1
Prodotti

7 cose che (forse) non sai sui tuoi capelli

Li tagli, li stiri, li colori, li pettini tutti i giorni: e tutto pur di dargli la giusta forma. Ma i tuoi capelli rappresentano molto di più che una questione di stile. Ti proteggono dalle tossine, rivelano molte cose di te e, ci dice la scienza, possono persino “sentire”. Non ci credi? Ecco 7 curiosità che spaccano il capello in… 7
1. Capelli e peli? Sono essenzialmente la stessa cosa, visto che entrambi sono costruiti da blocchi della stessa proteina: la cheratina.
2. I capelli e i peli del corpo ci accomunano al regno animale: dal porcospino alla balena, tutti i mammiferi hanno dei capelli (sì, anche le balene). E anche molti insetti sono pelosi: dai ragni ai grilli… alle api. I peli servono loro per percepire il movimento dell'aria e per "sentire" i suoni a bassa frequenza, ma anche gli stimoli tattili più sottili.
3. Anche a noi umani  i capelli (e i peli) non servono solo per bellezza. I nostri polmoni e le narici hanno peli squisitamente piccoli chiamati ciglia che spazzano via le impurità, dopo averle sentite. Uno studente universitario dello Iowa ha scoperto che le “cilia” polmonari rispondono solo a sapori amari, come la nicotina. 
4. Ti sei mai chiesta quanti peli e capelli hai? Una persona ha in media più di 100.000 capelli. I più “capelluti” sono i biondi, che ne hanno in media 140-150 mila, i bruni circa 100 mila. Ad averne meno sono le teste rosse: circa 90 mila. 
5. I capelli sanno quando dormi e quando sei sveglia. "I geni dell'orologio" controllano i nostri ritmi circadiani e, secondo i ricercatori della Yamaguchi University giapponese, il posto più facile per estrarre la prova della loro attività è dai follicoli piliferi.
6. Non solo: i capelli sanno anche dove sei stato. Nel 2010, i chimici dell'Università dello Utah hanno scoperto che l'acqua del rubinetto e le bevande in bottiglia di 33 città testate contenevano una firma chimica unica che era presente nei capelli delle persone che la bevevano. 
7. Quanto crescono i capelli? In media 0,4 mm al giorno, cioè circa 1 cm al mese. E vivono 4 anni. Ne perdiamo tra i 50 e i 200 al giorno, e una volta persi occorrono 4 mesi perché i bulbi piliferi ne producano altri. Ma per fortuna, come già detto, ne abbiamo tra gli 80 mila e i 150 mila.

Prodotti correlati