News center

lug 23, 2018

Philips pubblica i risultati del secondo trimestre 2018


Per il secondo trimestre Philips registra un fatturato di 4,3 miliardi di Euro, segnando il 4% di incremento delle vendite su base comparabile.

  • Il fatturato è salito a 4,3 miliardi di Euro, segnando il 4% di incremento delle vendite su base comparabile
  • Gli ordini acquisiti su base comparabile sono aumentati del 9% rispetto al secondo trimestre 2017
  • Il margine EBITA rettificato è aumentato di 100 basis point raggiungendo l’11,2% delle vendite, rispetto al 10,2% del secondo trimestre 2017 

Frans van Houten, CEO, ha così commentato:

“Nel secondo trimestre abbiamo registrato il 4% di incremento delle vendite su base comparabile, un importante 9% di incremento degli ordini acquisiti su base comparabile e un forte aumento di 100 basis point della performance operativa, grazie ai nostri programmi di crescita e produttività. Sono orgoglioso del miglioramento significativo della performance del segmento di business Diagnosis & Treatment, trainato dall’ampio e innovativo portfolio prodotti, che ha consentito un incremento delle vendite su base comparabile dell’8% e una crescita a doppia cifra degli ordini acquisiti. Allo stesso tempo, abbiamo assistito a un’incoraggiante crescita a una cifra degli ordini acquisiti nella fascia media dei valori del business Connected Care & Health Informatics. Dopo un avvio lento, il business Personal Health ha riacquistato slancio nel corso del trimestre e ci aspettiamo che questo trend continui nella seconda metà dell’anno.

 

A dimostrazione del costante successo nel costruire il nostro business delle soluzioni, nel trimestre abbiamo firmato sette accordi di partnership strategica a lungo termine. In Germania, Philips ha annunciato due accordi pluriennali con le Clinics of Cologne e con il Munich Municipal Hospital per la fornitura di soluzioni di imaging a supporto del miglioramento in termini di produttività e innovazione delle diagnosi e delle terapie. Abbiamo anche firmato un accordo di sette anni con i governi dei Paesi Bassi e dell’Etiopia per progettare, costruire ed equipaggiare il primo Centro Cardiologico specializzato dell’Etiopia per la diagnosi e il trattamento delle patologie cardiache.

 

Guardando avanti, riconfermiamo i nostri obiettivi fissati per il periodo 2017-2020 di un incremento dal 4% al 6% delle vendite su base comparabile e un miglioramento medio annuale di 100 basis point del margine EBITA rettificato”.

Segmenti di business

Il business Diagnosis & Treatment ha registrato un incremento a doppia cifra degli ordini acquisiti su base comparabile, sulla scia di una forte crescita a doppia cifra in Cina e Nord America. Le vendite su base comparabile sono cresciute dell’8%, con un incremento a doppia cifra nel segmento Image-Guided Therapy e un incremento ad una cifra nel segmento Ultrasound. Il margine EBITA rettificato è risultato maggiore di  180 basis points rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, principalmente sulla scia della crescita e dei miglioramenti operativi.


Il business Connected Care & Health Informatics ha ottenuto un incremento nella fascia media dei valori a una cifra degli ordini acquisiti su base comparabile, sulla scia di un incremento a doppia cifra  degli ordini acquisiti per Healthcare Informatics. La crescita delle vendite su base comparabile è aumentata del 2% anno su anno e riflette una crescita nella fascia alta a una cifra del segmento Healthcare Informatics e un incremento nella fascia bassa a una cifra di Monitoring & Analytics. Il margine EBITA rettificato è migliorato di 40 basis points anno su anno.


Nel business Personal Health, l’incremento delle vendite su base comparabile è stato del 2%, con una crescita a una cifra di fascia alta del segmento Sleep & Respiratory Care e un incremento di una cifra di fascia bassa del Personal Care. L’incremento del segmento  Personal Health è stato influenzato da un declino a una cifra di fascia alta delle vendite su base comparabile in Cina, principalmente dovuto a un allineamento dell’inventario presso i nostri distributori e ad una minore domanda nel mercato della purificazione dell’aria. Il margine  EBITA rettificato ha avuto un incremento di 80 basis points, sulla scia dei miglioramenti operativi.


Di seguito alcuni importanti risultati raggiunti nel trimestre grazie a un continuo focus  sull’innovazione:
 

