• Puoi restituire il prodotto entro 30 giorni

  • Spedizione gratuita per ordini superiori a €20

  • 2 anni di garanzia

1
0

Carrello

Al momento non ci sono articoli nel carrello.

    Home ›› Come disinfettare lo spazzolino? Ecco gli errori da evitare
    Home ›› Come disinfettare lo spazzolino? Ecco gli errori da evitare

    Come disinfettare lo spazzolino? Ecco gli errori da evitare

     

    Lo spazzolino è uno strumento fondamentale, il tuo migliore alleato nella lotta contro placca, tartaro e carie. Ma attenzione, anche le sue setole (se non pulite a dovere) possono diventare ricettacolo di batteri e microrganismi potenzialmente nocivi per la salute della tua bocca, e di conseguenza per la bellezza del tuo sorriso.

     

    La domanda che ti starai facendo, quindi, è: come pulire, disinfettare e conservare nel modo giusto lo spazzolino da denti? Consulta con attenzione la nostra guida agli errori da non fare 😉.

    1.    Non mettere il cappuccio sulla testina subito dopo l’utilizzo dello spazzolino

     

    Il cappuccio dello spazzolino è sicuramente utile per proteggere le setole e isolarle dall’ambiente esterno, ma assicurati di apporlo sulla testina solo quando questa si è completamente asciugata dopo l'ultimo utilizzo. In caso contrario, nel cappuccio si potrebbe creare un ambiente umido, ideale per la proliferazione dei batteri.

     

    2.    Non conservare lo spazzolino e la testina in posizione orizzontale

     

    Dopo l’uso, non è necessario sterilizzare lo spazzolino con disinfettanti o soluzioni. Di solito, è sufficiente sciacquarlo con cura per poi riporlo nel suo bicchiere o nella sua custodia, ma anche qui occorre fare attenzione: ricorda di non metterlo mai in posizione orizzontale (a meno di asciugarlo bene prima di riporlo). Al contrario, spazzolino o singola testina vanno tenuti sempre in posizione verticale e a testa in su: in questo modo l'acqua tende a scendere e non ristagna sulle setole.

     

    3.    Non immergere la testina nello stesso bicchiere in cui vi sono altri oggetti

     

    Anche nel tuo bagno ci sono tantissime cose? Utensili vari, filo interdentale, spazzolini di tutta la famiglia… Per evitare contaminazioni, per il tuo spazzolino è sempre meglio preferire un bicchiere apposito, in cui comunque non devi immergere la testina.

     

    4.    Cambia lo spazzolino (o la testina) quando è il momento!

     

    Con l’utilizzo quotidiano e prolungato, lo spazzolino diventa man mano meno efficace nel rimuovere la placca e sulla superficie delle setole possono accumularsi i batteri. Ecco perché i professionisti dentali raccomandano di cambiare lo spazzolino (o la testina) ogni 2 - 3 mesi, o in ogni caso quando le setole iniziano a piegarsi.

     

    I vantaggi dello spazzolino elettrico

     

    Esiste uno spazzolino in grado di assicurare la massima igiene senza richiedere troppe attenzioni? La risposta è sì: i migliori spazzolini elettrici hanno un design che permette di mantenerli in posizione stand alone dopo l’uso o di riporli in bicchieri appositi così non hai bisogno di conservarli nel classico portaspazzolino da bagno dove possono entrare a contatto con altri oggetti e quindi diventare ricettacolo di batteri.

     

    Gli spazzolini alleati dell’igiene

     

    La soluzione ideale è scegliere tra la vasta gamma di spazzolini elettrici Philips Sonicare, che oltre a offrirti più efficacia nella rimozione della placca (fino a 10 volte in più*) e il massimo rispetto di denti e gengive, sono dotati di setole sintetiche progettate e testate per assicurarti la massima igiene.

     

    Le testine degli spazzolini della gamma Sonicare possono essere inserite e rimosse dal manico, per una pulizia e manutenzione più facile. Inoltre, le setole ti “avvisano” cambiando colore quando è ora di sostituirle: da blu diventano infatti bianche quando sono usurate. Comodissimo, no?! 

     

    *rispetto a uno spazzolino manuale. Studio condotto negli USA nel 2014 su 129 soggetti.

    Potrebbe piacerti

    You are about to visit a Philips global content page

    You are about to visit the Philips USA website.

    La visualizzazione ottimale del nostro sito richiede la versione più recente di Microsoft Edge, Google Chrome o Firefox.