News center

apr 29, 2019

Philips risultati finanziari del primo trimestre 2019


Per il primo trimestre Philips registra un fatturato di 4,2 miliardi di Euro, segnando il 2% di incremento delle vendite su base comparabile.

  • Il fatturato del trimestre ammonta a 4,2 miliardi di Euro, con un incremento delle vendite su base comparabile del 2%
  • Gli ordini acquisiti su base comparabile sono aumentati del 2%
  • L’utile netto generato dalle attività correnti ha raggiunto i 171 milioni di Euro, rispetto ai 94 milioni di Euro del primo trimestre 2018
Per il primo trimestre Philips registra un fatturato di 4,2 miliardi di Euro, segnando il 2% di incremento delle vendite su base comparabile. L’utile netto generato dalle attività correnti è salito a 171 milioni di Euro e il margine EBITA rettificato ha raggiunto l’8,8%

Evidenze del primo trimestre

  • Il fatturato del trimestre ammonta a 4,2 miliardi di Euro, con un incremento delle vendite su base comparabile del 2%
  • Gli ordini acquisiti su base comparabile sono aumentati del 2%
  • L’utile netto generato dalle attività correnti ha raggiunto i 171 milioni di Euro, rispetto ai 94 milioni di Euro del primo trimestre 2018
  • Il margine EBITA rettificato è risultato pari all’8,8% delle vendite, rispetto all’8,7% del primo trimestre 2018
  • L’utile operativo ha raggiunto i 245 milioni di Euro, rispetto ai 201 milioni di Euro del primo trimestre 2018
  • Il cash flow operativo è pari a 14 milioni di Euro rispetto ai 92 milioni di Euro del primo trimestre 2018. Il free cash flow ha raggiunto i 206 milioni di Euro, rispetto ai 47 milioni del primo trimestre 2018

Frans van Houten, CEO

"Abbiamo avuto un inizio d'anno soddisfacente, con una crescita delle vendite e degli ordini su base comparabile del 2%, che rafforza ulteriormente la forte crescita del 2018. Sono incoraggiato dal fatto che le misure adottate nel business Personal Health abbiano dato nuovo slancio ed un'accelerazione alle vendite, trainate da una crescita a doppia cifra su base comparabile nel business Oral Healthcare. Inoltre, sono soddisfatto della crescita a doppia cifra delle vendite e degli ordini acquisiti su base comparabile del Gruppo nelle aree geografiche in crescita.

 

 Ci aspettiamo che lo slancio positivo delle nostre performance prosegua nel corso dell’anno sulla base della domanda dei nostri prodotti e soluzioni innovative per migliorare la salute delle persone e aumentare la produttività degli operatori sanitari, con il supporto del nostro portafoglio ordini. Confermiamo i nostri obiettivi generali di incremento delle vendite su base comparabile del 4-6% e un miglioramento del margine EBITA rettificato di 100 punti base in media all'anno per il periodo 2017-2020".

Segmenti di Business

I business di Diagnosis & Treatment hanno registrato un incremento del 2% delle vendite su base comparabile, trainati da una crescita a due cifre del segmento Image Guided Therapy. Gli ordini acquisiti su base comparabile mostrano un incremento a una cifra nella fascia media dei valori, che si somma alla crescita a due cifre del primo trimestre 2018. Il margine EBITA rettificato è salito al 6,2%.Segmenti di Business

 

Le vendite su base comparabile nei business di Connected Care sono diminuite dell'1%, con una crescita a una cifra nella fascia bassa dei valori per Sleep & Respiratory Care e un calo ad una cifra nella fascia media dei valori per Monitoring & Analytics. L’acquisizione degli ordini su base comparabile mostra un calo ad una cifra nella fascia media dei valori. Il margine EBITA rettificato è sceso all’8,3%.

 

I business di Personal Health hanno registrato un incremento delle vendite su base comparabile del 5%, trainati da una crescita in economie mature e da una crescita globale a doppia cifra nel segmento Oral Healthcare. Il margine EBITA rettificato è salito al 14,7%.

 

Di seguito alcuni importanti risultati raggiunti nel trimestre grazie al continuo focus di di Philips sull’innovazione e sulle partnership strategiche: 

 

