Informatica applicata al settore dell'assistenza sanitaria

How to enhance staff and patient experience masthead image

In che modo gli ospedali possono migliorare i flussi di lavoro per ottimizzare l'esperienza di pazienti e personale?

Prima della pandemia, gli operatori sanitari in molte aree di competenza avevano già sperimentato i vantaggi offerti da soluzioni informatiche integrate. Dal miglioramento del flusso di lavoro al potenziamento del supporto decisionale clinico, fino al follow-up del paziente, i dati informatici possono contribuire a ottimizzare la qualità dell'assistenza, l'esperienza del personale e, in ultima analisi, l'esperienza del paziente.

Poiché le organizzazioni sanitarie di tutto il mondo si stanno adattando all'impatto del COVID-19, le sfide quotidiane legate alla necessità di cure urgenti e all'atteggiamento dei pazienti si traducono in flussi di lavoro clinici più complessi. Ora, mentre i CIO cercano nuovi modi per ottimizzare i flussi di lavoro e gestire intere popolazioni di pazienti durante questa crisi, queste soluzioni stanno dimostrando il loro valore in nuovi modi.

 

In Philips, i pazienti sono al centro di tutto ciò che facciamo. L'assistenza al paziente è importante durate l'intero iter terapeutico, dall'ospedale a casa. Nell'ambiente sanitario odierno, le tecnologie in grado di supportare il flusso di lavoro e le operazioni in ambito sanitario sono fondamentali per il miglioramento dell'assistenza al paziente. Inoltre, a causa dell'impatto del COVID-19, ci affidiamo più che mai alla tecnologia per semplificare le operazioni del personale ospedaliero e gestire l'assistenza ai pazienti. Ecco tre aree in cui l'informatica può rispondere alle esigenze a breve termine e apportare miglioramenti duraturi.

Adottare l'innovazione per affrontare i cambiamenti operativi

Mentre un numero sempre crescente di sistemi di assistenza sanitaria espande i propri programmi di assistenza virtuale, il ruolo dei sistemi informativi aziendali è in continua evoluzione, per offrire alle organizzazioni la flessibilità di cambiare direzione e adottare nuove modalità di lavoro e gestione dei pazienti. Ad esempio, i reparti di diagnostica stanno implementando programmi di teleradiologia che consentono ai radiologi di mantenere protocolli di distanziamento sociale durante l'esame delle immagini dei pazienti, nonché di effettuare visite in remoto e implementazioni di portali per i pazienti. Grazie a queste tecnologie, gli operatori sanitari possono continuare a fornire diagnosi in modo tempestivo, monitorare l'evoluzione della malattia e rassicurare i pazienti da remoto.

 

Ma mentre la curva continua ad appiattirsi in molte parti del mondo, gli operatori sanitari devono affrontare una recrudescenza delle richieste di assistenza da parte di pazienti esterni. Mentre i pazienti tornano negli ospedali per procedure di imaging e di elezione, a molti responsabili verrà chiesto di riaprire e di gestirli con nuovi protocolli e modi di lavorare. Nell'ambito della definizione di questa "nuova normalità", l'informatica rappresenta un fattore chiave per l'evoluzione dei protocolli e dei flussi di lavoro organizzativi e per garantire che i team clinici collaborino senza problemi.

 

Il coinvolgimento dei pazienti è fondamentale, soprattutto ora

Il coinvolgimento dei pazienti è sempre fondamentale, ma in particolare in questo momento, il che sottolinea la necessità di una strategia di comunicazione efficace con i pazienti. Come comunicare direttamente con i pazienti per valutare il loro livello di comfort quando si presentano a un appuntamento, rassicurarli sulla loro sicurezza o condividere informazioni sull'urgenza dell'esame? Gli ospedali non possono più sostenere l'uso di sistemi di comunicazione datati che comportano un peso ulteriore sul personale con lo screening e la riprogrammazione manuali dei pazienti.

 

Una piattaforma per il coinvolgimento dei pazienti consente di unificare e automatizzare le comunicazioni, in particolare in relazione al processo di diagnosi spesso dominato dall'ansia, amplificata dall'attuale timore di una potenziale infezione, garantendo efficienza operativa e ottimizzando al contempo il coinvolgimento, l'educazione, la preferenza e la fidelizzazione del paziente.

 

La tecnologia Philips per il coinvolgimento dei pazienti utilizza comunicazioni multimodali (SMS, e-mail, vocali e cartacee) per comunicare con i pazienti utilizzando i canali che preferiscono. Gli screening relativi al COVID-19, la trasmissione di messaggi, formazione e istruzioni tempestive aiutano a riportare i centri diagnostici alla normale operatività, consentendo al personale di concentrarsi sull'aspetto più importante, ovvero la cura dei pazienti.

 

Ottimizzare il flusso di lavoro e l'offerta di assistenza attraverso l'integrazione dei dati

Un altro elemento importante da considerare per i sistemi dell'assistenza sanitaria è il valore della combinazione dei dati provenienti dalle piattaforme di comunicazione con i pazienti con le piattaforme di analisi. Oggi, la quantità, la diversità e la complessità dei dati sono sbalorditive. Una volta integrati, questi dati sono in grado di fornire ai medici le informazioni necessarie per il triage dei pazienti all'ingresso in ospedale, determinare quali esami dei pazienti sono più urgenti e, di conseguenza, ottimizzare la pianificazione.

 

Ad esempio, Philips PerformanceBridge fornisce un'analisi dei dati in tempo reale che consente l'adozione di risposte tattiche e supporta i responsabili e il personale a contatto diretto con i pazienti con applicazioni dedicate per supportare il flusso di lavoro clinico. Questo tipo di tecnologia fornisce una visione istantanea dell'occupazione delle camere e dell'utilizzo della strumentazione nei vari reparti, consentendo ai sistemi sanitari di distribuire i pazienti, ridurre i colli di bottiglia, semplificare il flusso di lavoro aziendale e controllare la diffusione delle infezioni.

 

Sebbene il "quadruplo obiettivo" resti al centro dell'attenzione, il COVID-19 sta cambiando come e quando raggiungeremo tali obiettivi accelerando la transizione dei sistemi sanitari all'assistenza digitale. Anche l'assistenza sanitaria si sta evolvendo e, mentre lo fa, l'informatica aziendale è essenziale per aiutare gli operatori sanitari ad adottare nuove strategie per la gestione dei pazienti e ad adeguare le proprie modalità di lavoro.

Altri articoli

Sei un operatore sanitario?
Campo obbligatorio

Note:

I contenuti presenti nella pagina che segue contengono informazioni rivolte esclusivamente agli OPERATORI SANITARI, in quanto si riferiscono a prodotti rientranti nella categoria dei dispositivi medici che richiedono l’impiego o l’intervento da parte di professionisti del settore medico-sanitario.