Sperimentare la tecnologia

Google Glass in sala operatoria

Come cambierebbe il vostro lavoro se aveste la possibilità di indossare un computer?

 

È la domanda che gli sviluppatori e progettisti di Accenture Technology Labs e Philips si sono posti durante un progetto in collaborazione per esplorare il potenziale della tecnologia Google Glass nell'ambiente sanitario. I ricercatori hanno simulato la connessione tra i Google Glass, ossia un computer indossabile, e il sistema di monitoraggio IntelliVue. La possibilità di visualizzare i parametri vitali dei pazienti davanti ai propri occhi offre molte opportunità.

 

I Google Glass somigliano a degli occhiali veri e consentono a chi li indossa di vedere delle schermate nel proprio campo visivo periferico tramite un display a LED. L'utente può eseguire ricerche sul Web, accedere ad applicazioni personalizzate o interfacciarsi con altri computer scorrendo un dito sugli occhiali o utilizzando i comandi vocali. I Google Glass consentono persino di registrare un video dal punto di vista dell'utente.

Utilizzando i Google Glass con la tecnologia IntelliVue, è possibile verificare lo stato preoperatorio del paziente, registrare una procedura o controllare i parametri vitali postoperatori senza doversi avvicinare al monitor. In una simulazione della sala operatoria, l'anestesista era in grado di vedere i dati paziente senza distogliere lo sguardo dall'attività in corso.

 

I risultati suggeriscono molti altri possibili scenari di impiego dei computer indossabili in ambito sanitario, quali:

 

  • Accesso ai parametri vitali in tempo reale
  • Visualizzazione delle checklist di sicurezza preoperatorie
  • Controllo dei parametri vitali del paziente in sala risveglio
  • Registrazione degli interventi da una prospettiva di prima persona a scopo di formazione

 

Come immaginate l'utilizzo dei computer indossabili nelle vostre pratiche di lavoro? Partecipa alla discussione su LinkedIn.

Un medico attiva i Google Glass mentre parla con due sviluppatori.
Il dottor David Feinstein con gli sviluppatori di Philips e Accenture durante il test dei Google Glass nel Digital Accelerator Lab.


"All'inizio saranno una novità interessante e credo che nel tempo si riveleranno uno strumento estremamente pratico. Si tratta di un eccellente punto di partenza che permetterà di semplificare l'assistenza ai pazienti e renderà il nostro lavoro un po' più facile."

 

David Feinstein, MD,

anestesista,

Beth Israel Deaconess Medical Center, Boston, MA, USA

Guardate in che modo gli anestesisti possono utilizzare i Google Glass

Guardate in che modo gli anestesisti possono utilizzare i Google Glass   

David Feinstein, MD, anestesista presso il Beth Israel Deaconess Medical Center, mostra come utilizzare i Google Glass per controllare i pazienti e prestare loro assistenza, utilizzando la tecnologia a mani libere.

Campo visivo di una persona che indossa i Google Glass – Un medico percorre un corridoio visualizzando i parametri vitali del paziente nell'angolo in alto a destra del campo visivo.
Un anestesista guarda i parametri vitali del paziente prima dell'intervento.
Un medico in sala operatoria visualizza i parametri vitali nell'angolo in alto a destra del campo visivo.
I parametri vitali del paziente vengono rilevati prima di entrare in sala operatoria.
Campo visivo di una persona che indossa i Google Glass – Il paziente è in sala risveglio e i parametri vitali sono visualizzati nell'angolo superiore destro del campo visivo.
Un medico osserva i parametri vitali del paziente dopo un'operazione.

Come funzionerebbe?

L'anestesista attiva i Google Glass toccando gli occhiali.

Attivazione dei Google Glass

In questa sala operatoria simulata, l'anestesista potrebbe attivare i Google Glass senza distogliere l'attenzione dal paziente, toccando gli occhiali o persino a mani libere, tramite i comandi vocali. L'operatore potrebbe vedere i dati anagrafici del paziente, le immagini radiologiche, i risultati di laboratorio e molto altro ancora.
Sala operatoria simulata con i parametri vitali visualizzati nell'angolo in alto a destra dei Google Glass.

Dati accessibili anche a mani libere

Collegando i Google Glass a un monitor IntelliVue, l'anestesista potrebbe ottenere una visualizzazione live dei dati critici di monitoraggio, senza distogliere l'attenzione dal paziente. Le informazioni disponibili non ostruirebbero la visuale e non costringerebbero il medico ad avvicinarsi fisicamente al monitor.
Sei un operatore sanitario?
Campo obbligatorio

Note:

I contenuti presenti nella pagina che segue contengono informazioni rivolte esclusivamente agli OPERATORI SANITARI, in quanto si riferiscono a prodotti rientranti nella categoria dei dispositivi medici che richiedono l’impiego o l’intervento da parte di professionisti del settore medico-sanitario.