Cura di mamma e bimbo
Consigli preziosi

Consigli preziosi per liberarsi del succhietto

Consigli preziosi per liberarsi del succhietto

 

Parte dell'aiuto al tuo piccolo in qualsiasi fase di transizione consiste nel sentirti sicuro come genitore. Ecco alcuni suggerimenti utili per il primo passo verso l'addio al succhietto.

 

  • Niente preoccupazioni

Calmarsi con il succhietto è naturale e sano per i bambini e alcuni possono affezionarsi al proprio succhietto. A volte può sembrare che questa fase non finisca mai, ma è dimostrato che anche senza particolari accorgimenti, il tuo piccolo alla fine non ne sentirà più il bisogno. Se hai delle preoccupazioni sullo sviluppo del bambino o ti servono rassicurazioni, consulta il tuo assistente sanitario o il medico di famiglia per eliminare ogni dubbio

 

  • Piccoli passi per trovare il modo giusto

Ci sono molti modi diversi per dire addio al succhietto, e tutti possono avere successo! Molti genitori riferiscono che dire addio al succhietto è stato molto più facile di quanto pensassero. Devi trovare l'approccio giusto per il tuo piccolo e tenere conto dell'età, della fase e del temperamento. E ricorda: fai un passo alla volta e troverai il modo migliore.

 

  • Prendersi cura anche di se stessi

Fermati un attimo per capire ciò che provi. Ogni fase che il bambino attraversa rappresenta un passo più lontano da noi come genitori e dal dolce bambino che era. È normale sentirsi un po' insicuri o tristi. Fai in modo di avere abbastanza sostegno e tempo per te. Sul piano pratico, accertati che sia il momento giusto. Ad esempio, potrebbe essere stressante se in un determinato evento o riunione di famiglia il tuo bambino non avesse il suo succhietto? Discuti la questione con una persona amica o un parente che ti possa aiutare (senza farti sentire dal tuo piccolo).

 

  • Mantieni un atmosfera divertente

I bambini piccoli rispondono meglio al cambiamento quando viene presentato in modo divertente. Una favola, delle immagini e una risata coinvolgeranno il tuo bambino. Trova il tempo per stimolare l'immaginazione del tuo piccolo utilizzando giochi e attività sul piano visivo (marionette, immagini, dipinti) o auditivo (filastrocche, canzoni o favole). La storia di Nutty, Nity and Nelly è l'esempio di una filastrocca che aiuta nello sviluppo del linguaggio e stimola l'immaginazione del tuo bambino. Ciò significa che il tuo piccolo assocerà l'addio al succhietto con l'allegria e il divertimento.

 

  • Entrare in contatto con le emozioni

Il tuo piccolo potrebbe dimostrarsi spensierato ed entusiasta oppure innervosirsi all'idea di dire addio al succhietto. Se sembra triste o scontroso è l'occasione buona per sapere cosa prova e spiegare i motivi che stanno dietro la decisione. Ad esempio, "Ti senti triste ovviamente, fatti abbracciare" quindi, "Presto sarai un bambino grande e non avrai più bisogno del succhietto". Finché sembra mostrare tentennamenti a livello emotivo, continua a informarti sui suoi sentimenti. Quindi, torna ogni volta sulla motivazione logica per cui abbandonare il succhietto.

 

  • Aiuta il tuo bambino a tenere il controllo

Povero piccolo: noi decidiamo dove deve andare, cosa deve fare, insieme a chi, cosa deve mangiare e quando dormire. Non c'è da meravigliarsi se ogni tanto ha degli scatti d'ira! Il tuo bambino ha bisogno di sentire che fa delle scelte. Lascialo scegliere in quale sera o momento della giornata dirà addio al succhietto, quale immagine avere sulla sua mappa stellare o quale regalo preferirebbe come "ringraziamento" per dire addio al succhietto. Sono piccoli cambiamenti per noi, ma per lui rappresentano la differenza tra sentirsi potente o impotente.

 

  • Sii ottimista

Quando è il momento giusto per dire addio al succhietto, e il tuo piccolo è stato di aiuto nella decisione, mostrati al 100% ottimista su questo cambiamento. Mantieni la calma, la chiarezza e la fiducia nel modo di comunicare. È entusiasmante che possa avere il coraggio di allontanarsi dalla fase di bebè. Il linguaggio è un mezzo eccezionale per dare forma alle aspettative. Ad esempio, dì al bambino quando è il giorno stabilito in cui dirà addio al succhietto e quando lo abbandonerà allora Nelly lascerà un regalino come ringraziamento.

 

  • Crea la fiducia

Questa è una piacevole occasione per lodare e aiutare il tuo piccolo nel passaggio da bebè a bambino. Se utilizzi una mappa, contrassegna le stelline o le puntine con abbondanti elogi. Qualunque approccio usi, mostra gioia per il fatto che è carino e coraggioso a voler dire addio al suo succhietto. Ad ogni fase, puoi dire che sta diventando intelligente ed è cresciuto 

 

Dott.ssa Kerry Taylor, Psicologa Clinica Infantile e Familiare