1. Verranno aggiunte altre modalità di imaging, ad esempio il doppler a onda pulsata (PW)?

 

Il team Lumify lavora costantemente per migliorare il sistema Lumify, compreso lo sviluppo di nuovi trasduttori, funzioni e servizi.

 

2. Come sono le prestazioni di imaging di Lumify rispetto a quelle di altri sistemi?

 

L'app Lumify offre prestazioni di imaging paragonabili a quelle di sistemi più grandi, senza alcun compromesso in termini di profondità di penetrazione o risoluzione tissutale.

 

3. Qual è la durata di utilizzo del sistema Lumify?

 

I tempi di scansione dipendono dal dispositivo in uso, ma generalmente è possibile eseguire scansioni in continuo per 2-4 ore. Per vedere una stima dei tempi di scansione per i dispositivi compatibili, visitare la pagina http://www.philips.com/lumify-compatible-devices.

 

4. Quanto spazio di memoria richiede Lumify?

 

L'app Lumify richiede circa 50 MB di spazio di memoria, a cui va sommato dello spazio di memoria ulteriore per i dati del paziente.

 

5. Qual è la durata del trasduttore Lumify?

 

La famiglia di trasduttori Lumify è stata progettata e testata per soddisfare le stringenti esigenze di affidabilità del mercato dei sistemi ecografici portatili e per garantire la sopravvivenza dei trasduttori al tipo di usura e di impatto che si verifica negli ambienti ecografici caratterizzati da un'estrema mobilità.

 

 

6. Quale tipo di istruzione o formazione viene offerta insieme a Lumify?

 

Il sistema Lumify è intuitivo e non richiede una formazione approfondita per l'assistenza diretta. Philips mette a disposizione delle risorse didattiche point-of-care selezionate a titolo gratuito, oltre a corsi di istruzione e di formazione più approfonditi a pagamento. Per conoscere tutte le offerte e le risorse didattiche, visitare i seguenti siti Web 

www.philips.com/CCEMeducation

www.philips.com/RAPMeducation

http://www.usa.philips.com/healthcare/education-resources/education-training

 

7. Qual è la capacità di memorizzazione delle immagini di Lumify?

 

Un esame ecografico tipico con un numero ridotto di immagini fisse occupa solamente circa 10 MB di memoria. Gli esami con alcuni loop da tre secondi occupano circa 50 MB. È possibile memorizzazione centinaia di esami su un qualsiasi dispositivo compatibile con Lumify (www.philips.com/Lumify-Compatible-Devices). La reale capacità di memorizzazione dipende da vari fattori, ad esempio dalla quantità di contenuti archiviati sul dispositivo in uso.

 

8. Lumify supporta dispositivi Windows quali, ad esempio, il tablet Surface?

 

Al momento, Lumify supporta solo i dispositivi Android. Continuiamo tuttavia a esplorare nuove opportunità per espandere il supporto a tutte le piattaforme.

 

9. Le informazioni paziente di Lumify includono anche i numeri di accesso?

 

Sì. Nel modulo per l'inserimento delle informazioni paziente è disponibile il campo Accession Number (Numero di accesso). Tale numero può inoltre essere ottenuto tramite la funzionalità Modality Worklist.

 

10. Lumify può essere usato per l'imaging pediatrico?

 

Sì. L'imaging pediatrico è compreso nelle indicazioni di utilizzo.

 

11. È possibile eseguire regolazioni del guadagno in campo vicino e in campo lontano con Lumify?

 

Con Lumify è possibile eseguire una regolazione generale del guadagno e la funzionalità AutoScan (ottimizzazione del guadagno iScan continua) è sempre attiva per mantenere l'uniformità del guadagno dell'immagine in superficie come in profondità.

 

12. L'acquisizione dei loop è prospettica o retrospettiva?

 

Lumify acquisisce i loop (della lunghezza di 3-10 secondi) in modo prospettico. Lumify avvia l'acquisizione non appena si tocca Save Loop (Salva loop) e continua fino a quando non viene toccato Stop (Arresta) oppure viene raggiunta la durata massima specificata del loop.

 

13. Lumify funziona con gli smartphone Samsung (S4, S5, S6, S6 Edge)?

 

Philips raccomanda l'utilizzo di uno dei dispositivi presenti nell'elenco dei tablet compatibili:http://www.philips.com/lumify-compatible-devices

 

14. Lumify include XRes?

 

Sì. XRes, l'elaborazione delle immagini di ultima generazione, migliora la risoluzione delle immagini e semplifica la visualizzazione delle strutture. Philips ottimizza XRes per ciascuna applicazione clinica.

 

15. Lumify include l'imaging armonico tissutale (THI)?

 

Sì. Lumify utilizza un imaging THI basato sull'applicazione clinica. Ad esempio, sul trasduttore C5-2, entrambe le applicazioni per colecisti e ostetricia/ginecologia utilizzano THI.

 

16. Lumify include SonoCT?

 

Sì. SonoCT, talvolta definito anche compound spaziale o multifascio, è attivo sui trasduttori L12-4 e C5-2 per tutte le applicazioni ad eccezione di quella polmonare.

 

17. È possibile ottenere il rimborso per gli esami eseguiti con Lumify?

 

Lumify è un dispositivo medico su prescrizione medica, acquistabile da medici autorizzati (definiti come dottore in medicina o dottore in osteopatia) e prestatori di assistenza sanitaria che impiegano medici autorizzati.


