News center

apr 22, 2018

Philips e l’Università di Vienna sostengo chi soffre d’asma e allergie


Philips collabora con la facoltà di Medicina dell’università di Vienna per fornire a chi soffre d’asma e allergie previsioni sulla presenza di pollini nell’aria

Milano, Itali  – Royal Philips (NYSE: PHG, AEX: PHIA), leader globale nell’health technology,  in occasione della settimana mondiale dell’allergia (dal 22 al 28 aprile 2018) e della giornata mondiale dell’asma (1 maggio 2018), sostiene le persone, e in particolare i genitori di bambini che soffrono di asma, allergie e disturbi associati, con iniziative di sensibilizzazione in oltre 20 paesi a livello mondiale. Con l’occasione l’azienda annuncia, inoltre, la sua collaborazione con la facoltà di medicina dell’Università di Vienna, volta ad inserire nell’applicazione Air Matter previsioni, fino a tre giorni, sulla presenza di pollini nell’aria. L’applicazione raccoglie, a livello globale, i dati dai siti di misurazione dei pollini, inclusa la nuova stazione di rilevamento Philips, a Drachten.
 

L'asma e le allergie infantili hanno un’elevata incidenza a livello mondiale: le ricerche confermano che il 14% dei bambini  e adolescenti di tutto il mondo (sotto i 18 anni) soffre di sintomi di asma[1]  e 1 bambino su 8, a livello mondiale, soffre di rinite allergica[2].  Per oltre l’80% dei casi l’asma ha una origine allergica e viene scatenata da allergeni[3] (come polline, polvere, muffa e forfora di animali domestici).  I genitori sono consapevoli che asma e allergie possono influire negativamente anche nelle attività quotidiane più semplici dei loro bambini creando disagi, rendendoli apatici e persino irrequieti.

In Philips sappiamo quanto sia importante per i genitori di bambini allergici che il loro figli conducano
una vita normale e tranquilla.  Per questo proponiamo soluzioni e forniamo informazioni per supportarli nel limitare i fattori che possono aggravare i sintomi allergici dei loro bambini.

Francesca Scarano

Direttore Marketing Philips Personal Health

Funzionalità estesa: previsioni dei pollini a tre giorni  

Respirare aria di buona qualità fa una grande differenza per chi soffre di asma e allergie.  Per migliorare la conoscenza della qualità dell’aria, Philips collabora con Air Matters, un’applicazione gratuita che può essere utilizzata in tutto il mondo.
 

L’applicazione, che monitora l’aria in tempo reale grazie a più di 10.000 stazioni di rilevamento in oltre 50 paesi, fornisce informazioni sulla qualità dell’aria inclusi i livelli di inquinamento e mostra le previsioni a 7 giorni.
 

Grazie alla collaborazione di Philips con la facoltà di medicina dell’università di Vienna, gli utilizzatori dell’applicazione Air Matters possono ora beneficiare di una funzionalità estesa: la previsione di pollini a tre giorni.  Questa informazione è disponibile per gli utilizzatori europei e statunitensi[1] e riguarda  i principale allergeni quali: betulla, graminacee, ulivo, ambrosia, artemisia e ontano.
 

Questa settimana Philips inaugura anche una stazione di rilevamento nel suo centro di innovazione a Drachten (Friesland, Olanda) sotto la guida esperta della Leiden University Medical Center e del Thechnical University di Monaco.

 

1 www.globalasthmareport.org/burden/burden.php

2 Pols DH et al.  Interrelationships between Atopic Disorders in Children: A Meta-Analysis Based on ISAAC Questionnaires. 2015 Jul 2;10(7)

3 http://apps.who.int/iris/bitstream/handle/10665/68361/WHO_NMH_MNC_CRA_03.2.pdf

4 Negli Stati Uniti le informazioni e le previsioni legate alla presenza di pollini nell’aria sono disponibili sull’app Air Matters grazie alla collaborazione con pollen.com. In Europa, invece, queste informazioni sono messe a disposizione dalla Facoltà di Medicina dell’Università di Vienna.

 

A proposito di Royal Philips

Royal Philips (NYSE: PHG, AEX: PHIA) è un’azienda leader nel campo della salute e del benessere, il cui obiettivo è migliorare la vita delle persone e facilitare l’intero iter della cura dal sostegno di uno stile di vita sano alla prevenzione, dalla diagnosi precoce al trattamento fino alle cure domiciliari. Philips si avvale di una tecnologia avanzata e di una profonda conoscenza degli aspetti clinici e delle esigenze del consumatore per fornire soluzioni integrate. L’azienda, con headquarter in Olanda, è leader nell’ambito della diagnostica per immagine, dell’interventistica, del monitoraggio del paziente e dell’informatica applicata alla sanità, delle soluzioni per il benessere delle persone e della cura a domicilio.

Philips, con vendite generate dal business HealthTech pari a 17.8 miliardi di Euro nel 2017, conta circa 74.000 dipendenti in oltre 100 paesi.

Tutte le notizie relative a Philips sono disponibili su www.philips.it/newscenter

Ulteriori informazioniMeno informazioni

Argomenti

Contatti

Alessandra Ferrara

Alessandra Ferrara

Sr Manager PR Personal Health

Tel: +39 0238593139

Risorse multimediali

Condividi sui social media