  • Per rafforzare ulteriormente i business di Philips attraverso acquisizioni mirate, il gruppo ha acquisito EPD Solutions*, un’azienda innovativa  che ha sviluppato una tecnologia all’avanguardia per le terapie guidate da immagini per l’aritmia cardiaca. Philips ha acquisito anche Remote Diagnostic Technologies, leader per le soluzioni di monitoraggio avanzato, terapia cardiaca e  gestione dati per il mercato pre-ospedaliero. Il portfolio di RDT completerà il business Therapeutic Care di Philips e rafforzerà la sua posizione di leadership nel mercato della rianimazione e della medicina d’emergenza che vale oggi 1,4 miliardi di Euro.
  • Grazie all’introduzione di soluzioni innovative come un trasduttore avanzato ottimizzato per l’Ostetricia e la Ginecologia e per le applicazioni di General Imaging, oltre che per sfruttare a pieno   le potenzialità di telemedicina proprie di Lumify, l’ecografo portatile app-based, Philips ha continuato la sua forte crescita nei segmenti clinici Cardiologia, Ostetricia e Ginecologia, General Imaging e Point-of-Care.
  • In collaborazione con la Showa University, Philips ha lanciato il primo programma di teleassistenza per la terapia intensiva eICU in Giappone. Il programma prevede un monitoraggio remoto del paziente quasi in tempo reale e un pronto intervento attraverso l’analisi predittiva e una tecnologia avanzata audio-visiva. È già stato implementato con successo negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Australia e in Medio Oriente.
  • Philips ha stretto una partnership con il Dana-Farber Cancer Institute focalizzata sulle cure oncologiche. L’utilizzo dei Clinical Pathways dell’Istituto nella piattaforma oncologica IntelliSpace di Philips aiuteranno gli oncologi a ottenere i trattamenti oncologici più appropriati per i pazienti, basati su una visione olistica del paziente attraverso le modalità diagnostiche e le conoscenze pregresse di entrambi i partner.
  • Philips ha stretto una partnership con LabCorp, azienda leader nel settore Life Sciences, per digitalizzare completamente i flussi di lavoro per il laboratorio clinico e i servizi di sviluppo dei farmaci di LabCorp.
  • A seguito del successo del lancio della maschera DreamWear Full Face negli Stati Uniti alla fine del primo trimestre, il roll-out di questa nuova maschera in ulteriori mercati ha dato come risultato una forte crescita per Philips nel segmento più vasto delle maschere per la respirazione notturna. Inoltre per guidare ulteriormente la crescita nel mercato emergente della terapia del sonno in Cina, Philips ha lanciato la soluzione collegata Dream Family.


* Philips ha annunciato l’accordo per l’acquisizione di EPD Solutions il 5 giugno 2018. La transazione è stata completata  il 9 luglio 2018.

Cost saving

Nel secondo trimestre, i risparmi del procurement ammontavano a 67 milioni di Euro. Le spese generali e i programmi di produttività hanno generato risparmi pari a 38 milioni di Euro. Per il 2018 Philips conferma il target di un risparmio annuo di 400 milioni di Euro.

Struttura del capitale

Nell’ambito del piano di riduzione degli interessi passivi e di differimento delle scadenze, Philips ha completato il rimborso anticipato del residuo 3.750% Notes due 2022 con un ammontare nominale aggregato  di 1 miliardo di Dollari US (come annunciato nel primo trimestre 2018), risultante in un flusso di cassa in uscita di 832 milioni di Euro esclusi gli interessi maturati. Inoltre, Philips ha stipulato transazioni con gli obbligazionisti per rimborsare un ammontare nominale aggregato di 72 milioni di Dollari US del residuo 6.875% Notes due 2038, risultante in un flusso di cassa in uscita di 80 milioni di Euro esclusi gli interessi maturati. Per finanziare quanto sopra descritto, Philips ha collocato con successo un ammontare nominale aggregato di 1 miliardo di Euro di Notes due 2024 e 2028.


I dettagli dell’attuale programma di riacquisto di azioni proprie di 1,5 miliardi di Euro di Philips, avviato nel terzo trimestre 2017 e finalizzato alla riduzione del capitale, è reperibile qui.

Operazioni discontinue

Nel secondo trimestre, le operazioni discontinue includono un impatto negativo netto di 177 milioni di Euro relativo a una rettifica del valore dell’interesse restante di Philips in Signify (ex Philips Lighting), in parte compensato da un impatto positivo relativo ai dividendi ricevuti sulle azioni Signify.

Aggiornamento normativo

Philips continua a fare progressi in linea con i termini dell’accordo consensuale, essenzialmente focalizzato sulla produzione dei defibrillatori negli Stati Uniti; sono state effettuate ispezioni da parte di auditor indipendenti e spedizioni continue dei suoi AED FRx e FR3 in mercati al di fuori degli Stati Uniti.
 

Visitare il nostro results hub interattivo per avere maggiori informazioni  sulle nostre performance finanziarie e di sostenibilità dell’ultimo trimestre, tra cui l’ultima versione della nostra mappa mondiale dinamica Lives Improved world map.

About Royal Philips

Royal Philips (NYSE: PHG, AEX: PHIA) is a leading health technology company focused on improving people's health and enabling better outcomes across the health continuum from healthy living and prevention, to diagnosis, treatment and home care. Philips leverages advanced technology and deep clinical and consumer insights to deliver integrated solutions. Headquartered in the Netherlands, the company is a leader in diagnostic imaging, image-guided therapy, patient monitoring and health informatics, as well as in consumer health and home care. Philips' health technology portfolio generated 2016 sales of EUR 17.4 billion and employs approximately 70,000 employees with sales and services in more than 100 countries. News about Philips can be found at www.philips.com/newscenter.

Ulteriori informazioniMeno informazioni

Argomenti

Contatti

Elena Visentini

Elena Visentini

Communication Manager

Tel: +39 02 3859 3333

Risorse multimediali

Condividi sui social media