Indietro
×

LA BARBA ALLA BALBO

1. Con uno stile come questo è più semplice cominciare rifinendo il pelo. Se hai la barba, puoi lasciare più lunghi i peli intorno alla bocca e sul mento: rifinisci il resto del viso in maniera uniforme (a circa 3-5 mm di lunghezza) con un rifinitore completo.

2. Col rifinitore di precisione disegna il contorno della barba alla Balbo, che deve essere larga 2-3 cm in corrispondenza del centro del labbro inferiore, poi curvare verso il basso e verso l'esterno di circa 6 cm su entrambi i lati del mento.

3. Stando molto attento, comincia dai bordi esterni della barba e spostati verso l'interno per eliminare i peli tra gli angoli delle labbra e il pizzetto. Così si crea la forma oblunga chiamata sottogola. Fai attenzione a lasciare un rettangolo al centro, partendo dal labbro inferiore fino al pizzetto.

4. Sempre con il rifinitore di precisione, crea una scanalatura al centro dei baffi. Poi rifinisci il bordo superiore dei baffi formando un angolo rivolto verso il basso, seguendo la linea del labbro fino agli angoli della bocca. Lascia una striscia di peli larga 5-10 mm. Completa i baffi all'inglese pettinandoli verso l'esterno e arricciando le punte con la cera.

5. Radi bene le guance e il collo con un rasoio a testina rotante, muovendolo delicatamente con movimenti circolari. Usa il mini rasoio per radere lungo i bordi della barba e dei baffi.

Manutenzione

Dovrai raderti regolarmente e tenere i bordi della barba alla Balbo ben definiti con un rasoio di precisione. È inoltre necessario modellare la barba ogni giorno con la cera.

Il tre pezzi delle barbe

È difficile non ammirare la grande maestria necessaria per creare questo tipo di barba. In effetti, la barba alla Balbo è una combinazione di pizzetto, sottogola e baffi all'inglese.

Si può tentare di fare la barba alla Balbo senza essere aiutati solo se si è dei veri maestri, dediti all'arte di modellare la barba.