Philips registra vendite nel Q3 pari a 5.5 miliardi di Euro ed un risultato operativo di 536 milioni di Euro

ottobre 20, 2014

  • Vendite comparabili stabili, con vendite in crescita del 2% nelle geografie in crescita
  • EBITA, depurato da oneri legati a ristrutturazioni ed acquisizioni, ammonta a 536 milioni di Euro o 9.7% del fatturato, comparato all’11.4% nel Q3 2013
  • EBITA ha subito una perdita di 7 milioni di Euro, influenzato principalmente da oneri relativi al contenzioso IP e la sospensione volontaria della produzione presso l'impianto di Cleveland
  • Perdita di Net Income di 103 milioni di Euro, comparati al Net Income di 281 milioni di Euro nel Q3 2013
  • Le valute hanno influenzato negativamente le vendite dell’ 1.7% e l’EBITA di 0.9 punti percentuali di vendite
  • Free cash flow pari a  166 milioni Euro, comparato a 122 milioni di Euro nel Q3 2013
  • Avviato il processo di creazione di due aziende leader di mercato per capitalizzare le opportunità rispettivamente nelle soluzoni HealthTech e Lighting solutions.

 

Frans van Houten, CEO ha commentato:
"Il nostro programma pluriennale di  trasformazione Accelerate! continua a migliorare la nostra efficienza in molti business. Siamo molto soddisfatti delle vaste opportunità offerte dai mercati negli ambiti HealthTech e Lighting Solutions, che capitalizzeremo attraverso la creazione di due aziende leader di mercato dedicate.

 

Poichè stiamo gestendo un 2014 impegnativo ed affrontando una serie di situazioni non pianificate, non siamo soddisfatti della nostra performance complessiva nel terzo trimestre. Siamo di fronte ad un rallentamento sostenuto in alcuni paesi come ad esempio la Cina e la Russia. Stiamo inoltre affrontando la causa "Masimo", alla quale ci appelleremo, visto l'ingente valore del premio proposto nel contenzioso. Positiva invece la ripresa della produzione nel nostro stabilimento di Cleveland.

 

Il settore Healthcare si è aggiudicato contratti strategici della durata di quattro anni dimostrando così che le nostre soluzioni integrate stanno guadagnando posizione nonostante un mercato molto rallentato. Nel Consumer Lifestyle, il nostro focus sui prodotti per la salute e il benessere sta offrendo buoni risultati, come dimostra la solida performance dei business Oral Healthcare and Mother & Child Care nonostante le difficili condizioni in alcuni dei nostri maggiori mercati. Nel Lighting, abbiamo migliorato i risultati dei prodotti Consumer Luminaires in  Europa e abbiamo raggiunto una crescita a doppia cifra e guadagnato quote di mercato nel business Lumileds, che ha contribuito a bilanciare il calo dei risultati dell'illuminazione convenzionale.

 

Non appena alcune delle avversità di breve termine inizieranno a diminuire e il nostro programma Accelerate! continuerà a migliorare la nostra performance operativa, ci aspettiamo che il nostro EBITA nella seconda metà del 2014 sia leggermente al di sotto di quello nello stesso periodo dello scorso anno e continuiamo ad essere fermamente impegnati nel raggiungimento dei nostri obiettivi 2016".

 

Risultati Q3:

 

Healthcare

 

"Stiamo facendo buoni progressi nel risanamento del quality management system della nostra sede di Cleveland. Ora abbiamo anche ripreso la produzione degli scanner iCT e Ingenuity e la ripresa della produzione continuerà fino al primo trimestre del 2015. Questo contribuirà a migliorare i risultati nel quarto trimestre e nel 2015.

 

Più in generale, stiamo assistendo ad una buona trazione dei nostri programmi che indirizzano gli enti governativi ed il sistema sanitario verso obiettivi di miglioramento della salute della popolazione attraverso un’assistenza di maggiore qualità erogata in modo più efficace. Lo dimostrano il contratto della durata di 15 anni firmato con l'ospedale Reinier de Graaf in Olanda, il contratto della durata di 14 anni con il Karolinska University Hospital e il Stockholm County Council e quello decennale firmato dal Philippine Orthopedic Centre nelle Filippine, che ospita sino a 700 pazienti, dove i nostri sistemi e la nostra consulenza contribuiranno a migliorare le prestazioni".

