• Puoi restituire il prodotto entro 30 giorni

  • Spedizione gratuita per ordini superiori a €20

  • 2 anni di garanzia

1
0

Carrello

Al momento non ci sono articoli nel carrello.

    Home ›› Come sbiancare i denti gialli: una pratica guida al mantenimento dei denti bianchi
    Home ›› Come sbiancare i denti gialli: una pratica guida al mantenimento dei denti bianchi

    Come sbiancare i denti gialli: una pratica guida al mantenimento dei denti bianchi

     

    Ti chiedi come sbiancare i denti gialli? Dimentica i rimedi fai da te e affidati al dentista e a un ottimo spazzolino elettrico. 

    Chi non desidera avere un sorriso smagliante? Denti bianchi e puliti sono un ottimo biglietto da visita in tutte le situazioni e sono in molti a chiedersi come sia possibile ottenerli. Bando ai metodi fai da te e alle soluzioni che promettono miracoli, il segreto è adottare (e mantenere nel tempo) una routine di igiene orale corretta e regolare. Vediamo come fare!

     

    Sbiancamento dei denti a casa: attento a cosa usi

     

    Sul web puoi trovare un’infinità di rimedi casalinghi per avere denti più bianchi, ma occorre fare attenzione: anche ingredienti naturali apparentemente innocui possono in realtà risultare aggressivi per lo smalto dentale. È il caso, per esempio, del bicarbonato, che è fortemente abrasivo, o dell’aceto, che può alterare il Ph della bocca e irritare le gengive. Meglio, quindi, non utilizzarli.

     

    Come sbiancare i denti: affidati a uno studio professionale

     

    Il metodo più rapido ed efficace per ottenere denti bianchi rimane ancora lo sbiancamento professionale effettuato in uno studio dentistico. Tale trattamento sfrutta l’azione chimica del perossido di idrogeno o del perossido di carbammide per riportare i denti al loro colore originario. Questo, associato alla pulizia dei denti periodica (che elimina placca e tartaro) assicura una bocca sana e un sorriso più bianco.

     

    Come mantenere i denti bianchi dopo lo sbiancamento

     

    Una volta a casa, si può fare molto per mantenere i denti bianchi dopo l’intervento del professionista dentale. Essenziale è soprattutto lavarsi i denti dopo ogni pasto principale, almeno due volte al giorno. La sera, prima di andare a letto, occorre lavarli ancora più accuratamente, concentrandosi anche sugli spazi interdentali. E per avere i denti sempre bianchissimi, bisogna stare attenti a pulirli con attenzione anche quando si assumono cibi in grado di macchiarli, come caffè, tè, aceto balsamico e frutti rossi.

     

    L’igiene orale, quindi, deve essere frequente e scrupolosa. Per tutti questi gesti di pulizia può essere utile affidarsi a uno spazzolino elettrico, che è in grado di compiere automaticamente i movimenti giusti e di raggiungere anche gli spazi più difficili, rimuovendo più placca rispetto ai modelli manuali. In questo modo, la pulizia dei denti quotidiana diventa più semplice, veloce ed efficace.

     

    Scegliere lo spazzolino elettrico giusto

     

    Philips Sonicare è la gamma di spazzolini elettrici concepiti per aiutarti ogni giorno nella lotta alla carie e alle macchie, per sfoggiare sempre un sorriso bianchissimo. La loro tecnologia sonica facilita la rimozione della placca grazie ai movimenti ad alta frequenza (fino a 62.000 al minuto!) della testina. Per denti più bianchi e più a lungo scegli i nostri spazzolini DiamondClean, in grado di eliminare fino al 100% di macchie in più in soli 3 giorni*. Cosa aspetti ad ottenere un sorriso smagliante?

     

     

    *rispetto a uno spazzolino manuale. Studio condotto negli USA nel 2016 su 260 soggetti utilizzando il prodotto in modalità White+, con una testina W3 Premium White e un dentifricio sbiancante leader.

    Potrebbe piacerti

    You are about to visit a Philips global content page

    You are about to visit the Philips USA website.

    La visualizzazione ottimale del nostro sito richiede la versione più recente di Microsoft Edge, Google Chrome o Firefox.