News center | Italia

Tempo di lettura 3-5 minuti

Collaborare per una sanità sostenibile

Video thumbnail Sustainability Animation Graphic

Stiamo collaborando con i nostri clienti e fornitori per affrontare le sfide poste dalla sostenibilità nel settore sanitario. Guarda la nostra animazione per scoprire come.

 

Quando si chiede quale settore sia da considerarsi il principale responsabile delle emissioni di gas serra, la maggior parte delle persone tende a rispondere: "il trasporto aereo" o "l'industria dell’energia". Non molti si rendono conto che i sistemi sanitari mondiali sono responsabili di oltre il 4% delle emissioni globali di CO₂. Una percentuale superiore alle emissioni del settore dell'aviazione o della logistica.

 

Nel 2020 abbiamo raggiunto i target prefissati nel nostro programma “Healthy people, Sustainable planet”. Ora continuiamo il nostro percorso, alzando l’asticella e impegnandoci in obiettivi ancora più sfidanti per contrastare gli effetti del cambiamento climatico. Affinché le generazioni future possano ereditare un pianeta più sano.

 

Ci siamo impegnati a ridurre le emissioni di CO₂ in linea con lo scenario di riscaldamento globale di 1,5 °C, in tutta la nostra catena del valore. Non siamo soli in questa sfida. I leader del settore sanitario riconoscono le implicazioni del cambiamento climatico e, di conseguenza, l’importanza della sostenibilità per ottenere obiettivi di miglioramento della salute. Infatti, un numero sempre maggiore di nostri clienti applica criteri green nell’ambito dei processi d’acquisto di apparecchiature mediche.

 

Lavoriamo insieme a clienti e fornitori per ideare soluzioni ai problemi del settore sanitario. Soluzioni in grado di migliorare la salute e il benessere delle persone nel rispetto del pianeta. Per esempio, con un ripensamento dei modelli di business, spingendo per l'adozione di pratiche circolari e applicando i principi dell'EcoDesign a tutti i nostri prodotti.

 

Crediamo che, lavorando insieme, possiamo ridurre la nostra impronta di carbonio e creare un'industria della sanità sostenibile e più resiliente.

Condividi sui Social Media
Temi