Diagnostica del sonno

Alice PDx

Sistema portatile per la diagnosi del sonno

Trova prodotti simili

Il dispositivo di registrazione diagnostico portatile Alice PDx è previsto per l'uso nello screening dell'apnea ostruttiva del sonno (OSA), per il follow-up e la diagnosi nella polisonnografia e per gli studi dei disturbi del sonno. I pazienti possono sottoporsi all'esame in ospedale o a casa propria.

Caratteristiche
Vincitore del premio MDEA || Progetto pluripremiato

La vincita del premio MDEA conferma l'eccellenza del progetto

Il sistema per la diagnosi del sonno portatile Alice PDx è stato vincitore nel 2010 di un premio di eccellenza nello sviluppo di dispositivi medici (MDEA, Medical Design Excellence Awards) per la categoria dei dispositivi ospedalieri e i prodotti terapeutici generici. Questo premio costituisce un riconoscimento delle caratteristiche che forniscono maggiori benefici ai pazienti. Alice PDx è facile da impostare e da utilizzare nel comfort e nella privacy della propria casa.
Etichette con codice colore || Facile da utilizzare

Le etichette con codice colore riducono la necessità di rieseguire l'esame

Etichette con codice colore lungo il perimetro del dispositivo indicano dove collegare le varie derivazioni dei sensori. Sul display sono visualizzati soltanto i sensori che il paziente deve collegare. Le informazioni e le indicazioni per i sensori aiutano il paziente a collocarli in posizione corretta, riducendo in tal modo la necessità di effettuare nuovi esami per via di errori di applicazione.
Indicatore della qualità dello studio || Ampio ventaglio di funzionalit

L'indicatore della qualità dello studio semplifica la raccolta dei dati

L'indicatore della qualità dello studio segnala visivamente sullo schermo del dispositivo Alice PDx la quantità di dati utilizzabili a incrementi del 25%, pertanto il paziente che lo utilizza è in grado di comunicare con facilità queste informazioni al personale sanitario, che potrà così decidere se sia necessario ripetere lo studio del sonno. In tal caso, i sanitari potranno aiutare il paziente a ripeterlo, riducendo così potenzialmente la quantità di dati inutilizzabili e le ripetizioni dell'esame.
Guida all’applicazione dei sensori || Facile da utilizzare

La Guida all’applicazione dei sensori assiste l'utente

Nella confezione del dispositivo è inclusoun utile diagramma con codici colore che guida passo per passo i pazienti attraverso i passaggi della corretta procedura di applicazione.
Cavi ECG ed ExG opzionali || Ampio ventaglio di funzionalit

Cavi ECG ed ExG opzionali per ottenere ulteriori dati

Il dispositivo Alice PDx supporta l'ECG a derivazione singola e a sei o sette derivazioni. Il cavo ECG opzionale fornisce l'ECG a tre derivazioni (cinque fili) come ausilio nella valutazione dell'OSA in pazienti che presentano malattie cardiache concomitanti. Il cavo ExG opzionale fornisce tredici ingressi per consentire l'applicazione a due livelli per l'analisi avanzata del sonno.
Registrazione di più notti || Facile da utilizzare

La registrazione di più notti semplifica l'uso

Con la scheda di memoria SD e la batteria di durata sufficiente per due o tre notti, il sistema Alice PDx è in grado di raccogliere i dati di più notti di sonno, se necessario. È possibile impostare l'avvio e l'arresto automatici della registrazione per evitare il rischio che il paziente se ne dimentichi.
Un'unica applicazione software || Facile da utilizzare

L'uso di un'unica applicazione software semplifica la raccolta dei dati

Il sistema Alice PDx può essere collegato direttamente a un computer che esegue Alioce Sleepware, la comprovata applicazione software in grado di visualizzare i dati dal vivo o preregistrati con una risoluzione che può variare in base alle specifiche hardware del computer. Viene utilizzata un'unica applicazione software tanto per gli esami eseguiti in laboratorio quanto per quelli eseguiti con il sistema portatile.
Sei un operatore sanitario?
Campo obbligatorio

Note:

I contenuti presenti nella pagina che segue contengono informazioni rivolte esclusivamente agli OPERATORI SANITARI, in quanto si riferiscono a prodotti rientranti nella categoria dei dispositivi medici che richiedono l’impiego o l’intervento da parte di professionisti del settore medico-sanitario.