Ottimizzazione della durata della degenza riducendo le riammissioni dei pazienti cardiologici

Ottimizzazione della durata della degenza riducendo le riammissioni dei pazienti cardiologici

Soluzioni di cardiologia:

contattaci per più informazioni

Per quanto complesso possa essere il percorso delle cure cardiovascolari per i pazienti, è possibile per il personale sanitario alleviare il peso sui medici e semplificare il percorso dei pazienti. È possibile risparmiare su tempo e costi mediante diagnosi più accurate e più rapide e mediante l'uso dei dati nei sistemi IT per migliorare i flussi di lavoro clinici e le prestazioni dei reparti. Con le informazioni corrette laddove servono, e al momento giusto, le operazioni del reparto possono essere migliorate in modo sostanziale.
 

Sfruttando tutti i dati disponibili, i medici e il personale sanitario possono essere più efficienti ed efficaci in quello che fanno, superando i problemi che devono affrontare con dati non connessi e tecnologie complesse.

 

Ottimizzazione della durata della degenza in cardiologia

La somministrazione delle cure cardiovascolari non dipende più dalle prestazioni dei singoli reparti ma dalla capacità di gestire le cronicità e di interconnettere e colmare i divari esistenti tra i diversi erogatori e gestori, tra gli ospedali. Scoprite come Philips sta collaborando con gli ospedali per progettare e costruire nuovi modelli aziendali e di cura, per offrire modalità di cura innovative e gestione dei rischi.

Informazioni sui contatti

* Questo campo è obbligatorio
*

Informazioni personali

*
*
*

Informazioni aziendali

*
*
*
*
*

Informazioni commerciali

Specificando il motivo del contatto potremo fornirle un servizio migliore.
*
*
Dottori che guardano uno schermo

"I nostri servizi e soluzioni cardiovascolari sono progettati per essere d'aiuto a migliorare gli esisti clinici ottimizzando contemporaneamente la durata della degenza in ospedale dei pazienti cardiovascolari." 

 

Gerald Poetzsch, responsabile delle soluzioni per cardiologia, Philips

Soluzioni progettate per ottimizzare la durata della degenza

Informazioni approfondite sui dati e diagnostica avanzata

 

Avere accesso immediato alle informazioni necessarie, praticamente dovunque ci si trovi, può essere d'aiuto per guidare i pazienti verso diagnosi, percorsi di intervento e trattamento che consentano una durata della degenza ridotta allo stretto necessario.

82%

di riduzione dei tempi degli esami usando HeartModelA.I. 1

Icona del cuore
L'ecografia cardiovascolare con quantificazione 3D automatizzata consente tempi degli esami più rapidi, flusso di lavoro ininterrotto e ampia applicabilità grazie all'utilizzo di un database anatomico di grandi dimensioni per adattarsi alle diverse morfologie dei cuori dei pazienti e offrire risultati ripetibili e affidabili.
Icona del cuore
Diagnosi e monitoraggio delle patologie cardiovascolari grazie a modelli 3D, mappe e altri strumenti quantitativi che integrano l'imaging diagnostico avanzato con l'unità operativa interventistica recuperando automaticamente i dati del paziente da un portale di visualizzazione avanzata.
Icona del cuore
Durante ogni passo del percorso di cura cardiovascolare del paziente, è possibile ottenere l'accesso ad applicazioni cliniche avanzate, immagini multimodalità e strumenti clinici in un singolo spazio di lavoro personalizzabile, che consente di prendere decisioni informate sul punto di cura, migliorando al contempo le prestazioni.

Dispositivi e tecnologie mininvasivi

 

Tempi di recupero più rapidi e durata della degenza ottimizzata dipendono in modo sostanziale dalla complessità, invasività e durata della procedura di trattamento.

Icona del cuore
A differenza della chirurgia, gli interventi transcatetere percutanei spesso richiedono solo una sedazione leggera del paziente e possono essere eseguiti mediante accesso radiale, riducendo le complicazioni e il tempo di recupero e consentendo ai pazienti di tornare a casa in pochi giorni nella maggioranza dei casi.
Icona del cuore
La capacità di valutare la significatività della lesione in appena cinque battiti cardiaci senza agenti iperemici può ridurre la durata del trattamento fino al 10%2 se si utilizza la modalità iFR (Instant Wave-Free Ratio) invece di quella FFR.
Icona del cuore
Il software di gestione dei dati offre visibilità su quali équipe sanitarie stanno utilizzando quali dispositivi ed eseguendo quali procedure, per riconoscere e gestire eventuali inefficienze all'interno del reparto e aiutare gli amministratori a gestire la durata della degenza.

Cura del paziente in ambienti a bassa criticità

 

La sicurezza che i pazienti si trovino nell'area di cure cliniche più adatta alle loro condizioni può essere un vantaggio non solo per le prestazioni finanziarie e operative del sistema sanitario, ma anche per l'esperienza dei pazienti stessi.

Icona del cuore
Man mano che i pazienti passano da un ambiente di cura all'altro, il sistema di patient monitoring, attraverso il software della centrale di monitoraggio,  analizza i dati completi del paziente, grazie ad algoritmi e analisi dei trend, per tradurli in informazioni significative che aiutano il personale a identificare i pazienti più a rischio in qualsiasi momento e ad allocare le risorse di conseguenza.
Icona del cuore
Tornando all'ambiente del reparto di medicina generale, il monitoraggio dei parametri vitali del paziente con il punteggio Early Warning Score può aiutare i medici a identificare segni precoci di aggravamento in modo da intervenire prima e ridurre gli eventi con codice blu.

La creazione di un modello 3D del cuore migliora la precisione

 

Uno studio di 180 pazienti su sei siti ha fornito la prova che la tecnologia Philips Dynamic Heart Model AI può aiutare a risparmiare tempo e a raccogliere dati accurati.

Immagine del cuore
  • Utilizza l'intelligenza anatomica 3D
  • Raccoglie più rapidamente le misurazioni cardiache
  • Aiuta il personale sanitario a fare diagnosi più accurate
  • Riduce la variabilità
Immagine di Youtube
Riproduci video

A casa in un giorno: le possibilità offerte dalle procedure mininvasive

 

Ospedali quali il Miami Cardiac & Vascular Institute sono costantemente impegnati a ridurre l'invasività delle procedure eseguite. "Uno dei vantaggi delle terapie mininvasive guidate da immagini è stata la possibilità di aprire tutta una serie di nuove terapie a pazienti le cui condizioni in passato non consentivano trattamenti con nessuna tecnica," dichiara il Dott. Barry T. Katzen, fondatore e Chief Medical Executive dell'istituto.

 

La storia completa

Cardiologia integrata in azione, a ogni punto di contatto con i pazienti

 

Scoprite come soluzioni interconnesse possono aiutare gli operatori sanitari a prendere decisioni maggiormente ponderate in modo più rapido, a guidare i pazienti verso i percorsi più appropriati e in definitiva a offrire cure cardiologiche migliorate >

Dottori che guardano uno schermo

Argomenti correlati

TAVR dà speranza ai pazienti che non hanno altri trattamenti a disposizione

La procedura TAVR offre la speranza di riprendere una vita attiva ai pazienti non idonei per un intervento a cuore aperto.

Fare la differenza nella cardiopatia strutturale con Philips Live Image Guidance

Le complesse procedure per il trattamento delle cardiopatie strutturali richiedono la collaborazione tra specialisti, con una guida radiografica ed ecografica per la visualizzazione delle strutture anatomiche critiche.

Le procedure di riparazione transcatetere della valvola mitrale permettono ai pazienti di ricominciare a vivere

I nuovi dispositivi e le soluzioni innovative di imaging forniscono opzioni straordinarie per il trattamento del rigurgito mitralico.

Guarda tutte le storie e i case study 

Contattaci

Icona Parliamone

Tutti i vantaggi di un singolo fornitore per la connessione di dati e dispositivi all'interno del reparto, dell'ospedale e della rete ospedaliera, dal primo intervento sul paziente alla diagnostica avanzata e ai trattamenti mininvasivi, fino all'archiviazione dei dati e alla scrittura dei referti.

Compilare il modulo riportato di seguito per iniziare.

Informazioni sui contatti

* Questo campo è obbligatorio
*

Informazioni personali

*
*
*

Informazioni aziendali

*
*
*
*
*

Informazioni commerciali

Specificando il motivo del contatto potremo fornirle un servizio migliore.
*
*

1  Questo studio ha confrontato la quantificazione tra 2D e Live 3D HeartModelᴬ⋅ᴵ⋅ e ha dimostrato un risparmio di tempo dell'82% per HeartModelᴬ⋅ᴵ⋅ con l'uso della funzionalità automatica e del 63% quando erano necessarie modifiche minime

 

Davies JE, Sen S, Dehbi H-M, et al. Use of the instantaneous wave-free ratio or fractional flow reserve in PCI. N Engl J Med 2017;376:1824-34.

Sei un operatore sanitario?
Campo obbligatorio

Note:

I contenuti presenti nella pagina che segue contengono informazioni rivolte esclusivamente agli OPERATORI SANITARI, in quanto si riferiscono a prodotti rientranti nella categoria dei dispositivi medici che richiedono l’impiego o l’intervento da parte di professionisti del settore medico-sanitario.