1
Prodotti

5 consigli su come asciugare i capelli crespi

Come asciugare i capelli crespi senza rovinarli? Ecco 5 accorgimenti per combattere il crespo e donare lucentezza e consistenza alla tua chioma.

I capelli crespi sono il tormento di molte donne, che ogni giorno si chiedono come asciugare i capelli nel modo giusto, per evitare il temuto quanto odioso effetto paglia e arginare la difficoltà di realizzare (e far durare) la piega.

 

A volte il crespo è una caratteristica ereditaria, ma nella maggior parte dei casi la sua causa va ricercata nei trattamenti estetici aggressivi, nell’umidità, nello smog oppure nell’uso scorretto di asciugacapelli e piastre, come ad esempio quando vengono utilizzati a temperature troppo elevate.

 

Se anche tu vuoi domare il crespo dei capelli e sei in cerca di consigli per rendere la tua chioma morbida e luminosa, segui questi 5 consigli su come asciugare i capelli crespi e otterrai un risultato degno di un hair stylist professionista.

 

1.     Tampona i capelli umidi con un panno in microfibra

Per combattere il crespo, è importante prestare la massima attenzione ad alcuni accorgimenti ancora prima di mettere mano al phon. Ad esempio, quando lavi i capelli, per dare alla chioma il nutrimento di cui ha bisogno, scegli uno shampoo a base di glicerina e applica un balsamo idratante.

Dopo il lavaggio tamponali delicatamente con un panno in microfibra. Quando sono ancora umidi, puoi inoltre applicare il tuo prodotto anticrespo preferito e uno termoprotettore, per prepararli all’asciugatura.

 

2.     Imposta il phon alla giusta temperatura

Le alte temperature in fase di asciugatura e messa in piega possono disidratare il capello e contribuire al presentarsi dell’effetto crespo.

La temperatura ideale dell’asciugacapelli dovrebbe essere media e il phon si dovrebbe tenere non troppo vicino alla chioma. Il calore eccessivo, infatti, tende a stressare e inaridire il capello, facendogli perdere la sua naturale morbidezza.

 

3.     Scegli un phon agli ioni per un effetto antistatico

Gli asciugacapelli agli ioni sono perfetti per asciugare i capelli crespi, che nel tempo tendono a perdere morbidezza e lucentezza.

Gli ioni negativi rilasciati in fase di asciugatura difatti neutralizzano l’elettricità statica che si accumula nei capelli, producendo un effetto lisciante. Scegliere un phon agli ioni ti aiuterà così ad ottenere una piega perfetta senza troppe difficoltà 😉  

   

4.     Scegli una spazzola con setole naturali per pettinare i capelli

Anche le spazzole possono stressare il capello ed enfatizzare l’effetto crespo, ma solo se non sai quali utilizzare. Le setole naturali possono sembrare dure e poco attraenti, ma sono la scelta ideale per mettere in piega i capelli crespi senza rovinarli.

Queste setole hanno un effetto districante e antistatico, ideale per chi vuole dare consistenza e luminosità alla chioma.

 

5.     Utilizza il beccuccio del phon quando asciughi i capelli

Probabilmente ti sarai chiesta tante volte a cosa serve il beccuccio del phon e se è davvero necessario. Nel momento della piega è un accessorio molto importante, perché la tipica strozzatura del beccuccio rende più potente il getto d’aria dell’asciugacapelli.

In questo modo si ottengono due benefici: il calore viene direzionato solo dove serve, rendendo più facile la piega, e si riducono i tempi di asciugatura e lo stress per il capello. Ora che lo sai, di certo non ti dimenticherai mai più del beccuccio!

 

Asciuga i capelli crespi con il phon migliore per te

La scelta del phon può fare davvero la differenza tra una chioma indomabile e dei capelli luminosi e dall’aspetto morbido e sano. Un asciugacapelli agli ioni come Philips DryCare è un accessorio indispensabile per combattere l’effetto crespo e anche per prevenirlo.

Il getto d’aria è potente per rendere l’asciugatura più veloce, ma la temperatura è sempre ottimale grazie alla innovativa tecnologia ThermoProtect. Il risultato sarà professionale e la piega facile e veloce. Provalo, Philips DryCare è anche su Amazon!

Ti potrebbero interessare: