Stiamo trattando questa questione con la massima serietà e stiamo lavorando per risolvere il problema nel modo più efficiente e tempestivo possibile.

 

A seguito dell'approfondita analisi in corso, il 14 giugno 2021 l'azienda ha emesso un avviso di sicurezza per specifici dispositivi CPAP (per pressione continua positiva delle vie aeree), PAP a due livelli (per pressione positiva delle vie aeree bilivello) e ventilatori meccanici.

 

L’avviso di sicurezza informa i clienti e gli utilizzatori dei potenziali impatti sulla salute dei pazienti e sull'uso clinico in relazione a questo problema. I possibili rischi per la salute includono l'esposizione a schiuma fonoassorbente deteriorata, ad esempio a causa di metodi di pulizia non approvati come l'uso di ozono, e l'esposizione a sostanze chimiche provenienti dal materiale della schiuma.

 

Philips sta informando i clienti e gli utilizzatori dei dispositivi interessati che l'azienda sostituirà l'attuale schiuma fonoassorbente con un nuovo materiale che non è interessato da questo problema. I dispositivi interessati attualmente saranno sostituiti con un'unità nuova o ricondizionata con il nuovo materiale o riparata per sostituire la schiuma fonoassorbente nelle unità del cliente. Il nuovo materiale sostituirà anche l'attuale schiuma fonoassorbente nelle unità prodotte in futuro.

 

Philips consiglia a clienti e pazienti di interrompere l'uso di prodotti per la pulizia a base di ozono e di attenersi alle istruzioni d'uso del dispositivo per i metodi di pulizia approvati.

 

Inoltre, Philips ricorda a clienti e pazienti di controllare l'età dei dispositivi PAP a due livelli e CPAP, perché è consigliata la sostituzione dopo cinque anni di utilizzo.

 

L'azienda ha dedicato risorse significative alla risoluzione del problema, ha sviluppato un piano completo per le azioni correttive e ha già iniziato questo processo. Il suo impegno include l'aumento globale e su vasta scala della produzione, delle riparazioni, dei servizi, della distribuzione e di altre funzioni a supporto delle azioni correttive.

 

Philips è spiacente per gli inconvenienti causati da questo problema e sta dedicando tempo e risorse significativi per offrire ai pazienti e ai clienti interessati il servizio che si aspettano e meritano, mentre risolve il problema cui ha assegnato la massima priorità.

 

Per ulteriori informazioni sull’avviso di sicurezza, nonché per le istruzioni per clienti, utilizzatori e medici, le parti interessate possono contattare il referente Philips di zona, visitare il sito www.philips.com/SRC-update o chiamare il numero verde 800 796 824.