OmniWire Guida di pressione.

OmniWire

Guida di pressione.

Trova prodotti simili

OmniWire combina un esclusivo "workhorse" design con core solido con i comprovati risultati di iFR e la compatibilità con la coregistrazione iFR, semplificando l'utilizzo della fisiologia in tutti i casi complessi.¹,²,³ • Il nuovo core distale in nitinol migliora la durabilità e il recupero della forma. • L'esclusivo core solido migliora la risposta alla torsione e la capacità di avanzamento. • Le bande conduttive integrate garantiscono una maggiore affidabilità del segnale.

Caratteristiche
Corpo unico prossimale
Corpo unico prossimale

Corpo unico prossimale

Il corpo unico prossimale solido è più simile a un filo guida per procedure interventistiche (workhorse). I nastri conduttivi incorporati eliminano la necessità di un ipotubo cavo, rendendo possibile un core solido di diametro maggiore resistente a torsione, avanzamento e piegatura così come un filo guida per procedure interventistiche.
Core distale in nitinol
Core distale in nitinol e bande conduttive integrate.

Core distale in nitinol e bande conduttive integrate.

Il core in nitinol è super elastico per garantire durabilità e recupero della forma. Utile per procedure che coinvolgono più vasi con tempi prolungati. Le bande conduttive integrate consentono all'estremità prossimale di essere un elemento continuo senza giunti, progettato per ridurre gli attorcigliamenti, facilitare l'introduzione e il posizionamento dei dispositivi e consentire una facile riconnessione.
Coregistrazione iFR
Solo iFR ha la coregistrazione per la guida fisiologica avanzata.

Solo iFR ha la coregistrazione per la guida fisiologica avanzata.

Possibilità di mappare i valori iFR direttamente sull'angiogramma, per vedere con precisione quali segmenti di un vaso causano l'ischemia
Compatibile con iFR e coregistrazione iFR
Compatibile con iFR e coregistrazione iFR.

Compatibile con iFR e coregistrazione iFR.

La coregistrazione iFR semplifica l'identificazione precisa dei segmenti del vaso che causano l'ischemia.
  • Corpo unico prossimale
  • Core distale in nitinol
  • Coregistrazione iFR
  • Compatibile con iFR e coregistrazione iFR
See all features
Corpo unico prossimale
Corpo unico prossimale

Corpo unico prossimale

Il corpo unico prossimale solido è più simile a un filo guida per procedure interventistiche (workhorse). I nastri conduttivi incorporati eliminano la necessità di un ipotubo cavo, rendendo possibile un core solido di diametro maggiore resistente a torsione, avanzamento e piegatura così come un filo guida per procedure interventistiche.
Core distale in nitinol
Core distale in nitinol e bande conduttive integrate.

Core distale in nitinol e bande conduttive integrate.

Il core in nitinol è super elastico per garantire durabilità e recupero della forma. Utile per procedure che coinvolgono più vasi con tempi prolungati. Le bande conduttive integrate consentono all'estremità prossimale di essere un elemento continuo senza giunti, progettato per ridurre gli attorcigliamenti, facilitare l'introduzione e il posizionamento dei dispositivi e consentire una facile riconnessione.
Coregistrazione iFR
Solo iFR ha la coregistrazione per la guida fisiologica avanzata.

Solo iFR ha la coregistrazione per la guida fisiologica avanzata.

Possibilità di mappare i valori iFR direttamente sull'angiogramma, per vedere con precisione quali segmenti di un vaso causano l'ischemia
Compatibile con iFR e coregistrazione iFR
Compatibile con iFR e coregistrazione iFR.

Compatibile con iFR e coregistrazione iFR.

La coregistrazione iFR semplifica l'identificazione precisa dei segmenti del vaso che causano l'ischemia.

Specifiche Tecniche

J-tip
J-tip
89185J
  • Misura 185 cm
Straight tip
Straight tip
89185
  • Misura 185 cm
J-tip
J-tip
89185J
  • Misura 185 cm
Straight tip
Straight tip
89185
  • Misura 185 cm
See all specifications
J-tip
J-tip
89185J
  • Misura 185 cm
Straight tip
Straight tip
89185
  • Misura 185 cm
Indirizzo del produttore
  • 1. Davies JE, et al., Use of the Instantaneous Wave-free Ratio or Fractional Flow Reserve in PCI. N Engl J Med. 2017 May 11;376(19):1824-1834.
  • 2. Gotberg M, et al., iFR-SWEDEHEART Investigators. Instantaneous Wave-free Ratio versus Fractional Flow Reserve to Guide PCI. N Engl J Med. 2017 May 11;376(19):1813-1823.
  • 3. Confronto con Verrata Plus. Data/report su archivio interno della compagnia. Verification Report, D000410086/A.
  • 4. Dati in archivio.
  • 5. Patel M. "Cost-effectiveness of instantaneous wave-Free Ratio (iFR) compared with Fractional Flow Reserve (FFR) to guide coronary revascularization decision-making." Presentazione Clinical Trial durante ACC 10 Marzo 2018.

La visualizzazione ottimale del nostro sito richiede la versione più recente di Microsoft Edge, Google Chrome o Firefox.