1
0

Carrello

Al momento non ci sono articoli nel carrello.

    • Puoi restituire il prodotto entro 21 giorni

    • Spedizione gratuita sopra i €35

    • 2 anni di garanzia

    Articoli

    Ciò che conta ora è la comodità

    Con l'avvicinarsi della data del parto, è ora di pensare con attenzione a che cosa indossare. Nelle prossime settimane, comodità e sicurezza devono essere la tua preoccupazione principale, quindi niente tacchi alti. Che ti sembri un'eternità da quando hai scoperto di essere incinta, o che ti senta come se il tempo fosse volato, le prossime nove settimane passeranno in un baleno. Perciò dai un'occhiata al tuo elenco di controllo e spunta tutto ciò che puoi. Se organizzi bene le piccole cose, potrai concentrarti interamente sulla nascita del bambino.

    Che cosa ti succede in questa settimana?


    La mancanza di respiro può essere comune in questa fase. Il tuo piccolo occupa sempre più spazio nel tuo grembo, che spinge contro il diaframma. Con meno spazio per l'aria, è importante non strafare e riposarsi il più possibile. In questa fase è normale un aumento dell'appetito, quindi segui una dieta il più sana possibile e cerca di non abbuffarti.

    Che cosa succede al bambino in questa settimana?


    Finora il tuo bambino era coperto di una peluria nota come lanugine, che aiuta a tenerlo al caldo ma che inizia a scomparire durante questa settimana, quando il tuo piccolo acquista uno strato di grasso sottocutaneo. Ancora in fase di rapida crescita, il tuo bambino ora pesa circa 1,5 kg per quasi 40 cm di lunghezza.

    Consigli Avent


    Con il bambino che scalcia per tutta la notte, probabilmente hai più difficoltà a dormire. Insieme a vari cambiamenti ormonali, ciò può causare insonnia, un disturbo che può trasformarsi in un vero circolo vizioso: puoi essere stanchissima, ma non riuscire comunque a fare una buona nottata di sonno. Evita la caffeina dopo pranzo, non fare esercizio di sera, e assicurati di sfruttare tutte le migliori scuse per rilassarti.

     

    Ti ricordiamo che le informazioni presentate in questi articoli vanno intese come consigli generici e non sostitutivi del parere professionale del medico. Se tu, la tua famiglia o il tuo bimbo soffrite di sintomi o condizioni gravi o persistenti o hai bisogno di una consulenza medica specifica, ti invitiamo a rivolgerti a un professionista. Philips Avent non è responsabile per qualsiasi danno derivante dall'utilizzo delle informazioni fornite sul sito Web.