 

Le vendite comparabili del settore Healthcare hanno mostrato una crescita dell'1% anno su anno. Il margine EBITA, esclusi oneri di ristrutturazione e costi correlati alle acquisizioni, è del 12%, una diminuzione di 2.6 punti percentuali anno su anno.
Gli ordini acquisiti hanno registrato un calo dell’1%.

 

Consumer Lifestyle

 

"Nel Consumer Lifestyle, stiamo continuando ad ampliare la nostra offerta per aiutare i consumatori a fare  scelte giuste per una vita più sana ogni giorno e per sfruttare al meglio il valore del cosiddetto ‘Internet of Things' attraverso la connessione dei prodotti. Nel terzo trimestre, abbiamo infatti introdotto una serie di soluzioni digitali cloud connected, tra le quali un'applicazione per il trattamento dei dolori cronici, un'applicazione in ambito oral healthcare che aiuta i bambini a lavarsi i denti in modo più efficace".

 

Le vendite comparabili del Consumer Lifestyle sono aumentate del 5%, con una crescita a mezza cifra nell'Health & Wellness e Domestic Appliances ed una bassa crescita ad una cifra del Personal Care. Il margine EBITA, esclusi oneri di ristrutturazione e costi per  l'acquisizioni e altri costi, è del  10.6%, comparato all'11.1% nello stesso periodo lo scorso anno. La flessione del margine è attribuibile per paese e mix di prodotto.


Abbiamo lanciato una serie di nuovi entusiasmanti prodotti. Philips ha infatti ampliato la portata geografica dei suoi domestic appliances  come ad esempio la NoodleMaker ora disponibile in Giappone, Australia e Nord America, e sta assistendo ad una forte richiesta globale per il Philips Airfryer. Forte della propria strategia di crescita, il business Male Grooming continua a sostenere la fedeltà dei consumatori, attraverso il lancio in 47 paesi del Philips Shaver Series 9000.
Le ultime innovazioni Philips per la cura della pelle come Philips VisaCare e VisaPure e Philips Lumea per la depilazione, consentono una forte crescita nei mercati di tutto il mondo.

 

Lighting

 

Nel Lighting, rispondiamo alle esigenze dei nostri clienti offrendo soluzioni LED ad alta efficienza energetica; la nostra gamma innovativa di HueBeyond dimostra come siamo ben posizionati per guidare una crescita profittevole attraverso importanti innovazioni LED, ecosistemi connessi, sistemi e servizi professionali. Abbiamo raggiunto traguardi incoraggianti, tra cui una partnership in Indonesia per l’installazione di soluzioni di illuminazione LED in quasi 1.000 convenience stores e un contratto per fornire illuminazione LED per lo stadio Stamford Bridge del Chelsea a Londra".

 

Le vendite comparabili del Lighting sono diminuite dell'1% anno su anno. Le vendite di prodotti LED sono cresciute del 28%, compensato da un calo del 14% delle vendite complessive di illuminazione convenzionale. Le vendite di prodotti  LED rappresentano il 40% delle vendite totali del settore, rispetto al 30% nel Q3 2013. Il margine EBITA, esclusi oneri di ristrutturazione e costi per acquisizioni e costi associati al set up dei business Automotive e Lumileds in una società stand-alone, è pari a 9.7%.

 

L'EBITA è stato influenzato da una combinazione di fattori in Cina, tra cui un rallentamento della liquidità del mercato con conseguente diminuzione della disponibilità di credito dei clienti.

 

Il miglioramento di Consumer Luminaires in Europa procede e Philips continua ad augurarsi un pareggio per l’intero anno.  Anche il business Professional Lighting Solutions nel Nord America ha dato il via ad una crescita nel mese di settembre, che si prevede possa raggiungere una crescita redditizia nel quarto trimestre.

 

Innovation, Group & Services

 

"Nell'impegno per guidare posizioni di leadership nelle aree di business emergenti, nel terzo trimestre Philips ha completato l'acquisizione di Unisensor, una piccola società di tecnologia che abbiamo intenzione di utilizzare al meglio per soluzioni miniaturizzate, diagnostiche mobili. Stiamo anche installando Philips GreenPower LED a supporto di diversi progetti di orticoltura in Belgio, Finlandia, Olanda, Regno Unito e Canada. Le nostre soluzioni illuminotecniche LED sono state riconosciute da produttori internazionali, in quanto aiutano a stimolare la crescita delle colture e migliorano la produttività. Abbiamo anche incoraggiato la trazione nella Patologia Digitale, dove abbiamo firmato tre nuovi contratti nel terzo trimestre".

