Philips sta inviando una notifica agli enti regolatori delle regioni e dei paesi in cui sono disponibili i prodotti interessati.

 

Stiamo fornendo agli enti le informazioni necessarie relative all’avvio e all'implementazione in corso delle azioni correttive previste.

 

L'azienda intende sostituire l'attuale schiuma fonoassorbente con un nuovo materiale che non è interessato da questo problema e ha già iniziato questo processo di sostituzione.

 

Al momento, l'azienda sta lavorando per risolvere il problema per tutti i dispositivi interessati nell'ambito di questa azione correttiva nel modo più tempestivo possibile.