  • I dispositivi di Image-Guided Therapy di Philips hanno generato una crescita a due c­ifre, trainata da tutte le principali famiglie di cateteri diagnostici e terapeutici. La continuità dell’elevata performance è supportata dalla stretta integrazione con la piattaforma Azurion, già affermata con successo e da un numero crescente di prove cliniche, come i recenti risultati positivi dello studio DEFINE PCI per la valutazione dell’iFR, la nuova tecnologia di guida fisiologica di Philips.
  • Ampliando ulteriormente la gamma di sistemi mobili Image-Guided Therapy per sale operatorie convenzionali (SO), Philips ha lanciato Zenition, la nuova piattaforma di imaging con archi a C mobili. Zenition è facilmente trasportabile da una sala operatoria all’altra e permette agli ospedali di sfruttare al massimo le prestazioni delle sale operatorie, ampliare le capacità cliniche e migliorare l’esperienza del personale.
  • Rafforzando il suo impegno per offrire soluzioni eccellenti nel campo dell’imaging diagnostico e nell’healthcare informatics per migliorare la cura del paziente e la produttività degli operatori sanitari, Philips ha firmato un accordo per l’acquisizione del business Healthcare Information Systems di Carestream Health, aggiungendo al suo portfolio una piattaforma informatica di imaging basata su cloud e una presenza geografica complementare. Inoltre, Philips ha ampliato il suo portfolio di soluzioni radiologiche con nuovi servizi di teleradiologia, partendo dall’acquisizione della piattaforma di teleradiologia di Direct Radiology.
  • A supporto dell’espansione del business Ultrasound in ulteriori ambiti di grande interesse come il General Imaging e Ostetricia/Ginecologia, Philips ha lanciato il suo nuovo prestigioso sistema ecografico EPIQ Elite, che sfrutta le più recenti innovazioni tecnologiche dei trasduttori e si avvale di prestazioni più efficienti per aumentare l’affidabilità clinica e migliorare l'esperienza del paziente.
  • Partendo dal successo ottenuto nel forgiare partnership a lungo termine, Philips ha firmato nuovi accordi negli Stati Uniti, in Europa e in Asia. La società ha recentemente firmato il suo primo accordo di partnership strategica a lungo termine in Vietnam, per fornire una soluzione ospedaliera chiavi in mano alla nuova struttura Hong Duc General Hospital II, che include le più recenti soluzioni informatiche e di imaging medico e sanitarie, nonché servizi di progettazione, consulenza e finanziamento.
  • Ampliando la sua gamma di successo di maschere CPAP dal design centrato sul paziente, Philips ha lanciato DreamWisp, la prima maschera nasale nel suo genere, che permette ai pazienti con apnea notturna di dormire in qualsiasi posizione vogliano. Con il suo morbido e resistente cuscinetto nasale e il design con aggancio del tubo sopra la testa, DreamWisp garantisce un livello di comfort e di libertà di movimento tale da fornire ai pazienti l’opzione terapeutica più adatta alle loro esigenze.
  • Per migliorare l'assistenza ai pazienti in ospedale, Philips ha lanciato IntelliSpace Epidemiology Solution, che combina l'informatica clinica e le informazioni sul sequenziamento genomico relative a batteri patogeni al fine di ottimizzare il processo di individuazione delle infezioni correlate all’assistenza del paziente. Un recente studio ha evidenziato come l'impiego di Philips IntelliSpace Epidemiology Solution possa portare ad una riduzione dei tempi necessari per individuare trasmissioni di infezioni pari all’ 87%.
  • Philips ha lanciato la sua nuova serie di rasoi intelligenti S7000 Shaver a livello globale. Progettato per affrontare l'irritazione della pelle e il disagio della rasatura, il primo rasoio connesso della società è dotato di una soluzione personalizzata per la pelle sensibile e ha ricevuto recensioni molto positive da parte degli utenti.

La forte performance del business Oral Healthcare è stata trainata dal suo portfolio innovativo, che include lo spazzolino da denti di fascia media Philips Sonicare ProtectiveClean, che dispone di una tecnologia di sensori di pressione che avvisa gli utenti quando applicano troppa pressione e riduce automaticamente l'intensità dello spazzolamento, per un'esperienza che favorisce gengive e denti più sani.

Cost saving

Nel primo trimestre, i risparmi del procurement ammontano a 38 milioni di Euro. Le spese generali e i programmi di produttività hanno generato risparmi pari a 75 milioni di Euro.

Struttura del Capitale 

Il 29 gennaio 2019, Philips ha annunciato il suo nuovo programma di riacquisto di azioni proprie di 1,5 miliardi di Euro. A partire dalla fine del primo trimestre 2019, Philips ha completato l’8,3% del suo programma di riacquisto di azioni proprie. Nel secondo trimestre 2019, Philips conta di completare il suo programma di riacquisto per un valore di 1,5 miliardi di Euro varato ai fini della riduzione di capitale il 28 giugno 2017. Ulteriori dettagli sono disponibili qui.

Aggiornamento normativo

Philips continua a fare progressi in linea con i termini dell’Accordo Consensuale 1. La US Food and Drug Administration (FDA) ha recentemente dato riscontro a Philips con richieste di follow-up, sulle quali la società sta attualmente lavorando.
1 Ai sensi dell’Accordo Consensuale, Philips continua a esportare la sua gamma completa di dispositivi AED e a produrre e distribuire il suo modello di defibrillatore esterno automatico H1/OnSite/Home (AED) negli Stati Uniti. La società prosegue anche nel fornire assistenza agli AED oltre a tutti i pezzi di ricambio e i relativi accessori.

A proposito di Royal Philips

Royal Philips (NYSE: PHG, AEX: PHIA) è un’azienda leader nel campo della salute e del benessere, il cui obiettivo è migliorare la vita delle persone e facilitare l’intero iter della cura dal sostegno di uno stile di vita sano alla prevenzione, dalla diagnosi precoce al trattamento fino alle cure domiciliari. Philips si avvale di una tecnologia avanzata e di una profonda conoscenza degli aspetti clinici e delle esigenze del consumatore per fornire soluzioni integrate. L’azienda, con headquarter in Olanda, è leader nell’ambito della diagnostica per immagine, dell’interventistica, del monitoraggio del paziente e dell’informatica applicata alla sanità, delle soluzioni per il benessere delle persone e della cura a domicilio.

Philips, con vendite generate dal business HealthTech pari a 18,1 miliardi di Euro nel 2018, conta circa 77.000 dipendenti in oltre 100 paesi.

Tutte le notizie relative a Philips sono disponibili su www.philips.it/newscenter

Read moreRead less

Temi

Contacts

Elena Visentini

Elena Visentini

Communication Manager

Tel: +39 02 3859 3333

Risorse multimediali

Condividi sui social media