Trasparenza

 

Il Gruppo Philips, leader nell’Health Technology, ha come obiettivo migliorare la vita delle persone supportando l’intero iter di cura, da stili di vita sani alla prevenzione, dalla diagnosi al trattamento fino alle cure domiciliari. Philips mette da sempre l’innovazione al centro e si avvale di tecnologie avanzate, di una profonda conoscenza degli aspetti clinici delle strutture ospedaliere e delle esigenze del consumatore per fornire soluzioni integrate, digitali e connesse.

 

Per poter raggiungere tali obiettivi, il Gruppo Philips si avvale della collaborazione di organizzazioni e professionisti sanitari che possiedono esperienza e conoscenza complementari a quella delle nostre persone. Per noi il rapporto virtuoso tra organizzazioni e professionisti sanitari con aziende operanti nel settore dell’evoluzione tecnologica per la salute e il benessere delle persone è quindi un valore fondamentale che fa parte della nostra cultura. Per questo motivo, il Gruppo Philips è impegnato a intraprendere con la classe medica interazioni che promuovano tale collaborazione sotto forma di:

A. Sviluppo di tecnologie mediche;

B. Fornitura di formazione, istruzione, servizio e supporto al fine di permettere un uso efficace e sicuro delle tecnologie mediche;

C. Supporto della ricerca medica, dell’istruzione e accrescimento delle competenze professionali.

 

La nostra società è consapevole che queste attività, necessarie per il progresso della scienza medica e il miglioramento della cura del paziente, devono avvenire attraverso interazioni improntate alla massima trasparenza, correttezza ed eticità, nel pieno rispetto di quanto prescritto dal Codice MedTech (a cui il Gruppo aderisce a livello di casa madre) e dal Codice Etico di Confindustria Dispositivi Medici (a cui Philips s.p.a. aderisce in Italia) anche in tema di trasparenza nei trasferimenti di valore tra industrie medicali, operatori sanitari ed organizzazioni sanitarie.

 

Le regole della trasparenza

 

 

Sono oggetto di pubblicazione, su base individuale per ciascun destinatario, l’ammontare dei trasferimenti di valore effettuati nei confronti dei professionisti sanitari nel corso dell’anno precedente con riferimento a:

 

a) spese di partecipazione ad attività formative, educazionali e promozionali su prodotti aziendali organizzate dall’Azienda o società del Gruppo (esclusi pasti e bevande);

 

b) corrispettivi per attività di consulenza e prestazioni professionali ivi incluso l’attività di speakeraggio definiti da uno specifico contratto tra Philips s.p.a. o società del Gruppo Philips e il professionista sanitario da cui risulti la tipologia del servizio prestato, comprese le relative spese di viaggio e ospitalità (esclusi pasti e bevande).

 

In caso di diniego alla pubblicazione dei dati da parte del professionista sanitario, i relativi trasferimenti di valore verranno trattati in forma aggregata e pubblicati pertanto in forma anonima. 

 

Sono oggetto di pubblicazione in forma aggregata le spese relative ad attività di Ricerca e Sviluppo.

Sono oggetto di pubblicazione, su base individuale per ciascun destinatario, l’ammontare dei trasferimenti di valore effettuati nei confronti delle organizzazioni sanitarie e altre terze parti nel corso dell’anno precedente con riferimento a:

 

a) contributo per il finanziamento di eventi (es. sponsorizzazione di convegni, congressi e riunioni scientifiche, ecc.) volti a soddisfare un’esigenza educazionale/formativa di natura scientifica o di altra natura come descritto nel codice etico Confindustria Dispositivi Medici (esclusi pasti e bevande);

 

b) corrispettivi per attività di consulenza e prestazioni professionali, ivi incluso l’attività di speakeraggio definiti da uno specifico contratto tra l’Azienda e l’organizzazione sanitaria da cui risulti la tipologia del servizio prestato, comprese le relative spese di viaggio e ospitalità (esclusi pasti e bevande);

 

c) donazioni sia in denaro che in altri beni erogate a favore dell’organizzazione sanitaria.

Approfondimenti
Trasferimenti di Valore Gruppo Philips

Contatti

Compliance.italy@philips.com

Dati oggetto di divulgazione:

Sono oggetto di questo report tutti i trasferimenti di valore (TOV) effettuati da società del Gruppo Multinazionale Philips nei confronti di operatori/professionisti sanitari (HCP), di organizzazioni sanitarie (HCO) e altre terze parti (quali i PCO) aventi domicilio in Italia.

 

Su richiesta, Philips s.p.a. è disponibile a fornire i dettagli relativi a quale società del Gruppo Philips ha effettuato i relativi I trasferimenti di valore (TOV) presenti nel report.

Al fine di monitorare e segnalare i trasferimenti di valore sopra indicati, pubblicati su base individuale, Philips s.p.a. procederà a raccogliere e conservare le seguenti informazioni riferite all'Organizzazione Sanitaria o alla Terza Parte:

 

·       Denominazione sociale completa

·       Sede legale

 

unitamente alle informazioni su ogni trasferimento di valore (TOV) effettuato all’Organizzazione Sanitaria o Terza Parte stessa o in suo favore, da o per conto di una società del Gruppo Philips.

 

Al fine di monitorare e segnalare i trasferimenti di valore sopra indicati, pubblicati su base individuale, Philips s.p.a. procederà a raccogliere e conservare le seguenti informazioni riferite agli operatori sanitari:

 

·       Titolo

·       Nome e cognome

·       Indirizzo professionale

 

unitamente alle informazioni su ogni trasferimento di valore (TOV) effettuato al professionista sanitario stesso o in suo favore, da o per conto di una società del Gruppo Philips

Principi contabili:

Per l’individuazione dell’ammontare dei trasferimenti di valore da pubblicare per ciascun anno solare, Philips s.p.a. utilizza il criterio di competenza: sono pertanto pubblicati nel report tutti gli importi relativi alle prestazioni rese nell’anno di riferimento dall’HCP, HCO o Terza Parte destinataria

 

IVA e altre imposte

L'IVA e altri aspetti fiscali locali sono esclusi dagli importi dei I trasferimenti di valore (TOV).

 

Valuta:

I trasferimenti di valore (TOV) sono pubblicati in Euro.

 

Valore della merce:

Il valore indicato nel report per i beni donati o forniti ai destinatari in comodato gratuito è riferito al prezzo medio di vendita riferito al relativo anno di pubblicazione secondo i principi contabili di cui sopra, oltre ai costi accessori quali, a titolo esemplificativo, costi di trasporto, eventuali consumabili.

 

Periodo di riferimento:

Le informazioni su ogni trasferimento di valore a decorrere dal 1° Gennaio del corrente anno e per gli anni successivi verranno rese pubbliche ai sensi del Codice Etico di Confindustria Dispositivi Medici da ultimo approvato e nel rispetto delle leggi applicabili entro il 30 Giugno dell’anno successivo in formato cartaceo e/o elettronico, su siti web o piattaforme di Philips s.p.a. .

Nel caso di contratti pluriennali, la rendicontazione avviene sulla base del periodo di competenza dei I trasferimenti di valore (TOV).

 

Durata della pubblicazione:

Ogni report è disponibile per un periodo di tre anni dalla sua pubblicazione e verranno conservate da Philips s.p.a. per un periodo di almeno 5 anni.