1
Prodotti

Depilazione e pelle sensibile: metodi, rischi e consigli

Avere un corpo perfettamente liscio, per una donna che ha la pelle delicata, potrebbe sembrare un sogno irraggiungibile, perché le irritazioni dovute alla depilazione sono sempre in agguato. Diciamo subito che non lo è e che si può avere un corpo depilato anche se si ha la pelle sensibile, ma molto dipende dalla scelta del metodo depilatorio.


Ogni tecnica, infatti, presenta vantaggi e svantaggi e individuare il metodo giusto è fondamentale. Naturalmente, la depilazione della pelle sensibile richiede particolare attenzione e cura, per non danneggiare la cute e il microcircolo.


Quest’ultimo, del resto, è tra le problematiche più importanti quando si parla di depilazione: i capillari, infatti, possono diventare più fragili e insistere col trattamento sbagliato può provocare conseguenze spiacevoli. Meglio puntare sulla tecnica più dolce e sicura per la depilazione della pelle sensibile.

1. Pelle sensibile, irritazioni e capillari


Per molte donne, la depilazione rappresenta una vera e propria schiavitù che in molti casi non offre risultati soddisfacenti, anzi. In ogni momento dell’anno, non solo d’estate ma anche in inverno, tutte vorrebbero essere pronte per sfoggiare il proprio abito preferito, quella minigonna che con le calze velate starebbe proprio bene, il bikini appena comprato, ma spesso questa aspettativa resta una chimera a causa dei fastidiosi peli sulle gambe o peggio ancora delle irritazioni della pelle dopo la depilazione.
 

Il nemico numero uno quando si parla di depilazione è infatti l’irritazione. In particolare, la depilazione delle zone del corpo più sensibili può esporre a irritazioni di vario tipo. Ascelle e inguine, sono zone soggette ad arrossamenti, a cui non di rado dopo la depilazione può accompagnarsi una fastidiosa sensazione di bruciore; anche le gambe non sono esenti da questi rischi, oltre al fatto che nei casi peggiori si può incorrere in follicoliti e rottura dei capillari.
 

Vediamo quali sono i rischi e le problematiche connesse ai vari metodi depilatori per chi ha la pelle sensibile.

2. Depilare la pelle sensibile con la ceretta


Un metodo depilatorio che si potrebbe essere tentati di utilizzare è la ceretta, a freddo o a caldo. Si tratta però di una pratica sconsigliabile per chi ha la pelle sensibile e delicata, visto che lo strappo dei peli con la cera rappresenta un trauma della pelle, che come tale può dare luogo ad irritazioni.
 

La sensazione dello strappo poi non è particolarmente piacevole e nemmeno la classica irritazione post ceretta. Spesso infatti la pelle risulta arrossata dopo il trattamento. Inoltre i capillari, se particolarmente fragili, potrebbero risentirne.
 

Questo metodo, oltretutto, è sconsigliato in caso di piccole ferite e abrasioni superficiali. Non si può dire, dunque, che la ceretta per la pelle sensibile risulti essere il metodo migliore, tutt’altro!

3. Crema depilatoria e pelle sensibile: pro e contro


Si potrebbe pensare che rispetto alla ceretta, sia più delicata la crema depilatoria, proprio perché non richiede alcuno strappo. Questo vantaggio in realtà è solo apparente perché il suo utilizzo, soprattutto sulla pelle sensibile, non è privo di controindicazioni. 
 

Anche se consente di eliminare i peli indesiderati in pochi minuti, si tratta pur sempre di un metodo chimico che in quanto tale può provocare reazioni cutanee impreviste, incluse eruzioni e bruciore. La velocità del trattamento, poi, è controbilanciata dalla sua scarsa durata, visto che la ricrescita è molto rapida e per mantenere le gambe lisce è necessario ripetere l’applicazione a distanza ravvicinata di pochi giorni.
 

L’unica certezza quando si parla di crema depilatoria è che la peluria non diminuisce perché si tratta di un metodo che agisce in superficie e non sul bulbo pilifero.
 

A conti fatti, quindi, la crema depilatoria non offre vantaggi significativi rispetto alla ceretta e soprattutto è sconsigliabile per la pelle sensibile che, al contrario, viene esposta a follicoliti e irritazioni. 

4. Luce pulsata: un metodo efficace e soft per depilare la pelle sensibile

 

Alla luce di quanto abbiamo visto, chi ha la pelle delicata e vuole depilarsi con sicurezza ottenendo risultati ottimali farebbe meglio a puntare su un’alternativa ai metodi tradizionali, come la luce pulsata, che offre numerosi vantaggi.
 

I migliori epilatori a luce pulsata sono pensati per rispettare la pelle, grazie alla possibilità di impostare l’intensità dell’impulso di luce in base alla zona del corpo che si vuole trattare.


Non dimentichiamo poi un altro vantaggio: quello di risparmiare sul costo dell’estetista o sull’acquisto periodico di strisce o creme depilatorie per chi ricorre al fai da te, perché la depilazione luce pulsata a casa oltre a poter essere effettuata in tutta sicurezza, ha risultati di lunga durata!
 

Philips Lumea Prestige: il massimo per la depilazione della pelle sensibile


Per non correre rischi e semplificare la tua routine di bellezza puoi ricorrere a Philips Lumea Prestige, l'epilatore a luce pulsata  indicato per chi ha la pelle sensibile: un dispositivo sicuro che segue delicatamente le curve del corpo, grazie ad accessori ergonomici per la depilazione delle ascelle, del viso, del corpo e della zona bikini.
 

La depilazione diventa un gesto piacevole che consente di ridurre la densità dei peli già a partire dalle prime sedute. Inoltre, per trattare tutto il corpo ti bastano pochi minuti: provalo, puoi acquistare Philips Lumea Prestige anche su Amazon!