News center

apr 01, 2020

Philips pronta a fornire agli ospedali e ai medici di medicina generale una soluzione per controllare e monitorare da remoto i pazienti COVID-19

  • Lanciato oggi a livello globale e disponibile anche in Italia uno strumento di telehealth specificatamente dedicato ai pazienti covid-19 per elaborare l’alto volume di richieste di assistenza tramite screening online e supportare gli operatori sanitari nell'uso di call center esterni per offrire la corretta assistenza ai pazienti
  • Se giustificato dal punto di vista medico, i pazienti con infezione da COVID-19 possono essere monitorati a distanza tramite questionari automatici sulla loro situazione domestica e sullo stato di salute

Milano e Amsterdam, 2 aprile 2020 – Royal Philips (NYSE: PHG, AEX: PHIA), leader globale nelle tecnologie sanitarie, ha annunciato oggi l’introduzione di una soluzione che può aiutare i medici di medicina generale e le strutture sanitarie a gestire i maggiori flussi di pazienti derivanti dall'epidemia COVID-19. Si tratta di una soluzione che facilita l'uso di screening online, questionari di follow-up e monitoraggio e collaborazioni con call center esterni. Lo scopo principale è di prevenire visite non necessarie ai medici di medicina generale e agli ospedali e di favorire il supporto remoto della stragrande maggioranza dei pazienti COVID-19 che sono in quarantena a casa.

 

Come primo passo, i pazienti completano un questionario online a casa. Sulla base dei risultati, il caregiver può consentire alla soluzione online di assegnare i pazienti a una classe di rischio e intraprendere azioni appropriate. Se necessario, i pazienti possono essere seguiti tramite questionari di follow-up automatizzati. I pazienti con un punteggio ad alto rischio sono chiamati da un call center per ulteriori informazioni. Se gli operatori di quest’ultimo stabiliscono che è necessario un ulteriore indagine, il paziente viene indirizzato al medico di famiglia, che può quindi fornire l'assistenza necessaria o inviarli in ospedale. Sebbene il questionario abbia lo scopo di supportare gli operatori sanitari, non è da considerarsi un sostituto per le cure regolari o di emergenza.

 

L'ospedale Groene Hart di Gouda, nei Paesi Bassi, è una delle strutture sanitarie che non solo ha già iniziato a utilizzare la soluzione di screening COVID-19, ma ha anche contribuito al suo sviluppo. "Stiamo usando questa applicazione per alleviare l'enorme pressione attualmente esercitata sul nostro sistema sanitario", ha affermato Ronald Liem, responsabile del reparto di chirurgia presso l'ospedale Groene Hart. "Insieme ai medici di medicina generale e al servizio sanitario pubblico olandese, ora possiamo concentrarci sui casi più urgenti e determinare, in base alle risposte dei questionari, quali pazienti necessitino o meno di ulteriore assistenza".

 

 

"L’epidemia COVID-19 è una grande sfida per tutti gli operatori del settore. Questo è il motivo per cui abbiamo dotato una delle nostre soluzioni di telemedicina esistenti e comprovate di un’ulteriore capacità di monitorare i pazienti da remoto."

Roy Jakobs

Chief Business Leader Connected Care, membro del Comitato esecutivo, Royal Philips

"Questa soluzione di screening a distanza supporta gli istituti sanitari per diagnosticare e curare i pazienti in punti di cura alternativi e contribuisce a salvaguardare la capacità delle terapie intensive." afferma Roy Jakobs. 

 

Questa soluzione di tele-assistenza è disponibile anche in Italia, dove Philips sta attualmente lavorando per portare nel corso di quest’anno anche altre soluzioni di assistenza da remoto evolute e interattive, già parte del portafoglio Philips in altri mercati.

 

Gli ospedali, i medici di medicina generale e altri operatori sanitari che desiderano saperne di più sulla soluzione di screening di Philips per i pazienti COVID-19 possono visitare il nostro sito Web.

 

Royal Philips

 

Royal Philips (NYSE: PHG, AEX: PHIA) è un’azienda leader nel campo della salute e del benessere, il cui obiettivo è migliorare la vita delle persone e facilitare l’intero iter della cura dal sostegno di uno stile di vita sano alla prevenzione, dalla diagnosi precoce al trattamento fino alle cure domiciliari. Philips si avvale di una tecnologia avanzata e di una profonda conoscenza degli aspetti clinici e delle esigenze del consumatore per fornire soluzioni integrate. L’azienda, con headquarter in Olanda, è leader nell’ambito della diagnostica per immagine, dell’interventistica, del monitoraggio del paziente e dell’informatica applicata alla sanità, delle soluzioni per il benessere delle persone e della cura a domicilio.

Philips, con vendite generate dal business HealthTech pari a 19,5 miliardi di Euro nel 2019, conta circa 80.000 dipendenti in oltre 100 paesi.

Tutte le notizie relative a Philips sono disponibili su www.philips.it/newscenter

Temi

Contatto


Elena Visentini

D: +39 02 3859 3333 | M: +39 346 6584512

E: elena.visentini@philips.com

Media assets

Condividi sui Social Media

  • https://www.philips.it/a-w/about/news/archive/standard/news/press/2020/20200401-philips-enables-hospitals-and-gps-to-remotely-screen-and-monitor-patients-with-covid-19.html Link copiato