 

Esclusi i costi di ristrutturazione, accantonamenti per diverse questioni legali nel trimestre e la perdita di ricavi sui costi per le pensioni nel terzo trimestre del 2013, l'EBITA ha rappresentato un costo netto di 48 milioni di Euro, a fronte di un costo netto di 28 milioni di Euro nel terzo trimestre 2013. La diminuzione è dovuta principalmente ai maggiori investimenti nelle nostre aree di business emergenti e minor proventi sulle royalty sulla Proprietà Intellettuale.

 

Annuncio Capital Markets Day

 

Il 23 settembre 2014, Philips ha annunciato un affinamento del focus strategico che passa attraverso la creazione di due aziende  leader di mercato rispettivamente nelle soluzioni HealthTech e Lighting Solutions. Entrambe le aziende continueranno ad avere il marchio Philips e saranno posizionate in modo ottimale per conseguire una crescita redditizia a lungo termine. Philips ha avviato il processo di transizione del business Lighting Solutions in una struttura giuridica distinta. Si prevede il completamento del processo di separazione entro i prossimi 12-18 mesi.

 

Accelerate! Il nostro programma di trasformazione

 

Il nostro programma di trasformazione pluriennale Accelerate! ha continuato a guidare il miglioramento in tutta l'organizzazione, con conseguente aumento della "customer
centricity", un miglioramento dei livelli di servizio al cliente, un time-to-market più veloce delle nostre innovazioni e costi più elevati di produttività.

 

Ad esempio, nel Nord America, il business Professional Lighting Solutions ha completato il ridisegno dei processi di market-to-order nel terzo trimestre. Con l'accesso a nuovi strumenti e competenze per applicazioni specifiche, attraverso l'implementazione del Lean, la società ha anche ottenuto miglioramenti significativi nei livelli di servizio al cliente, tempi di consegna  e livelli di qualità, ottenendo in molti siti miglioramenti di produttività a due cifre.

 

Nel trimestre, i risparmi sui costi di struttura sono pari a 37 milioni di Euro, portando il risparmio sui costi annualizzati nei primi nove mesi dell'anno a 264 milioni di Euro. Il programma Design for Excellence (DFX) ha generato 17 milioni di Euro di risparmi incrementali nella distinta base nel trimestre, con conseguente 187 milioni di Euro di risparmi cumulativi fino ad oggi. Il programma della produttività End2End ha consentito risparmi incrementali di 18 milioni di Euro nel trimestre, portando così ad un importo cumulativo di risparmi di produttività pari a 50 milioni di Euro.

 

La prossima fase di miglioramento della produttività consentirà risparmi di costi aggiuntivi attraverso le funzioni di supporto, con un conseguente risparmio di 100 milioni di Euro di risparmi aggiuntivi nel 2015 e altri 200 milioni di Euro nel 2016. Philips prevede di sostenere circa 50 milioni di Euro di ulteriori costi annuali di ristrutturazione del periodo 2014-2016.

 

Al 30 settembre 2014, Philips ha completato il 32% del programma di acquisto di azioni da 1,5 miliardi di Euro.

Philips' Third Quarter Results 2014 Infographic

Philips' Third Quarter Results 2014 Infographic

Per maggiori informazioni:

Joost Akkermans
Philips Group Communications
Tel.: +31 6 3175 8996
E-mail: joost.akkermans@philips.com

 

Steve Klink
Philips Group Communications
Tel: +31 6 10888824
E-mail: steve.klink@philips.com

.

Royal Philips

Royal Philips (NYSE: PHG, AEX: PHIA) è un’azienda diversificata nel campo della salute e del benessere, il cui obiettivo è migliorare la vita delle persone con innovazioni di valore nel campo dell’Healthcare, del Consumer Lifestyle e del Lighting. Philips, con headquarter in Olanda e con vendite pari a 23,3 miliardi di Euro nel 2013, ha circa 115.000 dipendenti in oltre 100 nazioni. L’azienda è leader nell’ambito delle soluzioni per le terapie cardiache, intensive e a domicilio, nonché per l’illuminazione a risparmio energetico e nuove applicazioni per l’illuminazione, oltre a soluzioni per la cura della persona quali la rasatura e l’igiene orale. Tutte le notizie relative a Philips sono disponibili su www.philips.it/newscenter

.