I servizi ecografici erogati con un sistema ecografico ulta portatile o trasportabile a mano vengono refertati utilizzando gli stessi codici ecografici presentati per gli studi eseguiti con sistemi ecografici su carrello, a condizione che vengano rispettati i consueti requisiti. Tutti gli esami ecografici, a prescindere dal tipo di apparecchiatura a ultrasuoni utilizzato, devono soddisfare i requisiti di necessità medica così come previsto dall'ente pagatore, devono soddisfare i requisiti di completezza per il codice prescelto e devono essere documentati nella cartella del paziente.

 

18. Lumify supporta DICOM Modality Worklist (MWL)? Come si imposta un server Modality Worklist?

 

Sì, è possibile configurare e interrogare un server DICOM MWL. Per ulteriori informazioni, fare riferimento alle Istruzioni d'uso di Lumify.

 

19. È possibile creare un ID temporaneo all'avvio di un esame? Se sì, è possibile modificarlo successivamente insieme alle informazioni paziente?

 

Sì. Toccare Scan (Scansione) nella visualizzazione Scan/Create Patient (Scansione/Creazione paziente) per avviare l'imaging senza l'immissione di alcuna informazione paziente. I dati del paziente possono essere modificati in qualsiasi momento prima della conclusione dell'esame.

 

20. È disponibile la modalità a colori?

 

Sì. Sono disponibili due modalità a colori: Fast Flow (scala colori alta per il flusso arterioso) e Slow Flow (scala colori bassa per il flusso venoso).

 

21. È possibile eseguire le scansioni o riesaminare le immagini con una visualizzazione a schermo intero?

 

Sì. Per visualizzare un'immagine a schermo, toccare [[icona visualizzazione a schermo intero]] nell'angolo inferiore destro dell'immagine. Per tornare alla visualizzazione normale, toccare [[icona di ritorno alla visualizzazione normale]].

 

22. Quali formati di codice a barre supporta Lumify?

 

Fare riferimento alle Istruzioni d'uso di Lumify per l'elenco completo dei formati supportati e per le istruzioni di configurazione del lettore di codici a barre.

 

23. Su quali trasduttori è disponibile la modalità M-mode?

 

La modalità M-mode è disponibile sui trasduttori S4-1, C5-2 e L12-4.

 

24. È possibile usare Lumify all'esterno dell'ospedale?

 

Lumify è un sistema ecografico portatile destinato all'uso in ambienti nei quali personale medico e sanitario presti assistenza e possono includere abitazioni private, ospedali, studi clinici o medici e ambienti di trasporto (EMT).

 

25. Quali sono i metodi di pagamento per l’acquisizione di Lumify?

 

L'acquisto completo di Lumify include il/i trasduttore/i Lumify, l'app Lumify, gli aggiornamenti del software e una garanzia del produttore. L'acquisto comprende inoltre una borsa per il trasporto di dispositivo e trasduttori.

IMPORTANTE: l'acquisto non include alcuno smart device compatibile.

 

26. Quali sono i metodi di pagamento per l’acquisizione di Lumify?

 

E’ possibile acquisire Lumify tramite bonifico bancario con fattura, a fronte di un ordine di acquisto, oppure tramite locazione mediante  partener finanziario secondo quanto indicato nell’ordine di acquisto. NON C’E’ IN POLONIA

 

27. Quali sono i tempi di consegna dopo l'acquisto di un trasduttore?

 

I trasduttori Lumify acquistati dovrebbero arrivare entro due settimane dal perfezionamento dell'ordine, ma i reali tempi di consegna dipendono dalla disponibilità del prodotto. Ordini più consistenti potrebbero richiedere tempi più lunghi. Per qualsiasi domanda relativa al proprio ordine, chiamare il numero 02 4528 1150

 

28. Quale tipo di garanzia viene offerto con l'acquisto della soluzione Lumify?

 

L’acquisto di Lumify è coperto da una garanzia base di 12 mesi che include l’accesso gratuito al contact-center dedicato al numero 02 4528 1150 e la copertura di tutti i difetti di fabbricazione dei trasduttori Lumify. 

E’ inoltre coperto dal servizio Xtend, una estensione del servizio di manutenzione. Per maggiori dettagli contattare il contact-center dedicato al numero 02 4528 1150

 

29. Qual è la procedura di annullamento di un acquisto Lumify?

 

Dopo l'acquisto, il sistema Lumify non può essere restituito né annullato, secondo quanto previsto dai termini e dalle condizioni dell'acquisto.

 

30. Esiste un modo per riportare i comandi di imaging alle impostazioni predefinite di guadagno/profondità? Qualcosa di simile a un pulsante di reset?

 

I comandi di imaging possono essere facilmente riportati alle impostazioni predefinite semplicemente riselezionando la preimpostazione. In questo modo la profondità/il guadagno/le impostazioni verranno reimpostate in base alle impostazioni predefinite.

Sei un operatore sanitario?
Campo obbligatorio

Note:

I contenuti presenti nella pagina che segue contengono informazioni rivolte esclusivamente agli OPERATORI SANITARI, in quanto si riferiscono a prodotti rientranti nella categoria dei dispositivi medici che richiedono l’impiego o l’intervento da parte di professionisti del settore medico-sanitario.