Philips@Truck Tour
Banca del Cuore.

Un viaggio lungo la prevenzione.

Un Truck Tour per educare alla prevenzione

 

Banca del Cuore è un Progetto nazionale di Prevenzione Cardiovascolare nato nel 2015, ideato e promosso dalla Fondazione per il Tuo cuore – HCF Onlus dell’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri e che anche noi di Philips sosteniamo con un contributo istituzionale non condizionante. La Banca del Cuore è una “cassaforte” virtuale che custodisce l’elettrocardiogramma con i valori clinici e biologici dei cittadini grazie alla BancomHeart , la speciale card che permette di accedere ai propri dati sanitari in qualsiasi momento.
 

L’iniziativa all’avanguardia, rappresenta non soltanto il primo esempio di registro nazionale permanente e gratuito, ma anche un’occasione per aprire un dialogo costruttivo sulla necessità di mettere in atto politiche concrete nell’attuazione della prevenzione del Rischio Cardiovascolare Globale anche al di fuori degli ospedali.  La volontà  di estendere il progetto oltre alle realtà ospedaliere e ambulatoriali, dopo il successo della prima edizione 2017 con oltre 26.000 italiani screenati con la Banca del Cuore,  ha permesso di continuare con la seconda edizione della Campagna Nazionale “Truck Tour Banca del Cuore” che raggiungerà  33 città italiane, offrendo la possibilità a tutti i cittadini di sottoporsi ad uno screening cardiologico gratuito comprensivo di esame elettrocardiografico, screening aritmico e metabolico, stampa del profilo glicidico, lipidico, uricemico e del proprio rischio cardiovascolare.
 

Durante il Tour si terranno eventi scientifici divulgativi nell’ambito della prevenzione cardiovascolare rivolti a cittadini, operatori socio-sanitari e istituzioni, oltre ad incontri, dibattiti e tavole rotonde con i key opinion leader.

Gli appuntamenti di Philips

Anche noi di Philips saremo presenti in 7 città per esplorare e dibattere il tema della prevenzione cardiovascolare, portando il punto di vista di esperti e key opinion leader.

Tutti gli appuntamenti Philips

CATANIA - 5 MAGGIO | h.17.00 – 19.30

TEMA: Realizzazione di un efficace progetto PAD

RELATORE: Prof. Dott. Michele Gulizia

ROMA - 20 GIUGNO | h.17.00 – 19.30

TEMA: Morte Improvvisa: cos'è, come prevenirla e combatterla con i network PAD 
RELATORI: Dr.ssa Daniela Aschieri, Direttore dell’Unità Operativa di Cardiologia Val Tidone, ASL Piacenza e Alberto Oggioni, Business Marketing Manager MA&TC Philips Italia, Israele e Grecia 

NAPOLI - 27 GIUGNO | h.17.00 – 19.30

TEMA: Focused Cardiac Ultrasound (FOCUS) a supporto di un’ immediata ed efficace diagnostica cardiovascolare

RELATORE: Dott. Eduardo Celentano, Direttore del Dipartimento di Elettrofisiologia I.O.S. Pomigliano D'Arco (Na)

FIRENZE - 28 SETTEMBRE | h.17.00 – 19.30

TEMA: Focused Cardiac Ultrasound (FOCUS) a supporto di un’ immediata ed efficace diagnostica cardiovascolare

RELATORE: TBD

BOLOGNA - 6 OTTOBRE | h.17.00 – 19.30

TEMA: Morte Improvvisa: Cos’è, come prevenirla e combatterla con i network PAD.  \ Best practice in Italia – Imparare l’utilizzo del defibrillatore con la formazione virtuale.

RELATORE: Dott. Federico Semeraro, Dirigente Medico 1° livello Anestesia e Rianimazione – Ospedale Maggiore Bologna. Past President Italian Resuscitation Council.

