• Puoi restituire il prodotto entro 45 giorni

  • Spedizione gratuita per ordini superiori a €20

  • 2 anni di garanzia

1
0

Carrello

Al momento non ci sono articoli nel carrello.

    Modellare la barba: i 4 consigli su cosa fare e cosa non fare

    Come modellare la barba per ottenere un risultato preciso e ordinato? Facile, seguendo alcuni semplici passaggi e con l’aiuto degli strumenti giusti!

    1. Scegli gli strumenti migliori

    Sei convinto che modellare la barba, curarla e dare l’impressione di essere appena tornati dal barbiere sia un gioco da ragazzi? In realtà non è così semplice, ma tutti possono imparare a farlo con ottimi risultati. Basta solo qualche accorgimento e avere a disposizione gli strumenti giusti, pensati specificatamente per la cura e la rifinitura della barba. Quali sono, allora, i passi da compiere per tenere la barba sempre in ordine?

     

    1. Scegli gli strumenti migliori

    Il primo passo da compiere per modellare una barba come un professionista è dotarsi degli strumenti adeguati. Per ottimizzare i tempi e modellare la barba facilmente, il consiglio è di scegliere un rasoio elettrico che sia dotato di:

    • un pettine da barba, per riordinarla e tracciare con precisione le linee del taglio;
    • uno specchio, anche doppio o triplo, se vuoi avere sott’occhio più angoli contemporaneamente;
    •  un pettine regolabarba con diverse impostazioni di lunghezza, per rifinirla a seconda della lunghezza che desideri;
    •  un rasoio di precisione per definire i contorni definitivi della barba.

     

    2. Ammorbidisci la barba

    Dopo aver progettato il taglio, inizia inumidendo la barba con un asciugamano caldo, per ammorbidirla e facilitare la rasatura, e detergila con un olio specifico. Pulizia e detersione della barba sono operazioni che puoi ripetere una o due volte al giorno, anche quando non userai il rasoio. Esfoliare la pelle ti sarà poi utile per eliminare tutte le impurità e liberarne i pori, sia prima che dopo la rasatura.

     

    3. Sfoltisci la barba

    Per evitare “l’effetto accetta” e tagliare troppo, in un punto dove magari non volevi raderti completamente, sfoltisci gradualmente la barba: con l’aiuto del pettine regolabarba, inizia dalle guance, prosegui sul collo e poi concentrati sul mento.

     

    4. Modella la barba cominciando dalle basette

    Dopo averla sfoltita, puoi iniziare a modellare la barba partendo dalle basette, per poi passare alle guance e scendere sul collo, proseguendo sul mento. L’ultimo passaggio, quello più delicato, è rifinire i baffi.

     

    Per regolare la barba senza sorprese, poi, è importante procedere per gradi. Accorciala solo di un paio di millimetri alla volta, se necessario cambiando il pettinino, in modo da averne sempre sotto controllo la lunghezza, e lavora di simmetria. Dei contorni simmetrici, infatti, gratificano gli occhi ed esprimono cura e attenzione.

     

    Modella la tua barba con un rasoio all in one

    Mano ferma e idee chiare, certo, ma anche la sicurezza di uno strumento efficiente, e completo: Multigroom è pensato proprio per fare di taglio e regolazione della barba operazioni semplici, possibili con un solo rasoio. Gli amanti di una barba sempre in ordine, e dello stile in generale, difficilmente potranno rinunciare a un rasoio all-in-one, dotato di rifinitori e pettini per barba e capelli ma anche di accessori per la rasatura del il corpo. Scopri tutte le opzioni e trova quella più adatta a te. Multigroom è disponibile!

     

    Prodotti correlati