento e la stessa prospettiva

La posizione e l'orientamento del trasduttore TEE vengono riportati automaticamente sull'immagine radiografica, consentendo il movimento sincronizzato dell'immagine ecografica e di quella fluoroscopica in seguito al riposizionamento dell'arco a C.

Sempre lo stesso orientamento e la stessa prospettiva

La posizione e l'orientamento del trasduttore TEE vengono riportati automaticamente sull'immagine radiografica, consentendo il movimento sincronizzato dell'immagine ecografica e di quella fluoroscopica in seguito al riposizionamento dell'arco a C.

Sempre lo stesso orientamento e la stessa prospettiva

La posizione e l'orientamento del trasduttore TEE vengono riportati automaticamente sull'immagine radiografica, consentendo il movimento sincronizzato dell'immagine ecografica e di quella fluoroscopica in seguito al riposizionamento dell'arco a C.
Tre utili prospettive

Tre prospettive per una rappresentazione avanzata del contesto

È possibile visualizzare contemporaneamente fino a tre diverse viste ecografiche delle strutture anatomiche, per migliorare la rappresentazione visiva dei tessuti molli e la posizione del dispositivo.

Tre prospettive per una rappresentazione avanzata del contesto

È possibile visualizzare contemporaneamente fino a tre diverse viste ecografiche delle strutture anatomiche, per migliorare la rappresentazione visiva dei tessuti molli e la posizione del dispositivo.

Tre prospettive per una rappresentazione avanzata del contesto

È possibile visualizzare contemporaneamente fino a tre diverse viste ecografiche delle strutture anatomiche, per migliorare la rappresentazione visiva dei tessuti molli e la posizione del dispositivo.
Zoom rapido e protocolli di visualizzazione

modifica delle viste agevole da bordo tavolo

Per una maggiore praticità, il passaggio da una vista all'altra delle strutture anatomiche nei dati ecografici può essere comandato direttamente dal tavolo.

modifica delle viste agevole da bordo tavolo

Per una maggiore praticità, il passaggio da una vista all'altra delle strutture anatomiche nei dati ecografici può essere comandato direttamente dal tavolo.

modifica delle viste agevole da bordo tavolo

Per una maggiore praticità, il passaggio da una vista all'altra delle strutture anatomiche nei dati ecografici può essere comandato direttamente dal tavolo.

You are about to visit a Philips global content page

You are about to visit the Philips USA website.

La visualizzazione ottimale del nostro sito richiede la versione più recente di Microsoft Edge, Google Chrome o Firefox.