VERONA - 11 OTTOBRE | h.17.00 – 19.30

TEMA: Focused Cardiac Ultrasound (FOCUS) a supporto di un’ immediata ed efficace diagnostica cardiovascolare
RELATORE: TBD

MILANO - 3 NOVEMBRE | h.17.00 – 19.30

TEMA: Trattamento delle Apnee Notturne per ridurre l’incidenza delle patologie cardiovascolari

RELATORE: TBD

I temi trattati:
 

Realizzazione di un efficace progetto PAD 


L’Arresto Cardiaco Improvviso (SCA)
  è un problema elettrico per il quale il cuore non funziona correttamente e il battito si ferma inaspettatamente, non fornendo più sangue al cervello e agli altri organi[1]. Il 70-80% degli arresti cardiaci improvvisi avviene al di fuori degli ospedali[2]. Per ogni minuto trascorso senza Rianimazione Cardio Polmonare e defibrillazione, le speranze di vita diminuiscono dal 7% al 10%[3] e molti pazienti muoiono se non trattati in pochi minuti[4]. In tali situazioni, l’intervento immediato attraverso i Defibrillatori Semiautomatici (DAE) è necessario. Un progetto PAD consiste nel predisporre un ecosistema fatto da volontari, operatori sanitari, formatori, DAE distribuiti sul territorio, sistemi di localizzazione e comunicazione per rendere immediato ed efficace il trattamento delle vittime di SCA.  Si stima infatti, che le città dotate di DAE, abbiano un tasso di sopravvivenza del 45%[5].

Trattamento delle Apnee Notturne per ridurre l’incidenza delle patologie Cardiovascolari

 

L'apnea del sonno è un disturbo comune caratterizzato da interruzioni ripetute della respirazione durante il ciclo del sonno. Queste interruzioni, dette apnee, sono causate dal rilassamento dei tessuti molli delle vie aeree, che impedisce all'ossigeno di raggiungere i polmoni. Le apnee compromettono il ciclo del sonno e possono influire notevolmente sull'energia, la lucidità mentale e la salute a lungo termine. L'apnea del sonno, se non rilevata e trattata correttamente, può comportare gravi rischi per la salute come pressione alta, irregolarità del battito cardiaco, malattie cardiache/infarto, ictus, diabete e incidenti sul lavoro e alla guida che possono rivelarsi mortali.

 

L’ecocardiografia rappresenta il principale strumento di imaging cardiologico per numero di prestazioni ed accessibilità alla tecnologia per la di valutazione delle cardiopatie congenite, patologie valvolari, cardiotossicità dei farmaci oncologici,  monitoraggio chirurgico ed emodinamico[6]. I recenti progressi tecnologici hanno permesso di estendere l’uso dell’ecocardiografia ad ambienti e ambiti diversi da quelli di elezione, dando origine a una nuova “branca” dell’ecocardiografia, denominata Focused Cardiac Ultrasound (FOCUS). L’intento della FOCUS, che si rivela di fondamentale importanza in condizione di ipotensione, shock, dispnea, arresto cardiaco o trauma in cui il tempo è un fattore cruciale, è quello di valutare quanto prima, direttamente al posto letto o dal domicilio, le condizioni del paziente per guidare prontamente il percorso di cura ed evitare l’aggravarsi delle condizioni di salute.

Scopri tutte le soluzioni Philips in ambito cardiologico

Informazioni sui contatti

* Questo campo è obbligatorio
*

Informazioni personali

*
*
*

Informazioni aziendali

*
*
*
*
*

Informazioni commerciali

Specificando il motivo del contatto potremo fornirle un servizio migliore.
*
*

1Cardiac Arrest vs Heart Attack, American Heart Association, September 16, 2016

2Cardiac Resuscitation, Mickey S. Eisenberg; Terry J. Mengert, 3New England Journal of Medicine, September 16,2016

3CPR Facts and Stats, American Heart Association, September 16, 2016

4Cardiac Arrest vs Heart Attack, American Heart Association, September 16, 2016

5Part 4: The Automated External Defibrillator, American Heart Association
6Focused Cardiac Ultrasound: Recommendations from the American Society of Echocardiography (J Am Soc Echocardiogr 2013;26:567-81.)